Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Cassia nomame: benefici per il peso corporeo

Tendi ad accumulare i chili di troppo sempre lungo i fianchi e sull’addome e non hai ancora trovato una soluzione al problema? Il tuo peccato capitale è la gola e non sai come resistere? Ti hanno parlato della Cassia nomame come uno dei migliori rimedi naturali per il controllo dei grassi e del sovrappeso e vuoi sapere se può fare per te?

Bene, sei proprio nell’articolo giusto! Insieme vedremo i benefici della Cassia nomame per il peso corporeo e come poterla utilizzare al meglio per ottenere dei risultati concreti e soprattutto duraturi nel tempo; in fondo che senso ha perdere i chili per poi riprenderli subito?

cassia nomame

Una cosa è certa, la vita moderna facilita le cattive abitudini alimentari. Rispetto al passato mangiamo molto più spesso e abbondantemente, e sulle nostre tavole è molto più facile trovare cibi preconfezionati e ricchi di grassi che piatti freschi e ricchi di verdure di stagione.

Senza contare il fatto che lo stress a cui siamo sottoposti ogni giorno finisce per incidere sulle abitudini alimentari. Più siamo stressati e più mangiamo, soprattutto cibi dolci e ricchi di grassi. Un vero circolo vizioso.

Per non parlare della pigrizia. Molto più facile crogiolarsi in poltrona che uscire per fare una bella passeggiata.

Il risultato di cattiva alimentazione + vita sedentaria è presto fatto = sovrappeso.

Che fare allora per ribaltare la situazione e riconquistare in un colpo solo forma fisica e benessere? Semplice, sostituire la poltrona con il moto, seguire un’alimentazione sana e variegata e perché no, lasciarsi aiutare in quest’impresa anche da rimedi naturali efficaci per migliorare il metabolismo dei grassi, come la Cassia nomame.

La Cassia nomame è uno dei principi attivi presenti nella formulazione di Dimasal Salugea, un integratore naturale di nuova generazione, ideato per favorire e mantenere nel tempo il peso ideale senza l’uso di alghe, lassativi e tonici nervini. Una vera novità rispetto agli altri integratori dimagranti che si trovano in commercio o sul web.

Scopri di più su Dimasal: il nuovo integratore naturale per il controllo del peso a base di estratti titolati di Cassia nomame, The Verde e tre brevetti innovativi di efficacia clinicamente testata »

Ma torniamo alla nostra Cassia nomame e vediamo quali sono i suoi benefici per il peso corporeo e qual è il suo meccanismo d’azione.

Cos’è la Cassia nomame e perché viene utilizzata nel trattamento del sovrappeso

La Cassia nomame è una pianta, appartenente alla famiglia delle leguminose, originaria delle zone dell’Africa e dell’Asia.

È un’amante del clima umido e il suo posto preferito per crescere è lungo i margini delle foreste, specialmente sui terreni sabbiosi dei fiumi.

Voci di corridoio raccontano che la Cassia nomame detesta essere scambiata per la Cassia angustifolia, che forse conoscerai con il nome di senna.

Ogni volta che viene scambiata per la senna, la Cassia nomame tiene a sottolineare che tra le due non esistono punti di contatto e le loro proprietà sono totalmente diverse.

Affinché tu non confonda Cassia nomame e Cassia angustifolia (senna), ti riassumo brevemente le loro proprietà.

La Cassia angustifolia ha proprietà lassative e viene utilizzata in caso di stipsi, mentre la Cassia nomame ha proprietà positive per il controllo del peso corporeo e per il metabolismo dei grassi.

A rendere famosa la Cassia nomame è stata la sua capacità di agire sulla lipasi pancreatica1, un enzima che, come vedremo tra poco, gioca un ruolo chiave nel metabolismo dei grassi.

Grazie a questa attività la Cassia nomame è considerata uno dei rimedi naturali più efficaci per il trattamento del sovrappeso.

Pensa che nell’antichità le foglie della Cassia nomame venivano aggiunte a quelle del tè per aumentarne le proprietà diuretiche e depurative.

Il meccanismo di azione della Cassia nomame per il controllo del peso corporeo

La capacità della Cassia nomame di agire sul metabolismo dei grassi e il controllo del peso corporeo dipende dall’alta percentuali di attivi presenti nei suoi frutti, che sono ricchissimi di flavonoidi e polifenoli.

I flavonoidi e i polifenoli2 sono sostanze naturali antiossidanti in grado di inibire la lipasi pancreatica, l’enzima responsabile della digestione e dell’assimilazione dei grassi.

Grazie all’inibizione della lipasi pancreatica, i grassi che non vengono assimilati saranno direttamente espulsi dall’organismo, prima che possano entrare nel flusso sanguigno e venir utilizzati o come fonte di energia o, nel caso in cui non servano, di deposito.

Devi sapere che quando consumiamo cibi troppo grassi e ricchi di zuccheri, i grassi e gli zuccheri che non servono all’organismo come fonte immediata di energia, non vengono eliminati, ma vengono conservati per far fronte a possibili situazioni di “emergenza energetica”.

Il posto scelto come luogo della loro conservazione è il tessuto adiposo, dove formeranno quei deliziosi “cuscinetti adiposi lungo i fianchi” che ci piacciono tanto!

Proprio grazie al meccanismo di azione sulla lipasi pancreatica3, la Cassia nomame viene indicata come un utile rimedio naturale nel trattamento del sovrappeso, soprattutto nei casi in cui i chili di troppo dipendono da un’alimentazione troppo ricca di grassi e di zuccheri.

È stato quantizzato che la Cassia nomame è in grado di ridurre l’assorbimento dei grassi del ben 30%, riducendo così anche l’apporto calorico giornaliero.

Raggiungere il peso ideale non è una meta impossibile

Capita a tutti, specialmente in determinati periodi dell’anno, come dopo il Natale o in procinto dell’estate, di guardarsi allo specchio e non essere pienamente soddisfatti dell’aspetto estetico del proprio corpo. Voler migliorare è normale, l’importante però è farlo con la testa sulle spalle.

Uno degli errori che si commette con più frequenza è quello di sottoporsi a regimi alimentari – troppo restrittivi e poco educativi – che promettono di far perdere i famosi “7 chili in sette giorni”.

Il risultato di questo tipo di diete di solito è uno solo: ridarti ben presto i chili persi con tanto di interessi!

Il primo passo verso il peso ideale è diventare consapevoli del valore del cibo e di una corretta alimentazione. Dieta non dev’essere una parola che fa paura o tristezza, ma un sinonimo di benessere. Imparare a mangiare sano e bene è prima di tutto una forma di rispetto verso sé stessi e il proprio corpo.

mangiare sano

Il cibo è il nostro nutrimento e la sua funzione principale è quella di donarci tutti i nutrienti essenziali affinché l’organismo possa svolgere le sue funzioni e farci stare bene. Se imparerai a scegliere gli alimenti giusti, vedrai che raggiungere il peso ideale sarà ben presto un gioco da ragazzi!

Un altro step molto importante per raggiungere il peso ideale è dire addio alla vita sedentaria. Fare sport è indispensabile. Questo però non vuol dire accendere un mutuo per pagare un abbonamento annuale in palestra, significa semplicemente sostituire la sedentarietà con un po’ di regolare ed adeguato movimento.

Nulla oltre le tue possibilità. Se non ti senti allenato puoi iniziare camminando all’aperto due o tre volte a settimana per 30 o 40 minuti o, se preferisci le attività in compagnia, potresti provare con delle lezioni di yoga o di pilates.

Terzo e ultimo step è quello di non cercare scorciatoie. Raggiungere il peso ideale è un viaggio che richiede tempo. Evita di bruciare tappe acquistando integratori poco sicuri e non testati clinicamente che promettono di ridarti il metabolismo di quando avevi 20 anni.

La maggior parte di questi integratori contengono iodio e caffeina, due sostanze non adatte a tutti e che a lungo andare potrebbero dare problemi alla tiroide o al cuore.

Per rendere ancora più efficaci i benefici della Cassia nomame sul peso corporeo ricordati di seguire i miei consigli e nel caso avessi difficoltà a individuare il regime alimentare più adatto alle tue esigenze di chiedere consiglio a un nutrizionista, un bravo specialista delle volte può fare la differenza!

Dimasal Integratore per il Controllo del Peso

Ultimo aggiornamento il: 31/01/2020

Scritto da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il

"I veri amici condividono tutto"

Hai trovato questo articolo utile? Condividilo!

Dimagrire camminando: funziona? Ecco come fare Siamo cresciuti con l’idea che per dimagrire bisogna sudare. Questa convinzione ci ha spinto negli a...
Chetoni esogeni: cosa sono e cosa devi sapere prima di assumerli Chi è in sovrappeso o chi non è pienamente soddisfatto del proprio aspetto fisico desidera una cosa ...
Tè verde: proprietà e controindicazioni Hai sentito parlare delle proprietà antiossidanti del tè verde e ora vuoi saperne di più? Ti hanno p...
Snellimento cosce: cosa funziona davvero? Creme rassodanti, dieta, esercizi, integratori … quale sarà il vero segreto per snellire le cosce? P...
Riso nero proprietà e benefici Ti sarà sicuramente capitato, aprendo Instagram o visitando le pagine di qualche blog di cucina, di ...
Zafferano: proprietà, benefici e utilizzi È una delle spezie più care al mondo. Ha un bellissimo color oro e il suo gusto è così intenso e par...

Trackback dal tuo sito.

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Lascia un commento

BIBLIOGRAFIA

1 Int J Obes Relat Metab Disord. 2000 Jun;24(6):758-64. Anti-obesity effects of lipase inhibitor CT-II, an extract from edible herbs, Nomame Herba, on rats fed a high-fat diet. Yamamoto M, Shimura S, Itoh Y, Ohsaka T, Egawa M, Inoue S.

2 EXCLI J. 2014; 13: 897–921. Inhibitors of pancreatic lipase: state of the art and clinical perspectives. Nitin A. Lunagariya,Neeraj K. Patel, Sneha C. Jagtap, e Kamlesh K. Bhutani.

3 Phytochemistry – Volume 46, Issue 5, November 1997, Pages 893-900. Flavan dimers with lipase inhibitory activity from Cassia nomame. Tsutomu Hatano, Akiko Yamashita, Toshitaka Hashimoto, Hideyuki Ito, Naoki Kubo, Masaaki Yoshiyama, Susumu Shimura, Yoshio Itoh, Takuo Okuda, Takashi Yoshida.