Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Torte leggere da fare in casa: 2 ricette facili e veloci

Cosa c’è di meglio di una torta per finire in bellezza una giornata faticosa? Meglio ancora se poi la torta in questione è anche light … Che dici, quest’idea ti stuzzica un po’ il palato? Se la risposta è sì, ecco per te 2 ricette – più una variante – facili e veloci per delle torte leggere da fare in casa.

La loro preparazione è così facile che se vuoi puoi coinvolgere anche i bambini, che quando si tratta di dolci, si rivelano sempre ottimi chef. E poi è sempre divertente trovare una scusa per passare del tempo tutti insieme, anche semplicemente per gustare un buon dolce fatto in casa, no? Direi di non perdere tempo e iniziare subito con la prima torta, che poi è anche la mia preferita, il banana bread.

Banana bread, ricetta dietetica da fare in casa

Il banana bread è una torta a metà strada tra ciambellone e del pane, ma molto, ma molto più buona. Ciò che lo rende particolare è il suo impasto, che all’interno contiene delle banane belle mature. A me piace cucinarlo per il suo sapore caratteristico, dolce, confortante e semplice, un po’ come i piatti di una volta. Per non parlare del profumo che avvolge la casa mentre lo prepari … inebriante! Mmhhh ho già l’acquolina in bocca …

banana bread

Ma ora bando alle ciance e veniamo al sodo … o meglio agli ingredienti. Tutto quello di cui hai bisogno per preparare il tuo banana bread sono:

  • 3 belle banane mature, di quelle con la buccia nera che quasi quasi faresti bene a togliere dal portafrutta. Ecco quelle sono proprio perfette! Dico questo perché più la banana è matura più è dolce e anche più facile da schiacciare
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia (opzionale)
  • 1 cucchiaino di lievito
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 2 tazze di farina di tipo 0 o integrale
  • 2 cucchiaini di burro chiarificato o se preferisci un cucchiaio di olio di semi di girasole
  • 3 bei cucchiai di zucchero integrale di canna
  • 1 pizzico di sale

Ora che abbiamo predisposto o segnato tutti gli ingredienti è il momento di vedere insieme il procedimento.

Procedimento per fare il banana bread

Inizia schiacciando in una terrina o una ciotola le banane fino a creare un composto senza grumi simili a una purea. Ottenuto il composto unisci le uova e il cucchiaino di estratto di vaniglia e continua a mescolare.

Nel frattempo metti a sciogliere i 2 cucchiai di burro a bagnomaria; quando il burro fuso sarà tiepido uniscilo al composto e mischia tutto per bene. In alternativa al burro puoi usare l’olio di semi di girasole o dell’olio di oliva. Senza esagerare però.

Bene, arrivati a questo punto è l’ora della farina! Aggiungila lentamente aiutandoti a setacciarla con un colino, continuando sempre a mescolare per bene, bisogna fare attenzione a non creare grumi. Il segreto è tutto qui.

Aggiungi piano piano anche lo zucchero di canna e il lievito, sempre mescolando. Se preferisci al posto del cucchiaio usa una spatola da cucina o meglio ancora una frusta elettrica. Se è un po’ che la tieni in cucina inutilizzata è giunto il momento di tirarla fuori!

Ottenuto il tuo composto senza grumi è ora di cercare uno stampo dove cuocere il tuo buonissimo banana bread.

Se a casa ne hai uno dalla forma rettangolare, scegli quello perché è perfetto, se invece non ce l’hai, puoi sceglierne uno classico per ciambellone, l’importante è che non sia troppo grande. Trovato lo stampo ungilo un pochino – non serve esagerare – con del burro e dopo averlo fatto inizia a rovesciare lentamente il tuo impasto.

Prima di metterlo in forno puoi guarnire la sua superficie con delle fette di banana tagliate sottili e immerse precedentemente nel succo di limone – così non si anneriranno – e delle noci o mandorle tritate finemente. Puoi sbriciolarle aiutandoti con un bicchiere.

Una volta che avrai completato la tua guarnizione puoi mettere la torta in forno preriscaldato a 175° per circa 50 minuti. A confermare o meno la perfetta cottura sarà la prova dello stecchino.

Passati 50 minuti togli lentamente la teglia del forno e immergi nella torta uno stuzzicadenti, se quando lo levi è asciutto la torta è pronta, se è umido, la torta ha ancora bisogno di qualche minuto di cottura.

Una volta tolto dal forno puoi gustare il tuo banana bread con tutta la tua famiglia servendolo o così al naturale, che è già buonissimo, oppure, per i più golosi, aggiungendo un cucchiaino di marmellata o della crema spalmabile di nocciole.

Torta allo yogurt greco con pochissimi ingredienti

torte leggere da fare in casa

Anche la torta allo yogurt greco è molto leggera, perché al suo interno non ci sono né latte né tantomeno il burro. Il sapore però ti garantisco che è davvero buonissimo e la consistenza molto soffice. Ti sembrerà quasi di mangiare una nuvola!

  • 1 vasetto di yogurt greco naturale
  • 150 g di zucchero integrale di canna
  • 3 uova
  • 250 g di farina tipo 0 oppure integrale biologica
  • ½ bustina di lievito per dolci
  • 40 ml di olio di semi di girasole o di oliva

Trovati o segnati tutti gli ingredienti è ora di vedere insieme il procedimento.

Procedimento per fare la torta di yogurt greco

Dividi i 150 g di zucchero di canna a metà. Fatto? ?

Bene, ora prendi la prima metà e aggiungila ai tuorli delle uova, prendi una forchetta, una spatola o la frusta elettrica e inizia a mescolarli per bene, devi ottenere un impasto omogeneo. Il segreto per ottenere un composto senza grumi è quello di utilizzare le uova e lo yogurt a temperatura ambiente e non presi direttamente dal frigo.

Pian pianino aggiungi anche lo yogurt sempre continuando a mescolare. Una volta che avrai unito per bene lo yogurt puoi iniziare ad aggiungere la farina poco per volta setacciando con un colino – i grumi non sono ammessi – e mezza bustina di lievito.

Una volta incorporata la farina passiamo allo step successivo, gli albumi.

Dopo averli disposti in una ciotola abbastanza alta inizia a montarli a neve aggiungendo l’altra metà dello zucchero di canna che avevamo lasciato da parte. Ottenuta la tua neve di albumi unisci il tutto nel composto e continua a mescolare delicatamente per bene, partendo dal basso verso l’alto.

Versa il composto così ottenuto in uno stampo per dolci precedentemente imburrato oppure coperto con della carta forno e cuocilo in forno preriscaldato per circa 30/40 minuti a 180°.

Et voilà … la tua torta allo yogurt è pronta per essere servita e mangiata!

Bene, eccoci alla variante che ti avevo promesso.

Ti avevo detto all’inizio che sarebbe stata un’idea molto carina coinvolgere i bambini quindi ecco qui una variante della torta allo yogurt che puoi fare con loro.

Il procedimento è molto semplice e questa volta non ti servirà nemmeno utilizzare la bilancia, perché per le dosi useremo il vasetto dello yogurt.

La variante della torta di yogurt greco: la ricetta dei 7 vasetti

Eccoci pronti per questa ricetta davvero facilissima.

Tutti gli ingredienti di cui hai bisogno sono:

  • 1 vasetto di yogurt naturale o alla frutta da 125 g
  • 2 vasetti di farina integrale biologica
  • 1 vasetto (non troppo pieno) di olio di semi di girasole o di oliva
  • 3 uova
  • 2 vasetti di zucchero integrale di canna
  • ½ bustina di lievito in polvere

Il procedimento è lo stesso del precedente. L’unica cosa che devi cambiare è l’inizio. Parti rovesciando in una terrina o una ciotola lo yogurt e lava subito il vasetto sotto l’acqua perché ti occorrerà per pesare gli ingredienti.

Una volta recuperato il vasetto prosegui aggiungendo allo yogurt parte dello zucchero di canna e i tuorli, mescolando il tutto con l’aiuto della frusta elettrica o di una bella spatola da cucina. Una volta ottenuto un bel composto omogeneo prosegui aggiungendo la farina (sempre stacciandola), il lievito, l’olio e per ultimi gli albumi montati a neve con la restante parte dello zucchero di canna.

Ottenuto l’ultimo impasto senza grumi, rovescialo in un bello stampo imburrato e fallo cuocere per 30/40 minuti a forno statico a 180°. Anche in questo caso per essere sicura della cottura procedi con la prova dello stecchino.

Spero che queste ricette per delle torte leggere da fare in casa ti siano piaciute e mi raccomando, se le provi, non dimenticarti di farmi sapere come sono venute scrivendomi ei commenti!

ebook peso ideale

Ultimo aggiornamento il: 06/05/2020

Scritto da:

Dott.ssa Cristina Bernagozzi
Naturopata

il

"I veri amici condividono tutto"

Hai trovato questo articolo utile? Condividilo!

Vellutata di zucca e carote: ricetta golosa, facile e leggera L’autunno, con le sue giornate di pioggia, i suoi colori caldi e l’aria fresca della sera, è la st...
Arredare secondo il feng shui: consigli per la casa Ti piacerebbe imparare ad arredare secondo il feng shui1. Amo molto quest'arte cinese millenaria e c...
Ritorno a scuola dei bambini: 5 consigli pratici Driiiinnn! Si torna in classe! Ecco 5 consigli per un rientro sicuro a prova di virus Dopo tanti ...
Tornare al lavoro dopo le ferie: 7 consigli per evitare lo stress Settembre è il mese dei buoni propositi e anche quello che per molti segna il momento di tornare al ...
Maschere per la pelle naturali fatte in casa: ecco 3 ricette per te In cerca di qualche ricetta facile facile per creare delle maschere per la pelle naturali fatte in c...
Ricette estive veloci economiche e gustose: 5 idee da provare subito Non so se anche per te è lo stesso, ma per me con l’arrivo dell’estate arriva anche la voglia di spe...

Trackback dal tuo sito.

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Lascia un commento

Ebook Gratuito Salugea Guida alla Depurazione Salute e Bellezza

Non perderti il nostro Ebook gratuito:
Guida alla Depurazione Salute e Bellezza

Scaricalo GratisScarica l'Ebook gratuito:
Guida alla Depurazione Salute e Bellezza