Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

L’equilibrio metabolico si costruisce dall’adolescenza

Un importantissimo studio americano riportato in calce evidenzia molto bene l’importanza di una dieta ricca di elementi vegetali (frutta e verdure fresche, cerali e legumi) per costruire fin dall’adolescenza la nostra salute ed il nostro equilibrio metabolico.

bambini e televisione

Sappiamo che l’adolescenza è un periodo fondamentale per la strutturazione psico-fisica del ragazzo che, in questo periodo, sedimenta e consolida molte “abitudini” che si porterà poi durante tutta la sua vita adulta. L’alimentazione fa parte di questi aspetti e riveste non solo una questione di “gusti” ma anche e soprattutto di poter predisporre o meno nel tempo delle “tendenze” che la salute dell’individuo poi seguirà.

Sappiamo che oggi, a causa della alimentazione spesso squilibrata e della mancanza di attività fisica adeguata, stanno aumentando drasticamente negli adolescenti delle malattie cronico-degenerative tipiche dell’età avanzata, come il diabete di tipo 2 e l’obesità.

Questa ricerca è un ennesimo tassello che si aggiunge ad una vasta evidenza statistica ed epidemiologica che sta sempre più correlando strettamente i legami fra una alimentazione squilibrata nel periodo infantile/adolescenziale e l’aumentata percentuale di rischio a soffrire da adulto (ma in realtà sempre più precocemente) di gravi malattie al sistema cardio-vascolare e metabolico.

Vogliamo evidenziare che lo studio rileva che adolescenti che si alimentavano regolarmente con una più alta percentuale di cereali, frutta fresca e verdure non amidacee (no patate!) hanno avuto, una volta cresciute, fino al 60% in meno di probabilità di avere insorgenza di fattori di rischio cardio-metabolici per la loro salute!

Tornare quindi a rivolgersi alla nostra tradizionale dieta mediterranea che privilegia cerali integrali, legumi, pesce azzurro fresco, latticini magri, frutta fresca e secca, verdure crude e cotte, rappresenta un valido mezzo per ristabilire una migliore condizione di salute e benessere in prospettiva per i nostri ragazzi.

Evitare quindi l’eccesso di proteine da carni, fritti, cereali raffinati, condimenti e salse, bevande zuccherate e gassate, dolci e dessert, insieme ad un moderato ma costante esercizio fisico rappresenta la migliore garanzia di salute e benessere per tutti ed anche per gli adolescenti!

Pensiamo un attimo che con questi atteggiamenti consapevoli possiamo raddoppiare la salute dei nostri figli senza ricorrere a nessun farmaco e a nessuna spesa ulteriore, se non mangiando in maniera sana, equilibrata e variata.

Concludiamo riportando la frase conclusiva dello studio scientifico:
Questi risultati suggeriscono che l’abitudine al consumo di cibo salutare durante l’adolescenza può prevenire l’aumento di rischio cardio-metabolico nell’età successiva”.

Ultimo aggiornamento il: 08/09/2020

Scritto da:

Dott.ssa Federica De Santi
Naturopata

il

Revisionato da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il 08/09/2020

Integratori: meglio in capsule o compresse? Quando si tratta di integratori meglio comprarli in capsule o compresse? In quest’articolo faremo ch...
Doppia detersione: cos’è e come farla Hai scoperto che uno dei segreti di bellezza delle donne orientali è la doppia detersione e ora vuoi...
Imperfezioni da mascherina come fare per evitarle Nella lotta contro il Coronavirus siamo tutti chiamati a dare il nostro contributo. E uno dei gesti ...

Trackback dal tuo sito.

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Lascia un commento

FONTE
Eur J Nutr. 2015 Feb 28.
Le abitudini alimentari nell’adolescenza predicono l’aumento del rischio cardio-metabolico.
Moore LL, Singer MR, Bradlee ML, Daniels SR.