Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Come controllare il colesterolo senza farmaci

Come controllare il colesterolo senza farmaci

Anche tu hai bisogno di controllare l’eccesso di colesterolo e trigliceridi nel sangue? Sei in buona compagnia: è il fattore di rischio cardiovascolare più diffuso in Italia. Più del 30% della popolazione italiana ha infatti il valore della colesterolemia totale maggiore o pari a 240 mg/dl. Come puoi controllare il colesterolo naturalmente, senza farmaci, in tre mesi?

  • Fai attenzione alla tua alimentazione, qui trovi consigli utili.
  • Idratati correttamente: almeno 1,5 l di acqua al giorno
  • Prova questa speciale combinazione di estratti vegetali qui sotto
  • Controlla colesterolo e trigliceridi grazie ad estratti vegetali: una speciale combinazione di estratti vegetali è in grado di mantenere l’equilibrio sia del Colesterolo che dei Trigliceridi: si tratta dell’integratore alimentare 100% naturale Liposan Forte Nuova Formula di Salugea.

La sinergia delle piante utili per il controllo del colesterolo

La natura in molte situazioni può venire in nostro soccorso. Una situazione esemplare è proprio quella del controllo del colesterolo.

Allo stato attuale ci sono davvero tantissimi studi scientifici che attestano l’efficacia dell’associazione di più principi naturali.

In particolare la sinergia1-2 di Monacolina K (da Riso rosso fermentato), Berberina (da Crespino) e Silimarina (da Cardo Mariano) ha dato ottimi risultati nel miglioramento del profilo lipidico, in particolar modo nella riduzione dei livelli di colesterolo LDL in pazienti con ipercolesterolemia. Uno studio scientifico del 2020 ha paragonato i miglioramenti ottenuti a quelli dati dalle statine sintetiche3.

Altri due estratti davvero interessanti per il controllo dell’equilibrio dei grassi nel sangue sono l’aglio stagionato (aglio nero) e il rosmarino.

In particolare per la loro azione incisiva devi ringraziare i complessi attivi: S-allilcisteina e acido ursolico.

Nello specifico all’aglio nero viene riconosciuta l’azione di sostegno del metabolismo di trigliceridi e colesterolo e di regolazione della funzionalità cardiovascolare, oltre all’importante attività antiossidante.

Invece il rosmarino è ottimo per il sostegno della funzionalità epatica, importantissima in queste circostanze. Non dimenticare che il fegato è l’organo principale per il metabolismo del colesterolo.

Come puoi fare anche tu

Stai cercando come controllare il colesterolo senza farmaci? Ora, sia che tu abbia un valore lipemico leggermente alto e non sia ancora intervenuto, sia che tu abbia provato dei farmaci ma riscontrando effetti collaterali fastidiosi puoi rivolgerti oggi ad un rimedio 100% naturale, ed ottenere risultati in tre mesi. Parlane sempre con il tuo medico per capire se è l’approccio giusto per te.

Ti consigliamo inoltre di prestare sempre attenzione alla qualità della tua alimentazione e a svolgere regolare esercizio fisico per godere di buona salute.

Se stai già assumendo farmaci per il contenimento del Colesterolo, ti consigliamo di richiedere la scheda tecnica professionale di Liposan Forte Nuova Formula e se vorrai, potrai proporlo al tuo medico curante come valida alternativa ai farmaci, e monitorare con lui i risultati dopo 3 mesi di assunzione.

Eccesso di colesterolo e trigliceridi: i rischi

E’ importante tenere sotto controllo i valori di colesterolo e trigliceridi: sono due fattori di  rischio molto importanti per la salute della persona. Le conseguenze di valori in eccesso sono infatti rappresentate da infarti, ictus, ischemie.

Accade spesso che le persone con questa caratteristica di squilibrio dei livelli di grassi nel sangue fatichino a raggiungere dei risultati nonostante il loro impegno nello scegliere un’alimentazione corretta. Questo accade perché il colesterolo non dipende esclusivamente da come ci nutriamo: oltre al colesterolo esogeno (assunto con l’alimentazione), esiste anche il colesterolo endogeno, quello prodotto dal nostro stesso corpo.

Liposan Forte Nuova Formula Salugea contiene attivi specifici sia per il controllo del colesterolo esogeno che di quello endogeno che dei trigliceridi, sostenendo in tal modo l’Indice di rischio cardiovascolare complessivo della persona.

Il segreto di Liposan Forte Nuova Formula

Il segreto di Liposan Forte Nuova Formula è la sinergia vincente che si crea tra questi estratti vegetali: Riso Rosso fermentato, Crespino, Cardo Mariano, Aglio stagionato e Rosmarino.
La sua formulazione bilanciata è studiata per assicurare un benessere lipidico globale, andando ad agire sul riequilibrio e la ottimizzazione della funzionalità del fegato, organo fondamentale per il metabolismo dei grassi nell’organismo, sulla detossicazione del sangue e sul sostegno antiossidante, così importante per la riduzione di rischio aterosclerotico.

Liposan Forte integratore di riso rosso fermentato

Per chi è consigliato Liposan Forte Nuova Formula

La specifica combinazione di ingredienti attivi naturali di Liposan Forte Nuova Formula è ideale per chi ha colesterolo e trigliceridi intorno al limite di guardia e deve tenerli sotto controllo.
Se sei già in cura con farmaci per l’eccesso di colesterolo, puoi parlarne con il tuo medico di base esprimendo il desiderio di passare ad un rimedio 100% naturale, privo di significative controindicazioni, monitorando i livelli di grassi ematici periodicamente (ogni 3 mesi circa).

Liposan Forte Nuova Formula è infine il prodotto ideale per chi è intollerante alle statine sintetiche del farmaco: gli permette in questo modo di prendersi cura del proprio equilibrio lipidico senza ricorrere ai farmaci che non tollera, valutando la situazione col proprio medico di base.
In caso di trattamento farmacologico ipo-lipemizzante in corso sentire sempre il parere del proprio medico curante prima di iniziare l’uso dell’integratore e non usarlo mai in concomitanza.

Ultimo aggiornamento il: 30/06/2022

Scritto da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il

Olio di pesce per trigliceridi alti: cosa dovresti sapere Hai scoperto di avere i trigliceridi alti e ti è stato consigliato di prendere in considerazione l...
Quale olio usare in caso di trigliceridi alti? Olio d’oliva, di girasole, di riso… quale olio scegliere se i trigliceridi sono alti e vogliamo fa...
Trigliceridi alti: 3 ricette tutte da gustare Spesso, al momento del pranzo, ti capita di fissare il vuoto e pensare: “E adesso cosa posso mangi...

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Facciamo due chiacchere?

  • Avatar

    Alfonso

    |

    Sono molto interessato a questo tipo di Argomento sulla memoria.

    Rispondi a Alfonso

  • Avatar

    Margherita

    |

    Purtroppo io non tollero né le statine chimiche né quelle vegetali addirittura soltanto 3 mg di monacolina K dopo 4 mesi di assunzione hanno alzato il CPK a 317 per cui ho dovuto sospendere il riso rosso fermentato.I

    Rispondi a Margherita

    • Avatar

      Dott.ssa Federica De Santi

      |

      Ciao Margherita,
      da quello che mi racconti è abbastanza evidente la sensibilità a queste sostanze.
      Puoi trovare una valida alternativa in Omega 3 Krill Oil. Gli Omega 3 sono acidi grassi essenziali che lavorano sul metabolismo dei grassi nel fegato.
      Se hai bisogno di più informazioni scrivimi pure 🙂

      Rispondi a Dott.ssa Federica De Santi

      • Avatar

        Margherita

        |

        Purtroppo gli omega 3 forse sono fortificati nel mio caso perché prendo un antiaggregante per aver avuto una probabile ischemia transitoria.Ho una stenosi carotidea del 40%.

        Rispondi a Margherita

  • Avatar

    Lia

    |

    Mi mamma lo ha abbassato con liposan salugea, è sceso da 249 a 180 in 2 mesi. Lo consiglio, anche perché i farmaci le davano dolori muscolari e articolari invece adesso sta bene

    Rispondi a Lia

Lascia un commento

NOTE E BIBLIOGRAFIA

1Di Pierro F, Putignano P, Villanova N. Retrospective analysis of the effects of a highly standardized mixture of Berberis aristata, Silybum marianum, and monacolins K and KA in diabetic patients with dyslipidemia. Acta Biomed. 2018 Jan 16;88(4):462-469. doi: 10.23750/abm.v88i4.5851. PMID: 29350661; PMCID: PMC6166165.

2Piante medicinali vol. 15(4) 2016 Ed. S.I.Fit. Studio funzionale sull’effetto di riduzione dei valori lipemici in soggetti Iper-Colesterolemici per mezzo di un integratore alimentare a base di estratti di Riso Rosso Fermentato, Crespino e Cardo Mariano. Capriotti F. Censani S.

3Formisano E, Pasta A, Cremonini AL, Favari E, Ronca A, Carbone F, Semino T, Di Pierro F, Sukkar SG, Pisciotta L. Efficacy of Nutraceutical Combination of Monacolin K, Berberine, and Silymarin on Lipid Profile and PCSK9 Plasma Level in a Cohort of Hypercholesterolemic Patients. J Med Food. 2020 Jun;23(6):658-666. doi: 10.1089/jmf.2019.0168. Epub 2019 Oct 30. PMID: 31663806.