Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Tofu come cucinarlo: 3 ricette facili e gustose

tofu in cucina

Il tofu è un alimento di origine asiatica, molto simile a un formaggio tenero, ottenuto dalla cagliata del latte di soia. Ottima fonte di proteine vegetali, il tofu viene utilizzato nella cucina cinese da migliaia di anni e arriva per la prima volta in Europa alla fine del XIX secolo. Anche se il suo gusto neutro lo rende la base perfetta per creare una grande varietà di piatti (primi, insalate, secondi, etc.), cucinarlo non è così facile come sembra. Il rischio che si corre, infatti, è quello di rimanere delusi dal suo sapore insipido e di decidere di non acquistarlo più. Un vero peccato, considerate le sue proprietà nutrizionali e il suo alto contenuto di proteine vegetali e basso contenuto di grassi! Perfetto quindi da introdurre nella propria alimentazione al posto della carne, il cui consumo non dovrebbe superare le 2/3 volte a settimana, o in un regime alimentare a basso contenuto calorico.

In questo articolo vedremo come cucinare il tofu per renderlo un piatto saporito e queste sono le 3 ricette facili e gustose che ho pensato per te:

Se sei pronto, o pronta a sfidare i fornelli, ecco le ricette per metterti alla prova!

Prova l’insalata verde e rossa con tofu e olive taggiasche!

Con l’arrivo del caldo, magari dopo una bella giornata passata in spiaggia, cosa c’è di più gustoso da mangiare a pranzo, o a cena, di una bella insalata?

Tutto quello che ti serve per preparare la nostra insalata verde e rossa con tofu e olive taggiasche, che potemmo definire una variante vegetariana alla classica insalata greca, è:

  • 100 g di insalata tipo songino, o valerianella
  • un peperone rosso
  • un panetto di tofu al naturale, o alle olive
  • una confezione di olive taggiasche
  • una cipolla rossa di tropea

Una volta reperiti tutti gli ingredienti la preparazione è davvero semplicissima.

Inizia tagliando a listarelle sottili il peperone, puliscilo bene all’interno e lascialo in ammollo nell’acqua per circa un’ora, un’ora e mezza, questo accorgimento servirà a renderlo più digeribile. Dopodiché, disponilo in un recipiente bello capiente e aggiungi l’insalata verde, le olive taggiasche, la cipolla di Tropea tagliata fine e il tofu tagliato a cubetti.

Condisci tutto con un cucchiaio di olio EVO, una manciata di sale integrale fino e una spolverata di pepe bianco. Buon appetito!

Come preparare le conchiglie di grano saraceno con tofu, zucchine, mix di pomodorini e basilico

Questo è senza dubbio uno dei miei piatti preferiti e sai perché? Perché la pasta di grano saraceno è buonissima e naturalmente senza glutine.

In più, grazie alla presenza del tofu, delle zucchine e dei pomodorini è un piatto completo e ben bilanciato da un punto di vista nutrizionale.

Ecco la lista di ingredienti che ti occorre per preparare questo primo piatto da leccarsi i baffi!

  • 5 pomodorini datterini
  • 5 pomodorini gialli
  • 1 zucchina romanesca
  • 1 panetto di tofu al naturale
  • 1 confezione di pasta di grano saraceno (io ti consiglio le conchiglie, o conchiglioni perché raccolgono bene il condimento)
  • qualche foglia di basilico fresco

Una volta che hai trovato tutti gli ingredienti procedi così:

  • taglia i pomodorini e le zucchine a pezzetti non troppo grandi
  • metti sul fuoco una padella antiaderente con un cucchiaio di olio EVO e lascia che l’olio si scaldi un po’
  • metti in padella i pomodorini e la zucchina e insaporisci con un pizzico di sale integrale fino
  • fai cuocere il condimento a fiamma bassa per circa 20/25 minuti con il coperchio e girandolo spesso
  • una volta che la zucchina è quasi cotta, aggiungi il tofu o sbriciolato, o tagliato a cubetti molto piccoli e lascialo insaporire

A circa metà cottura del condimento, circa 10/15 minuti, metti a cuocere la pasta e 1 minuto prima del tempo di cottura indicato sulla confezione scolala e uniscila, con un cucchiaio dell’acqua di cottura, alla zucchina, al tofu e ai pomodorini.

Metti tutto in un piatto fondo e guarnisci con qualche foglia di basilico fresco.

Come cucinare il tofu croccante al forno con bietola saltata in padella

Terza e ultima ricetta è il tofu croccante con contorno di bietola saltata in padella.

Gli ingredienti di cui hai bisogno per preparala sono:

  • un panetto di tofu al naturale
  • un mazzetto di bietola fresca
  • della salsa di soia

Ecco il procedimento.

Taglia il tofu a cubetti, o a lamelle e mettilo in un piatto di vetro. Aggiungi qualche cucchiaio di salsa di soia e lascialo marinare per 30 minuti coperto. Trasferisci il tofu su una teglia foderata di carta forno e mettilo nel forno ventilato preriscaldato a 200° per circa 30/40 minuti, girandolo a metà cottura. È pronto quando diventa dorato.

Mentre il tofu cuoce nel forno, lava per bene la bietola e puliscila dalle coste più dure. Una volta che la verdura è pulita, falla saltare in padella per pochi minuti con un cucchiaino di olio Evo, o un cucchiaino burro chiarificato (ghee) e un pizzico di sale integrale fino.

Et voilà, anche la terza ricetta è pronta!

Spero che gli spunti culinari ti siano piaciuti e se decidi di provarli non dimenticare di farmi sapere se ti sono piaciuti scrivendomi nei commenti!

Ultimo aggiornamento il: 07/10/2021

Scritto da:

Dott.ssa Cristina Bernagozzi
Naturopata

il

Fiori commestibili: nuovi alimenti ricchi di proprietà e di gusto Negli ultimi tempi si sta aprendo una nuova frontiera nel campo dell’alimentazione, quella dei fiori...
Scegli prodotti di stagione locali per sostenere la tua salute e l’ambiente L’alimentazione è la benzina del nostro organismo e cucinare, mangiare sono attività che occupano ...
Sole e pelle: ecco 3 consigli per abbronzarsi in sicurezza Alzi la mano chi adora avere la pelle abbronzata? Scommetto tutti, vero? Con una bella tintarell...

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Lascia un commento