Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Post Type Selectors

Depurarsi e sgonfiarsi dopo Natale: ecco come farlo in 7 mosse!

depurarsi e sgonfiarsi dopo natale

Dopo i festeggiamenti di Natale è normale sentirsi gonfi e un po’appesantiti. Per tornare a sentirsi in forma e dire addio ai fastidiosi gonfiori addominali, non c’è niente di meglio di un piccolo programma detox. Che dici, lo mettiamo tra i buoni propositi di gennaio? In quest’articolo ti sveleremo come fare a depurarsi e sgonfiarsi dopo Natale in poche e semplici mosse. Pronto a provare?

Ecco come fare:

  1. Utilizza gli estratti vegetali di Carciofo, Cardo Mariano e Fillanto per sostenere la funzionalità epatica e favorire l’eliminazione delle tossine;
  2. Abbina gli estratti di Anice stellato, Perilla e di Malva per sostenere la funzionalità intestinale e promuoverne la regolarità;
  3. Concediti un po’ di allenamento all’aria aperta;
  4. Bevi ogni giorno una quantità sufficiente di acqua e prova una tazza di acqua calda al mattino;
  5. inizia la giornata con una tazza di Tè verde al posto del caffè;
  6. Limita il consumo di cibi ricchi di grassi e prediligi il consumo di verdure ricche di antiossidanti;
  7. Risveglia ogni mattina il tuo corpo con il dry brushing.

Se la pancia e fastidiosi gonfiori sono da sempre il tuo punto debole, prima di continuare a leggere l’articolo, scarica la nostra guida gratuita intitolata “Pancia gonfia: tutti i rimedi”. Al suo interno troverai tantissimi consigli per agire su fastidi come il gonfiore e la tensione addominale dopo mangiato.

Scarica l’eBook “Pancia Gonfia: tutti i rimedi naturali”

E ora che anche tu hai la tua guida Salugea, possiamo tornare al nostro articolo e scoprire gli estratti vegetali amici del fegato e in sostegno alla depurazione.

Utilizza gli estratti vegetali di Carciofo, Cardo Mariano e Fillanto

Il fegato è uno degli organi più preziosi che abbiamo. È il supremo controllore dell’organismo. È lui che seleziona cosa fa bene all’organismo e va tenuto e cosa, invece, va eliminato perché “tossico” e nocivo.

L’eccesso di alimenti dolci, grassi, alcol, fritti, tipico del periodo natalizio, esalta le papille gustative ma, ahimè, può avere conseguenze importanti sul metabolismo e sul benessere generale dell’organismo, soprattutto se protratto nel tempo. 

Per sostenere il fegato nel suo lavoro e aiutarlo nella depurazione dalle tossine accumulate durante le feste, non c’è niente di meglio che utilizzare gli estratti vegetali di Carciofo, Cardo Mariano e Fillanto.

La scelta di questi estratti, presenti nella formulazione 100% naturale di Epasal Salugea, non è casuale. Devi infatti sapere che:

  • gli estratti di Carciofo agiscono sostenendo la funzionalità digestiva, promuovono l’eliminazione dei gas intestinali e sostengono le funzionalità depurative;
  • gli estratti di Cardo Mariano sostengono la funzionalità epatica, il metabolismo dei carboidrati ed esplicano un’azione antiossidante;
  • gli estratti di Fillanto agiscono sostenendo la funzionalità epatica e il metabolismo dei carboidrati.

La loro azione sinergica offre un sostegno completo alla funzionalità epatica e aiuta l’organismo a depurarsi dall’interno.

Epasal Salugea integratore per la depurazione del fegato

Abbina gli estratti vegetali di Anice stellato, Perilla e Malva per la funzionalità intestinale

Gli effetti delle abbuffate natalizie non tardano a farsi sentire anche a livello intestinale. Dopo Natale può essere normale sentire la pancia in subbuglio.

Per ritrovare la regolarità e agire sul benessere intestinale a 360 ° puoi utilizzare gli estratti di Anice Stellato, Perilla e Malva, presenti nella formula 100% naturale di Intestinum Forte Salugea.

  • Gli estratti vegetali di Anice stellato agiscono sostenendo la funzionalità dell’intestino, regolano la motilità intestinale e l’eliminazione dei gas.
  • Gli estratti di Malva agiscono proteggendo le mucose del sistema digerente, grazie a un’azione lenitiva ed emolliente.
  • Gli estratti di Perilla, invece, sostengono la funzionalità immunitaria che, anche se può sembrare strano, va di pari passo al benessere intestinale.

integratore Intestinum Forte

Concediti un po’ di allenamento all’aria aperta

Durante le vacanze natalizie è facile farsi prendere dalla pigrizia e decidere di passare giornate intere sul divano davanti a una serie TV.

Per sostenere il benessere dell’organismo, invece, è importante mantenere uno stile di vita attivo e dedicare un po’ di tempo ogni giorno all’attività fisica, meglio ancora se all’aperto.

Bevi ogni giorno una quantità di acqua sufficiente e prova una tazza di acqua calda al mattino

Bere acqua durante il giorno è molto importante per depurare l’organismo e si consiglia di bere un litro e mezzo, due litri di acqua al giorno. Meglio se oligominerale e naturale.  

Personalmente, preferisco bere acqua a temperatura ambiente, o calda, specialmente al mattino.

Secondo uno studio pubblicato1 sulla rivista Gastroenterology Nursing, l’assunzione di acqua calda potrebbe favorire l’eliminazione dei gas intestinali e la motilità intestinale.  Si tratta di un effetto che va confermato da ulteriori ricerche. Tuttavia, tentar non nuoce!

Proverai a farlo anche tu? Mi raccomando l’acqua dev’essere calda e non bollente, altrimenti rischi di ustionare la bocca.

Inizia la giornata con una tazza di Tè verde

Il Tè verde è un’ottima alternativa al caffè. È ricco di polifenoli e catechine, sostanze naturali dall’azione antiossidante, in grado di contrastare lo stress ossidativo e sostenere il benessere dell’organismo.

In più, secondo quanto suggerito da uno studio2 pubblicato sull’ American Journal of Physiology-Regulatory, Integrative and Comparative Physiology, il Tè verde, grazie all’azione dei suoi estratti, potrebbe rivelarsi utile per sostenere il metabolismo e l’equilibrio corporeo.

Noi consigliamo di aggiungere al Tè verde, per ottenere un effetto positivo sul metabolismo e il controllo del peso, anche dell’attività fisica adeguata alle proprie necessità e un’alimentazione varia ed equilibrata!

Limita il consumo di cibi grassi e prediligi il consumo di verdure

Tutti i rimedi naturali che hai scoperto fino ad ora possono dare i risultati migliori quando vengono abbinati a un regime alimentare vario ed equilibrato.

Dopo le feste di Natale, quindi, se davvero il tuo desiderio è quello di depurarti e sgonfiarti, è importante limitare il consumo di alimenti ricchi di grassi, specie se saturi, sale e zuccheri semplici. Prediligi il consumo di alimenti ricchi di fibre e antiossidanti come le verdure e i cereali.

A pranzo, ad esempio, potresti provare un piatto di quinoa condito con zucchine, olive taggiasche e tofu al basilico saltato in padella con dei pomodorini pachino. O un piatto di riso venere condito con pesto di rucola e pinoli.

A cena, invece, puoi provare una zuppa di miso, seguita da un piatto di verdure grigliate e humus di ceci. In alternativa, puoi abbinare alle verdure grigliate anche del pesce cotto al forno, o della carne bianca cotta ai ferri.

Risveglia ogni giorno il tuo corpo con il dry brushing

Hai mai provato il dry brushing? Si tratta di una tecnica molto semplice che, se pratica con costanza, può regalare grandi risultati.

Tutto quello che ti occorre per praticarla è una spazzola di legno realizzata con setole naturali per spazzolare il tuo corpo. Ti consiglio di eseguire questa tecnica la mattina, prima di fare la doccia.

Una volta trovata la tua spazzola naturale, non devi far altro che spazzolare il tuo corpo partendo dalla pianta dei piedi, proseguendo, poi, dalle caviglie verso le cosce. È importante spazzolare le gambe dal basso verso l’alto, nel senso della circolazione. Spazzola dolcemente anche la pancia e poi le braccia e le spalle.

Dopo aver spazzolato il corpo, ti consiglio di fare una bella doccia rinvingorente.

Mi raccomando, evita il dry brushing se la cute presenta lesioni, o se la tua pelle è particolarmente reattiva.

Spero che l’articolo ti abbia fornito dei consigli utili per depurarti e sgonfiarti dopo Natale, e ogni volta tu ne senta il bisogno. Ti ricordo che per qualsiasi dubbio o necessità puoi scriverci nei commenti!

Ultimo aggiornamento il: 23/12/2022

Scritto da:

Dott.ssa Federica De Santi
Naturopata

il

Revisionato da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il 23/12/2022

Selenio: a cosa serve e dove si trova Il Selenio è un minerale contenuto in piccole quantità in tutto l’organismo e partecipa come co-fa...
Come depurare il pancreas in modo naturale Spesso del pancreas non se ne parla fino a quando non fa un ingresso in grande stile e a quel punt...
Glutatione: il legame con il fegato Il Glutatione ridotto, abbreviato GSH, è un composto proteico costituito da soli 3 aminoacidi (ciste...

Tags: , ,

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Facciamo due chiacchere?

  • Avatar

    Maria

    |

    Articolo veramente interessante! Complimenti.

    Rispondi a Maria

      • Avatar

        Carmela

        |

        Grazie per le preziose indicazioni. Prendo già da un mese circa l’epasal, il glutatione e il colonsan. Vorrei abbinare il dimasal per cercare di ridurre il grasso addominale. Ho cambiato dieta e da agosto in qua ho perso 5 Kili. Il problema è che mi muovo molto poco. Devo metterci un po’ di buona volontà.

        Rispondi a Carmela

        • Avatar

          Simona Cusenza

          |

          Buongiorno Carmela,

          Grazie per il suo commento e per aver condiviso la sua esperienza.
          È vero, la volontà è il motore che spinge ogni nostro percorso. Quando si tratta di benessere, ogni passo che facciamo è un importante investimento per il nostro organismo 😊

          Rispondi a Simona Cusenza

  • Avatar

    Anna

    |

    Voglio acquistare…ma mi trattengo ancoraa😣

    Rispondi a Anna

  • Avatar

    Patrizia

    |

    Ho trovato questo articolo molto interessante, premetto che sono pratiche che già attuo tutto l anno e sono veramente utili. Inoltre durante le feste ho avuto l influenza per cui nel mio caso non ho esagerato con nulla, anzi praticamente ho digiunato tutto il tempo. Comunque deve essere uno stile di vita e non qualcosa da fare ogni tanto per rimediare. Voletevi bene sempre.

    Rispondi a Patrizia

    • Avatar

      Simona Cusenza

      |

      Ciao Patrizia,
      Grazie per il tuo commento 😊 Se ti fa piacere, continua a seguire il mondo Salugea!

      Rispondi a Simona Cusenza

  • Avatar

    Concetta

    |

    Ho acquistato Biosnel e Kiomasal 3 mesi. posso prenderli insieme? dopo un mese devo interrompere per qualche giorno o no. Grazie

    Rispondi a Concetta

    • Avatar

      Simona Cusenza

      |

      Ciao Concetta,

      Grazie per la tua fiducia! 😊

      Tutti i prodotti Salugea sono abbinabili tra di loro. In questo modo puoi agire su più esigenze contemporaneamente.
      Ogni volta che finisci un mese di trattamento ti suggeriamo di fare una pausa di ⅔ giorni prima di iniziare il mese successivo.

      Restiamo a disposizione per qualsiasi necessità.

      Rispondi a Simona Cusenza

  • Avatar

    Mariagrazia

    |

    Prodotti eccellenti, da quando li utilizzo ho notato un netto cambiamento sia fisico che mentale.

    Rispondi a Mariagrazia

    • Avatar

      Simona Cusenza

      |

      Ciao Mariagrazia,

      Grazie per il tuo commento e per la tua fiducia! 😊

      Per qualsiasi necessità siamo a disposizione.

      Rispondi a Simona Cusenza

  • Avatar

    Antonella Dionigi

    |

    Ho avuto modo di provarebi vostri prodotti … omega 3, serena notte, mi sono trovata bene … articoli molto interessanti che già conoscevo ma un ripasso non fa mai male … ora proverò i vostri prodotti per fare una detox dopo le feste.
    Grazie

    Rispondi a Antonella Dionigi

    • Avatar

      Simona Cusenza

      |

      Ciao Antonella,

      Grazie per il tuo commento! Siamo felici di sapere che trova utili i nostri articoli😄

      Per qualsiasi necessità siamo a disposizione!

      Rispondi a Simona Cusenza

Lascia un commento

NOTE E BIBLIOGRAFIA

1 Çalişkan N, Bulut H, Konan A. The Effect of Warm Water Intake on Bowel Movements in the Early Postoperative Stage of Patients Having Undergone Laparoscopic Cholecystectomy: A Randomized Controlled Trial. Gastroenterol Nurs. 2016 Sep-Oct;39(5):340-7. doi: 10.1097/SGA.0000000000000181. PMID: 27684632.

2 Obesity and thermogenesisrelated to the consumption of caffeine, ephedrine, capsaicin, and green teaKristel Diepvens, Klaas R. Westerterpand , Margriet S. Westerterp-Plantenga, 01 JAN 2007https://doi.org/10.1152/ajpregu.00832.2005.