<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=970602192974440&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
Il blog dei Rimedi Naturali

Bambini e televisione

Genitori sempre più impegnati, stanchi e stressati, nonni non sempre disponibili, iniziative e senso di comunità/condivisione sempre più carenti, ed ecco che i nostri bimbi passano sempre più ore davanti alla tv. Succede anche a casa tua?

bambini e televisione

Allora ti interesserà un sorprendente studio, svolto in Australia, che voleva verificare quanto i tempi di immobilità davanti alla televisione potessero incidere sullo stato infiammatorio generale dei bambini.

Sappiamo già che troppe ore trascorse durante la giornata di fronte allo schermo della televisione o del computer possono influenzare negativamente vari parametri della salute dei bimbi (ma anche degli adulti): dalla vista alla postura, dal sistema immunitario alle capacità neuronali.

Questa volta l’attenzione degli studiosi si è spostata sul cercare una possibile correlazione fra ore trascorse a guardare la tv e alcuni fattori infiammatori del sangue.

Nello studio clinico, sono stati analizzati i dati di 164 bambini, dai 7 ai 10 anni, monitorati con un accelerometro per registrarne i movimenti, controllando il variare di alcuni valori del sangue tipici degli stati infiammatori.

Il risultato sorprendente è stato che basta 1 sola ora alla settimana in più di TV per aumentare del 4,4% il valore della Proteina C Reattiva nel sangue.Se ti stai chiedendo cos'è la Proteina C Reattiva, sappi che è una molecola che ci avverte della presenza di uno stato di infiammazione nel nostro organismo: l’aumentare del suo valore corrisponde ad un aumentare dell’intensità dell’infiammazione.

Questo studio conferma nuovamente quanto l’immobilità del nostro bambino davanti alla TV o ad uno schermo di computer può sfavorire il suo stato di benessere. Questa forma di sedentarietà, infatti, può influenzare negativamente, nel breve e nel lungo periodo, il suo stato di salute.

Ora sappiamo che oltre a favorire il sovrappeso e l’obesità, l’insorgenza precoce di scompensi metabolici (squilibri) a carico di zuccheri e grassi, questo comportamento può innalzare il livello di markers infiammatori molto pericolosi, può quindi esporre il nostro bambino a infiammazione.

Cosa significa, più precisamente? Significa più facilità alle malattie infettive ed infiammatorie dell’apparato respiratorio, maggiore ipersensibilità allergica, tendenza alle infiammazioni intestinali, ecc.

Influenza e raffreddori, allergie e problemi digestivi potranno quindi comparire con sempre maggiore frequenza, tendenza che poi nel tempo può ulteriormente rafforzarsi crescendo e diventando adulto, se la sedebtarietà persiste!

Altri studi hanno poi evidenziato che un numero eccessivo di ore trascorse davanti alla televisione può provocare anche agitazione, nervosismo ed iperattività nei bambino (Ipersensibilità da stimolo).

Porta all'aria aperta i tuoi bimbi! Saranno meno agitati e lamentosi, più sorridenti e più in salute! E' importante che svolgano un'attività fisica costante ed adeguata alla loro età ed alle loro condizioni fisiche. 

Abbina quest'abitudine al movimento ad una alimentazione varia e ricca di frutta e verdure: è la miglior difesa contro gli effetti dannosi della sedentarietà televisiva!

 

Bambini e Tv

Scritto dalla Naturopata La Redazione e revisionato dal Direttore Tecnico Biologo Dott. Stefano Censani il 15/08/18 7.17, aggiornato il 15/08/2018.

In questo articolo

Troppe ore davanti alla tv non solo danneggiano la vista e la postura dei nostri bambini, ma anche qualcosa di più! Leggi i risultati di questo studio australiano!

TEMPO DI LETTURA STIMATO: 4 min

Iscriviti alla newsletter

Articoli recenti

Il testo ha scopo divulgativo, non deve essere in alcun modo inteso come indicazione di diagnosi e cura di stati patologici e non vuole sostituirsi in alcun modo al parere del Medico.