Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Felicità ed Equilibrio in 3 mosse

Se vuoi configgere dolori alla schiena, mal di testa e tensioni non devono mancare nella tua vita queste tre cose (contemporaneamente)

Come già saprai la vera prevenzione per la nostra salute si basa su 3 punti cardine: alimentazione sana, serenità mentale e attività fisica. Tutti gli studi medici che spesso approfondiamo insieme ruotano infondo intorno a questi tre aspetti, fondamentali per contrastare anche disturbi quali il mal di schiena, il mal di testa, le tensioni muscolari e la stanchezza cronica.

Per una reale, corretta ed efficace prevenzione, e per sentirsi veramente bene e in equilibrio, questi 3 parametri devono essere presenti contemporaneamente.

Proprio così! Attuando anche solo 2 di questi fattori si tende a veder diminuita l’efficacia della tecnica e la sua capacità di incidere sul problema. Quindi alimentarsi in maniera perfetta ma in assoluta mancanza di movimento fisico (il girare per casa in ciabatte non vale!) o in un ambiente sentito come ostile o difficoltoso, può comunque non essere perfettamente utile a mantenere nel tempo un completo e reale benessere psico-fisico.

A sostegno di questa tesi c’è anche uno studio svolto in Svezia su un gruppo di 112 studentesse fra i 13 ed i 19 anni. Leragazze avevano in comune la necessità di ricorrere spesso all’aiuto dell’infermeria scolastica per dolori di schiena, mal di testa, ansia, tristezza, ecc.; in tutte poteva essere intravista una problematica di autostima ed insicurezza.

Gli studiosi dell’Ospedale Universitario di Orebro hanno suddiviso le ragazze in 2 gruppi; il primo ha seguito un corso base di danza due volte a settimana per 8 mesi, il secondo non ha cambiato le sue abitudini. In base all’analisi di questionari che sono stati proposti alle ragazze dei 2 gruppi all’inizio ed alla fine del test, è emerso che ben il 91% delle ragazze che aveva frequentato il corso di danza aveva avuto importanti miglioramenti dei sintomi di mal di testa, dolori alla schiena, alle spalle o al collo ed aveva acquisito più autostima, sicurezza e buonumore rispetto all’inizio ed in confronto alle ragazze del secondo gruppo.

Il valore di questo studio è quello di evidenziare come moltissime sintomatologie dolorose fisiche siano in realtà manifestazioni di scompensi emotivo-nervosi che, pur essendo spesso appena percepibili dall’esterno, rappresentano però un importante punto di vulnerabilità per lo stato di benessere reale della persona.

Il movimento fisico, sia esso danza, atletica o sport di gruppo, interviene nel migliorare ed ottimizzare la funzione cardiaca, aumenta la sensibilità all’insulina, favorisce la captazione di ossigeno da parte dei tessuti, provoca il rilascio di sostanze para-ormonali (endorfine) che vanno ad influenzare tutto il metabolismo, e quindi l’energia, sia corporea che mentale, migliorando anche l’umore!

Da non sottovalutare anche questo aspetto: lo sport, la danza, il fitness, eseguiti in maniera ludica e divertente, portano alla percezione delle potenzialità del proprio corpo ed alla possibilità di poter verificare di essere in grado di migliorare gradatamente le proprie prestazioni e caratteristiche, aumentando la coscienza di sé e percependo i propri limiti in maniera finalmente costruttiva. Ne consegue una stabilizzazione della psiche e dell’emotività, che può essere la vera responsabile di una gran numero di patologie e disturbi.

Nell’attività sportiva, puoi riuscire a vedere e percepire come riesci a compiere correttamente un movimento di danza o atletico, condividendolo con gli altri e percependo la loro approvazione e sostegno; puoi inoltre avere la sensazione di far parte integrante di un gruppo, in cui c’è anche chi sbaglia come te, e tutto questo è uno straordinario aiuto per la crescita emotiva, mentale e fisica di ogni adolescente… ma anche per la salute di ogni essere umano a qualsiasi età!

Ritornando alla nostra ricetta per il buonumore e l’equilibrio, dai un voto alla tua vita in queste tre aree: alimentazione (come nutri il tuo corpo?), serenità mentale (come nutri la tua mente? Quali pensieri scegli? Come percepisci la tua vita?) e movimento (fai sport o almeno qualche passeggiata settimanale?).

Ora individua la tua strategia per migliorare questi voti, soprattutto nelle aree a cui hai dato un voto basso, scrivendo su un quaderno almeno un’azione concreta che intraprenderai con regolarità (una per ogni area); ad esempio potresti iscriverti ad un corso di ballo, o ad un centro olistico di yoga dinamico per introdurre maggiore movimento nella tua vita. Oppure potresti decidere di stampare un calendario della frutta e verdura di stagione da appendere sul frigo per migliorare il tuo stile alimentare: spazio alla fantasia! L’importante è tradurre in azioni concrete le tue buone intenzioni!

Ultimo aggiornamento il: 07/12/2018

"I veri amici
condividono tutto"

Conosci un amico che potrebbe trovare utile questo post?
Condividilo con lui!

Scritto da:

Dott.ssa Federica De Santi
Naturopata

il 27/02/17 11.31

Revisionato da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il 26/11/2018

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Stress e colesterolo Vivere sotto tensione aumenta i valori del colesterolo e il rischio cardiovascolare È vero, a confe...
Ritrova calma e distensione l ritmi sempre più frenetici, le paure generate dalla crisi e dall’incertezza sul futuro, non ci per...
Orticaria da stress: cosa funziona veramente Che tu sappia l’inglese livello madre o scimmiotti qualche termine, la parola “rush” può solo farti ...
Passeggiare nel verde migliora la vita Interessanti i risultati di uno studio californiano sullo stress psico-fisico Passeggiare immersi...
Pensiero positivo. Esercizi per vivere meglio Sarà capitato anche a te, in un momento di sconforto, di sentirti dire da un amico: “Pensa positivo!...
Come gestire lo stress: 3 tecniche infallibili Corri da una parte, poi corri dall’altra, organizza tutta la giornata e magari anche quella dopo e q...