Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Vitamina C: quali sono i benefici per la pelle?

La pelle1 è l’organo e più esteso che abbiamo e anche quello più esposto all’azione di agenti esterni quali smog, germi patogeni, raggi ultravioletti, etc. Stando in costante contatto con l’ambiente esterno è facile che possa andare incontro a problemi come l’invecchiamento precoce e/o le macchie cutanee. Entrambi causati da un’esposizione solare eccessiva e dallo stress ossidativo provocato dalla produzione di radicali liberi. Un modo naturale di proteggere la pelle dai danni causati dai raggi ultravioletti e dai radicali liberi è con la vitamina C. In quest’articolo vedremo quali sono i benefici della vitamina C per la pelle e come poterla integrare nella routine quotidiana sia come cosmetico che come integratore.

Vitamina C per la pelle

In particolare approfondiremo insieme:

Iniziamo subito dal primo, ossia…

Cos’è la vitamina C e perché offre dei benefici per la pelle

La vitamina C, fa parte delle vitamine idrosolubili ed è una vitamina fondamentale per il corretto funzionamento dell’organismo. Oltre a sostenere il sistema immunitario, funzione per cui è maggiormente conosciuta, la vitamina C è un’alleata preziosa  anche per promuovere e conservare la naturale bellezza della pelle. In particolare la vitamina C:

  • promuove la sintesi di collagene
  • protegge la pelle dai processi infiammatori innescati dall’esposizione solare
  • applicata a livello locale ha un effetto schiarente sulle macchie cutanee

I benefici della vitamina C per la pelle dipendono soprattutto dalle sue proprietà antiossidanti.  In qualità di vitamina antiossidante, la funzione della vitamina C è quella di neutralizzare l’azione negativa esercitata dai radicali liberi.

I radicali liberi sono delle molecole altamente instabili prodotte dal nostro organismo durante i processi metabolici che coinvolgono l’ossigeno. Non è un mistero che un eccesso di radicali liberi sia la causa di un gran numero di disturbi e patologie fra cui: infiammazioni croniche, sovrappeso e invecchiamento cellulare precoce.

Purtroppo, bloccare la produzione dei radicali liberi non è possibile, quello che però possiamo fare è proteggerci dal loro attacco sfruttando l’azione degli antiossidanti e quindi della nostra amica della pelle vitamina C (e tra un pochino ti spiego come fare con l’acerola pura).

Bisogna comunque tener presente che l’organismo non è in grado di sintetizzare da solo questa vitamina, per questa ragione è importante introdurla giornalmente o con l’alimentazione o con un’integrazione specifica.

Pensa che è proprio la pelle, il primo organo a darci chiari segnali che l’organismo potrebbe aver bisogno di un maggiore apporto di vitamina C. Quando l’assunzione di questa vitamina non è adeguata a soddisfare i bisogni fisiologici dell’organismo, la pelle diventa subito spenta, opaca e più secca e di conseguenza i segni del tempo più evidenti.

Un altro segno che indica la possibile carenza di vitamina C, è la comparsa di piccole lesioni sulla mucosa orale2. Hai presente quei piccoli spacchetti che vengono ogni tanto ai lati della bocca?  Ecco, quello potrebbe essere proprio un indicatore della carenza di vitamina C.

Sono fonti naturali di vitamina C alimenti quali la verdura (cavoli, radicchio, spinaci, etc.), che andrebbe consumata cruda oltre che cotta, e la frutta, in particolare gli agrumi e il kiwi. Sono invece, preziosi integratori naturali di vitamina C il succo puro di Acerola e di Melograno, quest’ultimo considerato il frutto degli Dei per le sue numerose proprietà positive per il benessere.

Quando ricorrere a un’integrazione di vitamina C per la pelle

Un’ integrazione di vitamina C è consigliabile per prevenire la formazione delle antipatiche macchie solari, per la sua capacità di inibire la produzione dei radicali liberi che stimolano la melanogenesi3 – ossia un accumulo di melanina da parte dei melanociti – e di conseguenza la formazione delle macchie cutanee. Assunta prima e dopo il periodo dell’esposizione solare, ne riduce i possibili danni.

Il contributo offerto da un’integrazione specifica di vitamina C è fondamentale affinché l’organismo possa produrre le fibre di sostegno della pelle. Per questo motivo può essere indicata tutte le volte in cui vogliamo migliorarne l’aspetto e l’elasticità. 

Bisogna infatti tenere a mente che la produzione naturale di collagene diminuisce con l’età e fattori negativi come lo stress ossidativo possono ridurla ulteriormente. Perciò è importante il ruolo svolto da antiossidanti come la vitamina C.

La vitamina C, inoltre, partecipa attivamente alla sintesi del collagene, perché innesca una speciale reazione chimica chiamata idrossilazione 4, a cui partecipano la prolina e la lisina, due amminoacidi che formano il collagene. Il collagene è una proteina che per la pelle rappresenta la sua struttura naturale di sostegno. Più vitamina C significa più collagene e di conseguenza una pelle più tonica ed elastica.

Un’integrazione specifica di vitamina C, oltre che sulla elasticità della pelle, ha dei benefici anche sui vasi sanguigni, perché ne rafforza le pareti. Avere dei  capillari forti significa favorire il normale flusso sanguigno e di conseguenza contrastare disturbi quali: sensazione di gambe pesanti, gonfiore degli arti inferiori e cellulite.

Vitamina C quali sono i benefici per la pelle a livello cosmetico

Oltre che come integratore naturale è possibile utilizzare la vitamina C anche come trattamento cosmetico.

Il modo migliore di integrare la vitamina C all’interno della propria routine è con un siero, da applicare mattina e sera sul viso prima della crema idratante e del fattore di protezione solare.

A livello cutaneo i benefici offerti dai sieri di vitamina C sono:

  • aumento dell’elasticità della pelle
  • effetto schiarente sulle macchie cutanee
  • riduzione delle rughe sottile e di espressione

Spero che l’articolo ti abbia fornito utili indicazioni su come integrare la vitamina C e sfruttare i suoi benefici per la pelle. Se anche tu stai pensando di utilizzarla ora che è finito il periodo di esporsi al sole, non dimenticarti di raccontarmi la tua esperienza nei commenti ??

Un fonte di vitamina C naturale: l’Acerola

L’Acerola è un frutto originario dell’America Meridionale simile a una piccola mela rossa. Devi sapere che è uno dei frutti con più vitamina C al mondo! Pensa che ne contiene 50 volte in più delle arance.

Noi ti consigliamo un misurino al giorno del succo di Acerola puro e naturale Salugea: è un integratore notificato al Ministero della Salute italiano. Questo succo è ottenuto con una tecnica di pastorizzazione speciale (Flash Pesteurization) che preserva al massimo le proprietà nutrizionali del frutto di origine, ed è rigorosamente conservato in vetro scuro di grado farmaceutico (mai in plastica!).

Con un misurino al giorno (puro o diluito in acqua o altri succhi) fai il pieno di antiossidanti naturali, di Vitamina C e sali minerali, previeni l’invecchiamento precoce e supporti il sistema immunitario. Da provare!

Succo di Acerola

Ultimo aggiornamento il: 29/10/2020

Scritto da:

Dott.ssa Federica De Santi
Naturopata

il

Revisionato da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il 29/10/2020

"I veri amici condividono tutto"

Hai trovato questo articolo utile? Condividilo!

Vitamine per proteggere la pelle dal sole Per sfoggiare una bella abbronzatura durante l’estate – e soprattutto per farla durare più a lungo –...
Integratori alimentari: fai attenzione a plastica e blister Se stai pensando di acquistare un integratore alimentare fai attenzione a come è stato confezionato....
Come rinforzare i denti Senti che i tuoi denti sono diventati più fragili e ti piacerebbe sapere come rinforzarli? Bene, sei...
Carenza di vitamina D e COVID-19: studi clinici confermano la relazione Quando il Covid-19 è comparso per la prima volta in Cina nella città di Whuan è stato registrato com...
Melograno: tutti i benefici e gli utilizzi Vuoi scoprire quali sono le proprietà e i benefici del melograno per il nostro benessere? Bene, sei ...
Coronavirus e vitamina D: c’è un legame? Il Coronavirus, chiamato anche Covid-19, ha sconvolto la vita di tutti noi. In questi giorni si sono...

Trackback dal tuo sito.

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Lascia un commento

NOTE E BIBLIOGRAFIA

1 Pullar JM, Carr AC, Vissers MCM. The Roles of Vitamin C in Skin Health. Nutrients. 2017;9(8):866. Published 2017 Aug 12. doi:10.3390/nu9080866

2 Leggott PJ, Robertson PB, Rothman DL, Murray PA, Jacob RA. The effect of Controlled ascorbic acid depletion and supplementation on periodontal health. J Periodontol 1986; 57:480.485

3 Ipermelanosi Di Mauro Picardo, Norma Cameli, Maria Mariano.

4 News-medical.net – Sintesi del collageno – By Dr. Ananya Mandal, MD, Reviewed by April Cashin-Garbutt, MA (Editor)

Ebook Gratuito Salugea Guida alla Depurazione Salute e Bellezza

Non perderti il nostro Ebook gratuito:
Depurazione Salute e Bellezza

Scaricalo GratisScarica l'Ebook gratuito:
Guida alla Depurazione Salute e Bellezza