Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

La statina naturale del riso rosso fermentato: la Monacolina K

In principio, per trattare il colesterolo alto c’erano solo le statine. Atorvastatina, cerivastatina, fluvastatina, pravastatina sono nomi che sicuramente ti suoneranno più che familiari se conosci le statine. Ma cosa sono di preciso questi farmaci?

Le statine sono inibitori dell’enzima HMGCoA reduttasi. Più semplicemente, sono farmaci capaci di bloccare la produzione di colesterolo, mettendo a riposo l’enzima epatico responsabile della sua produzione.

Secondo le linee guida1 pubblicate dall’American Heart association e dall’American College of Cardiology, le statine ancora oggi rappresentano i farmaci maggiormente utilizzati nell’ipercolesterolemia e nella prevenzione degli eventi cardio-vascolari per i soggetti ad alto rischio.

E per chi non è ad alto rischio o non può usare le statine esistono integratori naturali altrettanto efficaci per mantenere normali livelli di colesterolo? Certo che esistono e le statine naturali maggiormente utilizzate sono le Monacoline2, ottenute dal Riso rosso fermentato.

statina del riso rosso fermentato

Cos’è e perché si usa il riso rosso fermentato per controllare il colesterolo

Se non presenti fattori di rischio aggiuntivi (sovrappeso, fumo, diabete, ipertensione,…) puoi provare a tenere sotto controllo i livelli di colesterolo nel sangue adottando un corretto stile di vita.

Così come raccomandano le linee guida delle società internazionali di cardiologia, dovrai pertanto:

  • Tenere sotto controllo la pressione arteriosa;
  • Seguire un’alimentazione sana, povera di grassi saturi, ricca di verdure, pesce e cereali;
  • Diminuire il consumo di alcolici;
  • Dimenticare il fumo (lo so, l’addio può essere doloroso ma devi farlo);
  • Camminare più spesso o comunque ritagliarti del tempo per dell’attività fisica regolare.

Se non lo hai già fatto, clicca qui per scaricare gratuitamente il Manuale del Colesterolo »

Se nonostante questi accorgimenti i livelli di colesterolo sono ai limiti della soglia ottimale, ma il tuo medico non reputa necessario iniziare una terapia farmacologica, puoi ricorrere a rimedi naturali come il Riso rosso fermentato.

Le Monacoline3-4-5 in esso contenute sono state viste essere in grado di inibire la sintesi enzimatica del colesterolo endogeno: in parole semplici, svolgono la stessa funzione delle statine, ma con un impatto sull’organismo, a livello di effetti collaterali, decisamente inferiore.

Se volessimo entrare nello specifico, tra le monacoline del riso rosso troviamo la Monacolina K che ha la stessa struttura e la stessa azione della lovastatina di sintesi (una statina prodotta in laboratorio), entrambe infatti agiscono sull’enzima HMG-CoA, dando gli risultati assimilabili.

La Monacolina K nasce però da un processo completamente naturale. Si tratta di un fitocomposto ottenuto dalla fermentazione del riso comune con un lievito, il Monascus purpureus, che gli conferisce la colorazione tipica rossastra. Largamente utilizzato nella medicina cinese, oggi ha risvegliato la curiosità del mondo occidentale proprio per i suoi benefici sul colesterolo.

Puoi approfondire in questo articolo come controllare il colesterolo senza farmaci.

Monacoline, Berberina e Silimarina: la tua squadra vincente per controllare colesterolo e trigliceridi

Anche la Berberina, alcaloide estratto dalle piante del genere Berberis, appare essere in grado di controllare i livelli di colesterolo. I principali meccanismi di azione di questa molecola sembrano essere la sovra-regolazione dei recettori del fegato che riconoscono le LDL6, in pratica in questo modo il colesterolo “cattivo” (LDL) viene intercettato dal fegato ed eliminato. Inoltre pare che la sua azione sia anche quella di limitare l’assorbimento intestinale del colesterolo introdotto con l’alimentazione7.

Molti integratori naturali presentano queste sostanze in associazione. Numerosi studi8-9 evidenziano infatti che in sinergia sono in grado di agire in maniera più efficace non solo nei riguardi dei livelli di colesterolo totale nel sangue, ma anche sul colesterolo LDL, meglio conosciuto come colesterolo “cattivo”.

Questo accade perché mentre le Monacoline agiscono sulla produzione del colesterolo endogeno, quello prodotto dal nostro organismo, la Berberina agisce sul colesterolo esogeno, ossia quello circolante nel sangue e che assumiamo con l’alimentazione.

La Berberina risulta diventare ancora più efficace e altamente assimilabile se associata alla Silimarina, contenuta nel Cardo mariano, che ne aumenta bio-disponibilità ed efficacia10.

cardo mariano proprieta controindicazioni

Cardo Mariano

Il Cardo mariano viene utilizzato da oltre 200 anni per supportare le funzioni epatiche, digestive e per le sue proprietà depurative per l’organismo. Inoltre è ricchissimo di antiossidanti, sostanze in grado di neutralizzare i radicali liberi e proteggere il nostro organismo dai loro effetti negativi.

Se assunti insieme questi 3 componenti rappresentano il modo migliore di mantenere il benessere lipidico globale, perché grazie al loro supporto riusciamo ad agire contemporaneamente su:

  • equilibrio della funzionalità epatica, fondamentale per il metabolismo dei grassi nell’organismo;
  • detossicazione del sangue;
  • Sostegno antiossidante, importante per la riduzione di rischio aterosclerotico.

Gli estratti naturali di queste piante sono contenuti in Liposan Forte Nuova Formula Salugea, insieme all’estratto di Rosmarino e di Aglio stagionato. Un integratore completo che grazie a questa specifica sinergia di ingredienti è in grado di sostenere l’equilibrio lipidico globale.

Sull’importanza di mantenere controllato il livello di colesterolo nel sangue per evitare rischi cardiovascolari si è pronunciato anche il Ministero della Salute11. Sul sito ufficiale sono descritti, in maniera dettagliata, tutti i sintomi, i fattori di rischio e come seguire un’appropriata terapia contro l’ipercolesterolemia.

Statine: effetti collaterali e controindicazioni

Le statine sintetiche, seppur efficaci nei casi di ipercolesterolemia, presentano importanti possibili effetti collaterali.

Tra gli effetti più comuni di questi farmaci, come riportato nei relativi foglietti illustrativi, ritroviamo:

  • Rabdomiolisi;
  • Dolori muscolari e articolari;
  • Crampi addominali;
  • Stipsi e/o diarrea;
  • Danni epatici o renali.

La mialgia, ovvero il dolore muscolare, è sicuramente il fastidio maggiormente lamentato dai pazienti. Spesso è reso evidente anche dall’aumento dei livelli di CPK nel sangue.

Se stai già seguendo una cura per il colesterolo e stai pensando alla possibilità di passare ad un trattamento a base di elementi naturali, devi parlane sempre prima con il tuo medico. 

Liposan Forte integratore per il colesterolo

Ultimo aggiornamento il: 27/05/2022

Scritto da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il

Berberina per il colesterolo: effetti collaterali e controindicazioni Stai già utilizzando la Berberina dal Crespino? Hai letto tante cose su di lei e vuoi capire se fa...
Statine: effetti collaterali e controindicazioni Se sei arrivato fin qui probabilmente è perché da quando il tuo medico ti ha parlato di statine, i...
Panettone e colesterolo vanno d’accordo? Ahh il panettone … una vera istituzione. Il tuo palato lo adora ma il tuo colesterolo non è propri...

Tags: , ,

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Lascia un commento

BIBLIOGRAFIA

1 American Heart association & American College of Cardiology. 2018 ACC/AHA Multisociety Guideline on the Management of Blood Cholesterol. Grundy SM, Stone NJ, Bailey AL, et al.

2Cicero AFG, Fogacci F, Banach M. Red Yeast Rice for Hypercholesterolemia. Methodist Debakey Cardiovasc J. 2019 Jul-Sep;15(3):192-199. doi: 10.14797/mdcj-15-3-192. PMID: 31687098; PMCID: PMC6822657.

3Gojkovic T, Vladimirov S, Kotur-Stevuljevic J, Bogavac-Stanojevic N, Zeljkovic A, Vekic J, Antonic T, Spasojevic-Kalimanovska V. Effects of monacolin K-containing nutraceutical on cholesterol homeostasis re-establishment and CVD risk reduction in hypercholesterolemic subjects. Eur Rev Med Pharmacol Sci. 2021 Aug;25(16):5261-5267. doi: 10.26355/eurrev_202108_26546. PMID: 34486702.

4Heinz T, Schuchardt JP, Möller K, Hadji P, Hahn A. Low daily dose of 3 mg monacolin K from RYR reduces the concentration of LDL-C in a randomized, placebo-controlled intervention. Nutr Res. 2016 Oct;36(10):1162-1170. doi: 10.1016/j.nutres.2016.07.005. Epub 2016 Jul 27. PMID: 27865358.

5Minamizuka T et al. Low dose red yeast rice with monacolin K lowers LDL cholesterol and blood pressure in Japanese with mild dyslipidemia: A multicenter, randomized trial. Asia Pac J Clin Nutr. 2021 Sep;30(3):424-435. doi: 10.6133/apjcn.202109_30(3).0009. PMID: 34587702.

6Zhou Y, Cao S, Wang Y, Xu P, Yan J, Bin W, Qiu F, Kang N. Berberine metabolites could induce low density lipoprotein receptor up-regulation to exert lipid-lowering effects in human hepatoma cells. Fitoterapia. 2014 Jan;92:230-7. doi: 10.1016/j.fitote.2013.11.010. Epub 2013 Dec 7. PMID: 24321576.

7Wang Y, Yi X, Ghanam K, Zhang S, Zhao T, Zhu X. Berberine decreases cholesterol levels in rats through multiple mechanisms, including inhibition of cholesterol absorption. Metabolism. 2014 Sep;63(9):1167-77. doi: 10.1016/j.metabol.2014.05.013. Epub 2014 Jun 4. PMID: 25002181.

8McCarty MF, O’Keefe JH, DiNicolantonio JJ. Red Yeast Rice Plus Berberine: Practical Strategy for Promoting Vascular and Metabolic Health. Altern Ther Health Med. 2015;21 Suppl 2:40-5. PMID: 26308759.

9Banach M et al.; International Lipid Expert Panel (ILEP). The Role of Nutraceuticals in Statin Intolerant Patients. J Am Coll Cardiol. 2018 Jul 3;72(1):96-118. doi: 10.1016/j.jacc.2018.04.040. PMID: 29957236.

10Fogacci F, Grassi D, Rizzo M, Cicero AFG. Metabolic effect of berberine-silymarin association: A meta-analysis of randomized, double-blind, placebo-controlled clinical trials. Phytother Res. 2019 Apr;33(4):862-870. doi: 10.1002/ptr.6282. Epub 2019 Jan 10. PMID: 30632209; PMCID: PMC6590227.

11https://www.salute.gov.it/portale/news/p3_2_1_1_1.jsp?lingua=italiano&menu=notizie&p=dalministero&id=5658