Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Miglior ricostituente per bambini dopo influenza: ecco quello naturale

Tre giorni di scuola e tre giorni a casa con l’influenza? Passare l’inverno così è davvero dura … allora che fare?

Quando i tuoi bambini si ammalano hanno bisogno del giusto ricostituente che li aiuti a riprendersi dall’influenza e che sostenga le difese immunitarie.

ricostituente per bambini

Che caratteristiche deve avere quello giusto, il miglior ricostituente per bambini dopo l’influenza?

  • Prima regola non deve contenere fruttosio, zuccheri ad alto indice glicemico o edulcoranti artificiali.
  • La scelta migliore è quella di utilizzare un prodotto 100% naturale.
  • Ci devono essere vitamine, minerali ed estratti botanici specifici per il sostegno delle difese immunitarie.

Immuno Bimbi: il ricostituente naturale per i bambini

Immuno Bimbi contiene tutti gli elementi 100% naturali utili per sostenere i bambini dopo l’influenza, facilitare un rapido recupero ed evitare ricadute.

Inoltre non ci sono né fruttosio né edulcoranti artificiali!

In questo integratore, per la prima volta in assoluto, ci sono ben 9 componenti attivi totalmente naturali: Astragalo, Coriolus, Propoli, Rosa Canina, Sambuco, Zinco, Selenio, Vitamina C e Vitamina D3.

Questi elementi lo rendono l’integratore naturale per bambini più completo.

Nei prossimi paragrafi scoprirai perché sono stati scelti proprio questi elementi.

Scopri subito Immuno Bimbi Salugea »

Vitamina C da Rosa canina e Vitamina D3

La vitamina D3 e la vitamina C sono le due vitamine fondamentali per sostenere le difese dei tuoi bambini.

Quelle di Immuno Bimbi derivano rigorosamente da fonti vegetali. In particolare la vitamina D3 da Lichene e la vitamina C da Rosa Canina.

La vitamina D3, oltre a svolgere le sue funzioni classiche a livello dell’apparato scheletrico, ha un ruolo regolatore in tantissimi processi.

Ad esempio interviene nelle fasi di difesa immunitaria dell’organismo.

In particolare, in studi scientifici, è stata evidenziata l’importanza di questa vitamina nella prevenzione e nel trattamento delle infezioni respiratorie1.

È importante che i bambini integrino la vitamina D specialmente in inverno quando l’esposizione al sole è praticamente nulla.

Per non parlare del fatto che la dieta dei bambini è meno varia di quella degli adulti e i cibi che la contengono sono poco graditi ai più piccoli, quindi si rischia facilmente di andare in carenza di Vitamina D.

La Rosa Canina è un’ottima fonte di vitamina C, addirittura più ricca degli agrumi. Questa vitamina è fondamentale per la crescita dei bambini e per il sostegno del loro sistema immunitario in via di sviluppo.

Perché?

Innanzitutto contribuisce alla sintesi del collagene che è fondamentale per il corretto sviluppo di ossa e connettivi. Poi favorisce l’assorbimento del ferro e regola il sistema immunitario grazie anche alla sua azione antiossidante1.

Propoli

La Propoli è un elemento davvero fantastico per contrastare il comune raffreddore che attacca i bimbi continuamente durante l’inverno!

I prodotti del fantastico lavoro delle api come ad esempio la Propoli si sono rivelati efficaci nel trattamento delle infezioni batteriche e virali che causano i temutissimi mal di gola, febbre, raffreddore e tosse.

Possono essere considerati una buona opzione di trattamento per i bambini, nelle situazioni in cui l’uso di farmaci può non essere necessario per i più piccoli3.

Astragalo

L’Astragalo è una pianta che ha una lunga storia nella medicina cinese. Uno dei suoi principali benefici è proprio quello di offrire sostegno al sistema immunitario grazie ad i suoi componenti attivi, degli specifici Polisaccaridi.

È un ottimo elemento per i bambini che stanno ancora sviluppando le loro difese.

Coriolus

Il Coriolus è un fungo abbastanza comune ed utilizzato da lungo tempo come rimedio naturale per sostenere le difese immunitarie, in casi di infezione, malattie respiratorie e stanchezza.

Le popolazioni che ne conoscono le proprietà lo hanno nominato in diversi modi ma i benefici sono sempre gli stessi.

In Giappone ad esempio è noto come “Kawaratake” ovvero “fungo della riva del fiume” mentre in Cina il suo nome significa “fungo delle nuvole”. Il suo habitat infatti è quello delle foreste temperate, più precisamente cresce sui tronchi di latifoglie e conifere.

Fin dal tempo dei monaci taoisti era considerato un fungo che apportava forza e resistenza all’organismo.

Sambuco

Catarro e muco sono sempre fra i piedi? O meglio, fra naso e gola?

Un ottimo rimedio naturale per favorire la fluidificazione delle secrezioni è proprio il Sambuco. Numerosi studi lo hanno evidenziato come opzione sicura per la prevenzione e il trattamento di vari fastidi virali alle vie respiratorie4.

Dunque non poteva mancare nella formulazione del migliore ricostituente per bambini!

Zinco e selenio

Zinco e Selenio sono due oligoelementi di grande importanza per le numerose funzioni in cui sono coinvolti. Molto importante è la loro azione nel supporto del sistema immunitario.

In particolare si è visto che la carenza di zinco può rappresentare un rischio maggiore di contrarre infezioni virali.

Anche bassi livelli di selenio sono stati correlati ad una attività immunitaria meno efficiente. Mentre l’integrazione con selenio ha mostrato come effetto una migliore risposta immunitaria5.

Ora non hai più scuse per lamentarti dei nasi gocciolanti dei tuoi bambini, aiutali ad essere più forti con Immuno Bimbi!

Vuoi saperne di più? Se non lo hai già fatto, scarica qui l’eBook gratuito Salugea dedicato alle difese immunitarie.

Immuno Bimbi Salugea

Ultimo aggiornamento il: 01/12/2021

Scritto da:

Dott.ssa Cristina Bernagozzi
Naturopata

il

Revisionato da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il 01/12/2021

Prevenzione influenza bambini: tecniche e rimedi naturali Naso che cola, gola che brucia, tosse che gratta e febbre…direi che per i bambini è iniziata ufficia...
Influenza 2021 nei bambini: come aiutarli? Prima quel colpo di tosse sospetto. Poi uno starnuto di troppo. E infine quella fronte calda che d...
Vitamina D per bambini: qual è la migliore? Secondo quanto evidenziato da studi clinici la carenza di vitamina D è molto frequente nei bambini1 ...

Tags: , , ,

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Lascia un commento

NOTE E BIBLIOGRAFIA

Zheng Y, Ren W, Zhang L, Zhang Y, Liu D, Liu Y. A Review of the Pharmacological Action of Astragalus Polysaccharide. Front Pharmacol. 2020 Mar 24;11:349. doi: 10.3389/fphar.2020.00349. PMID: 32265719; PMCID: PMC7105737.

Microbiologiaitalia.it Trametes versicolor. Maggio 6, 2021 di Lorenzo Tramontana

1 Zdrenghea MT, Makrinioti H, Bagacean C, Bush A, Johnston SL, Stanciu LA. Vitamin D modulation of innate immune responses to respiratory viral infections. Rev Med Virol. 2017 Jan;27(1). doi: 10.1002/rmv.1909. Epub 2016 Oct 7. PMID: 27714929.

2 Maggini S, Wenzlaff S, Hornig D. Essential role of vitamin C and zinc in child immunity and health. J Int Med Res. 2010 Mar-Apr;38(2):386-414. doi: 10.1177/147323001003800203. PMID: 20515554.

3 Seçilmiş Y, Silici S. Bee product efficacy in children with upper respiratory tract infections. Turk J Pediatr. 2020;62(4):634-640. doi: 10.24953/turkjped.2020.04.013. PMID: 32779416.

4 Wieland LS, Piechotta V, Feinberg T, Ludeman E, Hutton B, Kanji S, Seely D, Garritty C. Elderberry for prevention and treatment of viral respiratory illnesses: a systematic review. BMC Complement Med Ther. 2021 Apr 7;21(1):112. doi: 10.1186/s12906-021-03283-5. PMID: 33827515; PMCID: PMC8026097.

5 Jayawardena R, Sooriyaarachchi P, Chourdakis M, Jeewandara C, Ranasinghe P. Enhancing immunity in viral infections, with special emphasis on COVID-19: A review. Diabetes Metab Syndr. 2020 Jul-Aug;14(4):367-382. doi: 10.1016/j.dsx.2020.04.015. Epub 2020 Apr 16. PMID: 32334392; PMCID: PMC7161532.