Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Mangostano: il frutto per lo stomaco e l’intestino

Il frutto Mangostano diventerà il tuo migliore alleato se soffri di bruciori allo stomaco, reflusso, digestione lenta e gonfiore addominale. Quanto sono fastidiosi questi disturbi? Così tanto che, anche in forma lieve, sono in grado di rovinare le nostre giornate.

Come immaginerai le principali cause di queste problematiche sono spesso l’alimentazione sbagliata e lo stress. Quando salti i pasti o pranzi alle 16:00 con un panino e un caffè, stai facendo il gioco dei disturbi gastrointestinali. Ricorda questa semplice regola.

Dalla tua però hai un grande alleato: il mangostano, un grande aiuto naturale in caso di:

  • reflusso acido;
  • pancia gonfia;
  • colon irritabile;
  • bruciore di stomaco;
  • spasmi digestivi dolorosi;
  • alterazione della flora batterica intestinale.

Se non hai mai visto un mangostano in vita tua è perché questo frutto non si trova sui nostri banchi del mercato. Ma questo non ti impedirà di godere di tutti i suoi benefici. 😉

Frutto del Mangostano: cos’è e perché fa così bene a stomaco e intestino

Il mangostano è un frutto tipico del continente asiatico. Nella forma ricorda un mandarino, nei colori e nel sapore, invece, proprio no. La buccia del mangostano infatti è viola e i suoi spicchi interni sono bianchi e dalla consistenza burrosa. Il sapore è dolce, ricorda un po’ quello della pera.

Perché il mangostano è il frutto amico dello stomaco e dell’intestino? Perché, grazie a suoi princìpi naturali antiossidanti aiuta a proteggere le loro pareti dalle infiammazioni, un po’ come l’aloe vera barbadensis miller. Quando le mucose gastrointestinali sono irritate, ecco arrivare il bruciore di stomaco, la pancia gonfia e i crampi addominali.

Le infiammazioni delle mucose digestive vanno tenute a bada perché alterano le normali funzioni di stomaco e intestino e trasformano in cronici i disturbi occasionali come stipsi, colon gonfio e dolente e difficoltà digestive. Ma c’è di più. La costante infiammazione delle mucose intestinali può, a lungo andare e se trascurata, portare a una degenerazione delle cellule intestinali, fino a trasformarle in cellule anomale molto pericolose.

Come evitare tutto questo? Devi prevenire tutto ciò e limitare l’uso troppo frequente ed eccessivo di carne rossa, insaccati, alcolici, carboidrati raffinati e spezie piccanti. E, soprattutto, puoi inserire nella tua alimentazione il mangostano perché questo frutto è una vera miniera di xantoni, ossia di flavonoidi dalle potenti proprietà antiossidanti e antinfiammatorie* che possono agire in maniera specifica sulle mucose digestive.

Da studi preliminari svolti su colture cellulari umane, gli xantoni contenuti nel mangostano (a-mangostina, B-mangostina e y-mangostina) sembrano essere in grado di inibire lo sviluppo di cellule anomale del colon apparendo così di essere in grado di contrastarne lo sviluppo. Quanto ti abbiamo detto è ovviamente supportato da ricerche scientifiche, pubblicate da BioMed Central e PubMedCi teniamo continuamente aggiornati per fornirti solo informazioni verificate.

Come ti accennavo all’inizio, però, il mangostano non è un frutto che si trova sugli scaffali dei supermercati italiani. Allora come assumerlo? Grazie al succo 100% puro di mangostano Salugea: un integratore alimentare.

Succo di mangostano: dove si compra e come si assume

Se desideri trovare una soluzione integrata e naturale ai disturbi intestinali, ed aiutare il tuo apparato digerente a tornare in perfetto equilibrio e benessere, ti consigliamo di provare un integratore di mangostano.

SCOPRI DI PIU': Succo di Mangostano 100% puro Salugea

Devi sempre fare attenzione alla qualità del prodotto che acquisti. Ci spieghiamo meglio: il mangostano può aiutare il tuo intestino e riequilibrare la funzione delle sue mucose solo se ne bevi il succo puro. Se acquisti un prodotto allungato con acqua o peggio con dolcificanti o edulcoranti che lo rendono più gradevole al palato, non solo puoi non ottenere nessun beneficio, ma rischi di disturbare ancora di più il tuo apparato digerente.

Come riconoscere un buon succo di mangostano? Sulla confezione deve essere specificato che il succo è 100% puro, non deve contenere zuccheri aggiunti, coloranti o conservanti. Inoltre, il succo deve essere ottenuto dalla spremitura a freddo del frutto, perché solo questo tipo di spremitura ti garantisce la presenza inalterata dei suoi nutrienti. Per finire, l’integratore deve essere conservato in bottiglie di vetro scuro di grado farmaceutico per proteggere i suoi principi attivi dal calore e dalla luce.

Se acquisti un succo di mangostano che non rispetta queste regole rischi di spendere soldi per un semplice succo di frutta dal sapore esotico. Per andare sul sicuro, e avere davvero dei benefici, prova il succo di mangostano Salugea: è ottenuto da spremitura a freddo, pastorizzazione flash (per preservare al meglio i principi attivi dei frutti di origine) e conservato in vetro scuro di grado farmaceutico. 

Quanto costa il succo di mangostano puro Salugea? 26,00€ ed è così ricco di principi attivi che ne bastano dai 15 ai 30 ml al dì (un misurino al giorno). Puoi berlo puro o diluito in un bicchiere d’acqua, meglio se lontano dai pasti. Il sapore è piacevole e delicato.

Prenditi cura del tuo apparato digerente con il succo di mangostano Salugea e vedrai che tutto il tuo organismo tornerà a stare meglio. Non a caso l’intestino è il nostro secondo cervello. Lo sapevi?

  Succo di Mangostano

FONTI

Food Sci Nutr. 2015 Jul;3(4):342-8. doi: 10.1002/fsn3.225. Epub 2015 Apr 13. Daily consumption of a mangosteen-based drink improves in vivo antioxidant and anti-inflammatory biomarkers in healthy adults: a randomized, double-blind, placebo-controlled clinical trial. Xie Z, Sintara M, Chang T, Ou B.

BMC Complementary and Alternative Medicine. In vitro and in vivo anti-colon cancer effects of Garcinia mangostana xanthones extract. Abdalrahim F A Aisha, Khalid M Abu-Salah, Zhari Ismail, Amin Malik Shah Abdul Majid.

Ultimo aggiornamento il: 25/06/2019

"I veri amici
condividono tutto"

Conosci un amico che potrebbe trovare utile questo post?
Condividilo con lui!

Scritto da:

Dott.ssa Federica De Santi
Naturopata

il

Revisionato da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il 25/06/2019

Tags:

Trackback dal tuo sito.

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Lascia un commento

I migliori antiossidanti in farmacia Quali sono i migliori antiossidanti che si possono trovare in farmacia? Molto bene, se sei giunto a ...
Il più potente antiossidante naturale conosciuto: il Maqui È piccolo, dolce, ha un colore blu intenso e tra la frutta è quello con il più alto numero di anti...
Succo di noni: benefici e controindicazioni Scommettiamo che fra qualche tempo leggerai su settimanali e riviste tanti articoli sul succo di non...
Noni: mille e una proprietà Il succo di noni è un elisir di bellezza e di lunga vita. Non a caso in Polinesia, fin dall’antichit...
Bacche di Maqui: cosa sono e come si assumono Hai mai sentito parlare delle bacche di Maqui? Devi sapere che questo frutto, originario della Patag...
Acerola: Proprietà e Controindicazioni Alto e basso, dentro e fuori, giorno e notte…. Vi starete chiedendo cosa c’entrino questi nomi con i...

Un regalo per te!

Utilizza questo codice nel nostro shop di prodotti naturali e ricevi il 10% di sconto sul tuo ordine.

BLOG05

Il codice sconto deve essere inserito nel campo "Coupon Sconto" durante la creazione dell'ordine.