Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Come rinforzare le cartilagini

Se una delle frasi che ultimamente dici più spesso è: Ahi … mi stavo alzando ma ho sentito un tremendo dolore al ginocchio! Ti do il benvenuto nell’articolo giusto! Esistono infatti ottime possibilità che l’origine del dolore che senti così spesso al ginocchio, non sia di qualche movimento fatto male, ma che dipenda dall’usura della cartilagine.

Sì, hai letto bene, ho scritto proprio usura, perché le cartilagini con il tempo, oppure a causa di traumi, lesioni o anche a causa della sedentarietà, possono deteriorarsi. In quest’articolo vedremo insieme vedremo come rinforzare le cartilagini, così che tu possa dire addio a quei fastidiosi doloretti che ti accompagnano durante il giorno e che non ti permettono di muoverti come vorresti.

come rinforzare le cartilagini

Intanto, se sei uno sportivo, o semplicemente se con il tempo hai notato che oltre alle cartilagini anche le ossa ogni tanto iniziano a darti qualche problema, potrebbe farti comodo ricevere qualche consiglio in più su come rafforzarle e proteggerle nel tempo. Che dici, la cosa potrebbe interessarti? Se la risposta è sì, puoi scaricare subito il nostro e-book gratuito dedicato alle ossa e a come rinforzarle.

Puoi averlo subito facendo clic sul pulsante arancione qui sotto:

eBook gratuito: Osteoporosi – I Rimedi Naturali per Costruire Ossa Forti

E-book alla mano, possiamo ripartire!

Le cartilagini: un tessuto connettivo elastico e molto importante

Prima di iniziare a vedere come rinforzare le cartilagini è bene fare un passo indietro e vedere le cartilagini cosa sono e perché sono così importanti.

Le cartilagini sono un particolare tipo tessuto connettivo molto elastico che riveste le estremità ossee che costituiscono le varie articolazioni. Immagina le cartilagini come se fossero degli speciali cuscinetti ammortizzatori, perché la loro funzione principale è quella di permettere alle articolazioni che rivestono di muoversi liberamente, evitando che le ossa si sfreghino a ogni movimento. Naturalmente le cartilagini riescono a svolgere questa importantissima funzione finché sono forti e robuste, perché quando iniziano a deteriorarsi, anche il movimento più semplice diventa difficoltoso e le ossa iniziano a stridere tra loro.

Pensa ad esempio tutte le volte che provi ad alzarti, o a metterti seduto, e non riesci a farlo perché piegare o stendere il ginocchio è diventato doloroso. Ma se sei arrivato fin qui, molto probabilmente di questa cosa te ne eri accorto anche tu!

A rendere il tessuto che forma le cartilagini diverso da quello che forma le ossa è la sua elasticità. Pensa che la cartilagine ha la capacità di riprender la sua forma originaria anche dopo essere stata distorta!

A seconda della loro struttura è possibile dividere le cartilagini in:

  • Fibrose: sono quelle che ricoprono la superficie articolare delle ossa temporali e mandibolari
  • Ialine: presenti nelle superfici articolari della maggior parte delle ossa
  • Elastiche: questo tipo di cartilagine si differenzia dalle altre perché ha un gran numero di fibre elastiche che le conferiscono particolari proprietà meccaniche. Questo tipo di cartilagine infatti è molto flessibile, ed è quella che si trova nel padiglione auricolare, nelle ali del naso e nell’epiglottide.

Come ti accennavo all’inizio dell’articolo con il tempo le cartilagini possono andare incontro all’usura. Eh sì, anche loro poverine andando avanti con gli anni possono “consumarsi” e alcune volte si consumano fino quasi a scomparire. Altre volte invece possono presentare dei problemi dovuti a traumi, lesioni o condizioni genetiche preesistenti. 

Uno dei campanelli d’allarme principale – o se preferisci sintomi – che indica che qualcosa per la cartilagine non sta andando come dovrebbe è la difficoltà di movimento, spesso accompagnata da dolore e gonfiore lungo l’area interessata.

Le lesioni della cartilagine del ginocchio ad esempio, – molto frequente negli sportivi – sono dovute principalmente a eventi traumatici, come un allenamento troppo impegnativo a cui non si è preparati.

Inutile dire che l’area più compromessa da una lesione alla cartilagine è proprio il ginocchio, ma a conti fatti anche spalla, polsi, anca e caviglie non scherzano!

Perché le cartilagini si usurano: le cause principali

Le cause che potrebbero portare una cartilagine a usurarsi sono diverse1 e anche se la principale rimane senz’altro l’invecchiamento, bisogna considerare anche le altre. Ad esempio potresti avere già di partenza delle cartilagini molto sottili, oppure il liquido sinoviale che le ricopre e le nutre non è sufficiente, per cui le cartilagini tendono a sfregare tra loro e a consumarsi. E questo può avvenire non solo andando avanti con l’età ma sin da giovani. Oppure, magari anche senza saperlo, stai sottoponendo le tue cartilagini a qualche sforzo meccanico eccessivo.

Anche sedentarietà e sovrappeso non sono grandi amici delle cartilagini. Uno dei segreti per rinforzare e cartilagini è proprio quello di fare sempre, anche quando l’età avanza, un po’ di sana, costante e adeguata attività fisica.

Come rinforzare le cartilagini con i rimedi naturali

Quando ormai il danno è fatto, e quindi la cartilagine presenta una lesione, la cosa migliore da fare è non perdere altro tempo e rivolgersi a uno specialista.

Prima di arrivare a questo punto però, puoi mettere in atto una manovra preventiva volta a rinforzarle e a rallentare il loro processo di usura. Non sai da dove iniziare? Niente paura qualche idea da dove partire te la do subito io!

Il primo passo per rinforzare le cartilagini di sicuro è più facile del previsto, perché non devi far altro che fare attenzione all’alimentazione.

Esistono infatti dei cibi che grazie ai loro nutrienti possono aiutati a rinforzare le cartilagini.

Mi riferisco a:

  • Uova
  • Carne
  • Pesce

Perché ricchi di proteine, amminoacidi e zolfo. Le proteine sono molto importanti per il nostro benessere e una delle loro funzioni principali è quella di formare nuovi tessuti e rinforzare quelli esistenti. Stessa cosa vale per lo zolfo, che aiuta le cartilagini a rigenerarsi. Il pesce poi, oltre a contenere una buona quantità di proteine, è anche ricco di Omega3, alleati preziosi per il nostro benessere generale e per quello delle articolazioni. Gli Omega3 infatti hanno spiccate proprietà antinfiammatorie e possono essere impiegati come coadiuvanti nel trattamento di disturbi come artriti e artrosi.

Preziose per rinforzare le cartilagini sono anche la vitamina C, che stimola insieme lo zinco la sintesi di collagene, la vitamina A, potente antiossidante naturale e la vitamina D, che secondo uno studio2 può venir impiegata per rallentare il processo di degenerazione articolare.

Uno studio3 pubblicato sulla rivista scientifica Molecular Medicine Report, sottolinea proprio l’importanza della vitamina C – che conosciamo tutti per la sua proprietà di rinforzare le difese immunitarie –   nella prevenzione dei disturbi articolari legati all’usura delle cartilagini.

Come detto altro importante accorgimento da seguire per rafforzare le cartilagini è fare sempre un po’ di attività fisica.

Niente di troppo faticoso o che vada oltre le possibilità di ognuno. Anche camminare 30 minuti al giorno tutti i giorni è una forma di esercizio fisico e si adatta benissimo a tutte le età.

Nel caso sia presente uno stato infiammatorio, puoi impiegare dei rimedi naturali utili ad alleviare questa condizione; mi riferisco all’Artiglio del Diavolo, alla Mirra e alla Boswellia ad esempio, che possono fungere da lenitivi del dolore e delle difficoltà di movimento.

Sanaos integratore per legamenti e articolazioni

Come hai potuto leggere anche tu, gli accorgimenti da seguire per rinforzare le cartilagini sono davvero semplici. A conti fatti, un’alimentazione sana, varia ed equilibrata, associata a un’integrazione specifica di quei nutrienti specifici che non sempre troviamo disponibili negli alimenti – come accade per la vitamina D – e un po’ di sport, sono i rimedi naturali migliori che hai per rafforzare le cartilagini.

Spero di averti fornito tutti i consigli che stavi cercando su come rinforzare le cartilagini, ma se non fosse così, non esitare a scrivermi i tuoi dubbi nei commenti.

Ultimo aggiornamento il: 27/03/2020

Scritto da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il

"I veri amici condividono tutto"

Hai trovato questo articolo utile? Condividilo!

Come rinforzare i denti Senti che i tuoi denti sono diventati più fragili e ti piacerebbe sapere come rinforzarli? Bene, sei...
Ossa: come sono fatte e come mantenerle forti Le ossa sono l’elemento fondamentale dello scheletro, la struttura di sostegno del corpo umano. Se p...
Osteoporosi: rimedi naturali efficaci L’osteoporosi è una malattia che colpisce le ossa. Quando un osso viene colpito da osteoporosi diven...
Legamenti cosa sono e come proteggerli Sei un climber appassionato e hai paura che prese e cadute mettano a dura prova i tuoi legamenti e v...
Vitamina D per osteoporosi: come scegliere quella più efficace Qual è la miglior vitamina D per osteoporosi? Secondo molti studi1 gran parte della popolazione mond...
Articolazioni: cosa sono e come proteggerle Il corpo umano con le sue quasi 400 articolazioni è una macchina mobile ed estremamente flessibile. ...

Trackback dal tuo sito.

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Lascia un commento

BIBLIOGRAFIA

1 BioMed Research International. The Age-Related Changes in Cartilage and Osteoarthritis. YongPing Li, XiaoChun Wei, JingMing Zhou and Lei Wei.

2 Orthopaedic Journal of Sports Medicine. Vitamin D and Its Effects on Articular Cartilage and Osteoarthritis. Rachel J. Garfinkel, BS, Matthew F. Dilisio, MD, and Devendra K.

3 Molecular Medicine Reports. Ascorbic acid provides protection for human chondrocytes against oxidative stress. Zhiqiang Chang, Lifeng Huo, Pengfei Li, Yimin Wu, Pei Zhang .

Ebook Gratuito Salugea I Rimedi Naturali per Costruire Ossa Forti

Non perderti il nostro Ebook gratuito:
I Rimedi Naturali per Costruire Ossa Forti

Scaricalo GratisScarica l'Ebook gratuito:
I Rimedi Naturali per Costruire Ossa Forti