Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Vitamine per proteggere la pelle dal sole

Per sfoggiare una bella abbronzatura durante l’estate – e soprattutto per farla durare più a lungo – passare intere giornate in spiaggia, esposte ore e ore ai raggi solari, può non bastare. Anzi, in molti casi, un’esposizione solare eccessiva è addirittura controproducente, oltre che dannosa. Devi sapere infatti che la sovraesposizione ai raggi UVA e UVB può causare danni irreversibili alla pelle. Fra i danni più noti abbiamo le odiatissime macchie cutanee e l’invecchiamento precoce, che è ben diverso e molto più evidente rispetto al naturale invecchiamento cronologico.

vitamine per proteggere la pelle dal sole

Per questo motivo durante l’estate è essenziale rafforzare le naturali difese della pelle e fornirle tutti i nutrienti di cui ha bisogno per proteggersi durante l’esposizione solare. In quest’articolo scoprirai quali sono le vitamine per proteggere la pelle dal sole e tutti i nostri consigli per sfoggiare una bella abbronzatura durante tutta l’estate e anche di più, promesso!

Perché è utile assumere delle vitamine per proteggere la pelle dal sole

La pelle non è solo l’involucro protettivo del nostro corpo. La pelle è un vero e proprio organo e a voler essere più precisi è l’organo più esteso che abbiamo e anche quello più esposto alle aggressioni esterne: smog, vento, sbalzi di temperatura, sole…

Devi sapere che la pelle è un tessuto molto complesso ed è formato da più strati, tutti collegati gli uni agli altri e in perfetto equilibrio tra loro.

Gli strati principali da cui è formata la pelle sono tre: epidermide, derma e ipoderma. Ognuno di loro adempie a delle funzioni specifiche. Insieme vedremo solo quelle principali.

L’epidermide ad esempio è la prima barriera difensiva dell’organismo e lo protegge dalle tossine, dai virus, dai batteri e dalla perdita eccessiva di acqua.

Il derma è lo strato intermedio della pelle, è formato da collagene ed elastina, e una delle sue funzioni è quella di svolgere un’azione meccanica di protezione delle strutture interne organiche.

L’ipoderma è lo strato più interno della pelle ed è quello dove si trovano anche le cellule adipose. La sua funzione principale è quella di immagazzinare energia e isolare il corpo.

Un’esposizione eccessiva ai raggi solari ha un impatto negativo specialmente sul derma, in particolare sulle fibre di collagene e sulle fibre di elastina – le strutture di sostegno naturale della nostra pelle – che vengono letteralmente degradate dall’azione negativa dei raggi UVA e UVB e da quella dei radicali liberi prodotti durante l’esposizione solare, che ne favorisce la produzione.

Questo accade perché i raggi UVA riescono a penetrare molto in profondità, causando con il tempo danni irreversibili alla pelle e accelerando il suo naturale processo di invecchiamento. Questo fenomeno viene indicato in medicina con il nome di photoaging, i cui segni più evidenti sono:

  • la comparsa di rughe sottili lungo i lati della bocca e nella zona del contorno occhi
  • la comparsa di capillari vicino al naso e sugli zigomi
  • la comparsa di macchie cutanee e discromie
  • la comparsa di disidratazione e secchezza cutanea eccessiva.

Per abbronzarsi in sicurezza la pelle ha pertanto bisogno di:

  • sostanze naturali in grado di stimolare la produzione di melanina, un pigmento naturale prodotto dalla nostra pelle responsabile della sua protezione e pigmentazione
  • sostanze naturali in grado di proteggerla dai danni prodotti dallo stress ossidativo provocato dai radicali liberi

Vitamine per proteggere la pelle del sole: ecco perché utilizzare la C e la E

Le prime e più importanti vitamine per proteggere la pelle dal sole sono la vitamina C e la vitamina E1, conosciute anche come scavengers, ossia spazzine dei radicali liberi. Lascia che te le presenti meglio.

La vitamina C è una vitamina davvero fondamentale per il benessere 2 e per la bellezza della pelle e questo è anche il motivo principale per cui, tanto spesso, viene utilizzata anche nella formulazione dei cosmetici. Questo perché la vitamina C è molto efficace:

  • nel contrastare l’invecchiamento cutaneo
  • nello stimolare la sintesi di nuovo collagene
  • nell’alleviare le infiammazioni cutanee e nel far riprendere velocemente la pelle dalle scottature e dagli eritemi solari
  • nell’attenuare le macchie cutanee e nel donare alla pelle del viso un colorito uniforme

Purtroppo la vitamina C non viene prodotta dall’organismo, pertanto, l’unico modo per assumerla è con l’integrazione specifica e con l’alimentazione.

Tra gli integratori più ricchi di vitamina C un posto in primo piano va al succo puro di Acerola, perfetto durante l’estate per contrastare l’invecchiamento cutaneo precoce e proteggere l’intero organismo dallo stress ossidativo.

È importante assumere la vitamina C soprattutto durante l’estate perché questa vitamina si è dimostrata efficace nell’inibire la melanogenesi, ossia un accumulo localizzato di melanina da parte dei melanociti, spesso causa delle macchie cutanee.

Succo di Acerola

Un’altra vitamina amica della pelle durante l’estate è la vitamina E. La vitamina E oltre a essere un potente antiossidante e quindi oltre a proteggere la pelle dallo stress ossidativo e dai radicali liberi che si formano durante l’esposizione solare, è una vitamina meravigliosa per mantenere la pelle morbida, elastica e idratata nel tempo. Quest’ultimo effetto è dovuto alla capacità della vitamina E di frenare l’eccessiva traspirazione della pelle.

Rappresentano fonti preziose di vitamine E, alcuni oli vegetali, come quello di avocado, di oliva e di semi di girasole e alcuni semi, fra cui i semi di lino.

Contengono una buona percentuale di vitamina E anche gli spinaci, i broccoli, i kiwi e l’avocado.

Abbiamo parlato della vitamina E e degli alimenti in cui è possibile trovarla in un nostro articolo di approfondimento intitolato proprio “Vitamina E ecco in quali alimenti la trovi”

La vitamina E da sola, comunque non fornisce una protezione sufficiente contro i danni prodotti dall’esposizione solare eccessiva, per questo motivo è importante assumerla in associazione alla vitamina C.

Ad esempio… potresti pensare di iniziare le tue giornate al mare partendo da una “colazione antiossidante” ossia una fantastico bowl con yogurt, frutta, semi  oleosi e un misurino di succo puro di Acerola da bere mischiato in una spremuta di arancia o in una centrifuga.

Per preparare il tuo yogurt bowl hai bisogno di

  • un vasetto di kefir o yogurt greco naturale
  • una manciata di semi di lino
  • un kiwi
  • una banana
  • un cucchiaio di bacche essiccate di Goji (anche loro ricchissime di vitamina C)

Riponi tutto per bene in una ciotola e gnam! Buon appetito!

Vitamine per proteggere la pelle dal sole: vitamina A e Carotenoidi

Altre sostanze naturali attive fondamentali per la protezione e la sana bellezza della pelle sono i Carotenoidi (licopene, carotene, luteina, zeaxantina e criptoxantina) e la Vitamina A.

Queste sostanze, di cui sono ricchi tutti i vegetali che hanno colori dal giallo al rosso (carote, zucche, peperoni, pomodori, albicocche, meloni, pesche gialle), supportano la protezione antiossidante delle cellule epiteliali, favorendo la riparazione dai danni che esse possono subire dall’irraggiamento solare.

Essi risultano poi facilitatori della produzione di melanina, il pigmento che abbiamo visto la pelle produce a sua difesa in risposta all’esposizione al sole e responsabile della sua bella tonalità abbronzata.

Puoi trovarne una fonte nel Goji, come bacche essiccate o in puro succo spremuto a freddo.

Oltre alle vitamine per proteggere la pelle dal sole ricordati degli omega3

Anche se non sono vitamine, gli acidi grassi essenziali Omega33 rappresentano una componente essenziale delle membrane cellulari e hanno molti benefici per la pelle. Assunti sotto forma di integratori naturali – come ad esempio l’olio di Krill – rappresentano un rimedio efficace per prevenire la secchezza cutanea dovuta all’esposizione solare e ritardare l’invecchiamento.

I nostri consigli per proteggere la pelle dal sole

Oltre alle vitamine per proteggere la pelle dal sole è comunque necessario seguire qualche piccolo accorgimento quando si prende il sole, se si vuole davvero evitare di fare danni. In particolare bisogna evitare di:

  • esporsi al sole durante le ore della giornata più calde (12-16)
  • esporsi al sole senza aver prima utilizzato una crema solare con filtro SPF 50+. La crema va applicata almeno 30 minuti prima di prendere il sole
  • esporsi al sole per tempi prolungati

Spero che i nostri consigli ti torneranno utili quest’estate per prendere un po’ di tintarella in sicurezza senza correre il rischio di scottature ed eritemi.

Ultimo aggiornamento il: 07/07/2020

Scritto da:

Dott.ssa Cristina Bernagozzi
Naturopata

il

Revisionato da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il 07/07/2020

"I veri amici condividono tutto"

Hai trovato questo articolo utile? Condividilo!

Integratori alimentari: fai attenzione a plastica e blister Se stai pensando di acquistare un integratore alimentare fai attenzione a come è stato confezionato....
Come rinforzare i denti Senti che i tuoi denti sono diventati più fragili e ti piacerebbe sapere come rinforzarli? Bene, sei...
Carenza di vitamina D e COVID-19: studi clinici confermano la relazione Quando il Covid-19 è comparso per la prima volta in Cina nella città di Whuan è stato registrato com...
Melograno: tutti i benefici e gli utilizzi Vuoi scoprire quali sono le proprietà e i benefici del melograno per il nostro benessere? Bene, sei ...
Coronavirus e vitamina D: c’è un legame? Il Coronavirus, chiamato anche Covid-19, ha sconvolto la vita di tutti noi. In questi giorni si sono...
5 vitamine per il sistema immunitario Alzi la mano chi vuole un sistema immunitario a prova di influenza e raffreddore? Scommetto tutti, v...

Trackback dal tuo sito.

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Facciamo due chiacchere?

Lascia un commento

NOTE E BIBLIOGRAFIA

1 Cao C, Xiao Z, Wu Y, Ge C. Diet and Skin Aging-From the Perspective of Food Nutrition. Nutrients. 2020;12(3):870. Published 2020 Mar 24. doi:10.3390/nu12030870

2 Pullar JM, Carr AC, Vissers MCM. The Roles of Vitamin C in Skin Health. Nutrients. 2017;9(8):866. Published 2017 Aug 12. doi:10.3390/nu9080866

3 Clinics in Dermatology – Volume 28, Issue 4, July–August 2010, Pages 440-451. Healing fats of the skin: the structural and immunologic roles of the ω-6 and ω-3 fatty acids. Meagen M.McCusker MD – Jane M.Grant-Kels MD.

Ebook Gratuito Salugea Guida alla Depurazione Salute e Bellezza

Non perderti il nostro Ebook gratuito:
Guida alla Depurazione Salute e Bellezza

Scaricalo GratisScarica l'Ebook gratuito:
Guida alla Depurazione Salute e Bellezza