Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Cistiti Ricorrenti? Efficacia comprovata per il D-Mannosio

Ci risiamo. Di nuovo bruciore e corse al bagno. Se le cistiti riccorrenti ti perseguitano, oltre a parlare col tuo medico devi assolutamente fare la conoscenza con il D-Mannosio e leggere questo articolo!

Devi sapere una cosa: in tema di cistiti ricorrenti, che di frequente colpiscono soprattutto le donne in particolar modo nella stagione più calda, è stato dimostrato come il D-Mannosio (100% naturale ottenuto dalla Betulla) sia efficace quanto il farmaco normalmente prescritto per queste problematiche, al fine di prevenirne la ricomparsa.

Il recente studio clinico (riportato in calce) evidenzia infatti come il D-Mannosio possa essere assolutamente equivalente per la profilassi preventiva delle infezioni ricorrenti del tratto urinario alla Nitrofurantoina, un farmaco tipicamente usato per questi scopi.

L’efficacia è la medesima, le conseguenze dell’assunzione sono ben diverse. Scopriamo insieme…

La Nitrofurantoina ed i suoi effetti collaterali

La Nitrofurantoina è una molecola sintetica (presenti nei farmaci per la cura delle cistiti) ad azione chemioterapica con effetto antibiotico, battericida o batteriostatico, che agisce sulla sintesi proteica dei batteri bloccandone la produzione di energia.

I suoi effetti collaterali principali possono essere nausea o vomito, neuropatie periferiche, cefalea e altre alterazioni neurologiche, torpore o parestesia, reazioni di ipersensibilità quali: eruzioni cutanee, piressia o epatite, specie nel trattamento a lungo termine.

Il D-Mannosio: un rimedio 100% naturale

Il D-Mannosio è invece uno zucchero naturale ottenuto dalla corteccia della Betulla che viene escreto in gran parte per mezzo delle feci e delle urine e, nelle dosi consigliate, non presenta effetti collaterali.

Attraversando il rene e scendendo lungo le pareti del sistema urinario (ureteri, vescica e uretra) esplica l’azione di bloccare la possibilità che eventuali batteri penetrati nel tratto urinario vi possano aderire e quindi di sviluppare l’infezione.

Infatti il D-Mannosio va a disattivare le parti con cui i batteri vanno ad ancorarsi ed aderire alle pareti della mucosa vescicale e quindi ne permette l’allontanamento dal corpo.

Ecco che un trattamento di profilassi a lungo termine come quello dello Studio riportato (6 mesi) può assicurare una maggiore protezione dal ripetersi di infezioni recidivanti, specie se si deve spesso ricorre a trattamenti antibiotici.

Cistiti Riccorenti? Una scelta intelligente:

L’antibiotico debella la cistite ma, nel contempo, azzera tutta la flora simbiotica intestinale utile e debilita il sistema immunitario della persona, lo stesso che dovrebbe poi difenderla da successive reinfezioni!

Con il D-Mannosio questo non si avviene, in quanto esso non svolge azione antibiotica e quindi non indebolisce il sistema immunitario, anzi ne permette nel tempo il ripristino ed il rafforzamento, garantendo un lungo periodo di assenza di infezioni.

Nel Sanuril Salugea troviamo il D-Mannosio insieme all’estratto di Cranberry e di Uva Ursina per una totale difesa dalle infezioni urinarie, tanto frequenti nelle donne, ed in più l’estratto di Timo che disinfetta e stimola le naturali difese dell’organismo: una protezione naturale completa dalle infezioni urinarie sia in fase acuta che per la prevenzione a lungo termine di quelle recidivanti.

Sanuril Salugea Integratore per cistite


FONTE

World J Urol. 2014 Feb;32(1):79-84. Epub 2013 Apr 30.

D-Mannosio in polvere per la profilassi di infezioni ricorrenti del tratto urinario in donne; uno studio clinico randomizzato.

Kranjčec B, Papeš D, Altarac S.
Abstract
FINALITA’
Testare se la polvere di D-Mannosio sia efficace per la prevenzione di infezioni ricorrenti del tratto urinario (UTI).
MATERIALI E METODI
Dopo un iniziale trattamento antibiotico per una cistite acuta, 308 donne con storia di ricorrenti UTI e senza altra significativa co-morbidità, sono state assegnate in modo casuale a 3 gruppi. Il primo (n=103) ha ricevuto una profilassi con 2 g di D-Mannosio in polvere in 200 ml di acqua, giornalmente per 6 mesi, il secondo (n=103) ha ricevuto 50 mg giornalieri di Nitrofurantoina (farmaco antibatterico urinario, ndr), ed il terzo non ha ricevuto alcuna profilassi.
RISULTATI
In tutto 98 pazienti (il 31,8%) hanno avuto ricorrenza di UTI: 15 nel gruppo D-Mannosio (il 14,6%), 21 nel gruppo Nitrofurantoina (il 20,4%), e 62 nel gruppo con nessuna profilassi (il 60,8%); con un rateo significativamente più alto nel gruppo senza profilassi rispetto ai due gruppi in trattamento.
Le pazienti nel gruppo D-Mannosio ed in quello Nitrofurantoina hanno avuto un rischio significativamente più basso di recidiva di episodi UTI durante la profilassi in comparazione alle pazienti del gruppo senza profilassi.
Nei gruppi in trattamento il 17,9% delle pazienti ha riportato effetti collaterali ma essi sono stati lievi e non hanno richiesto lo stop della profilassi.
Le pazienti nel gruppo D-Mannosio hanno inoltre avuto un rischio significativamente più basso di effetti collaterali in confronto alle pazienti del gruppo Nitrofurantoina, anche se solitamente questa è ben tollerata.
CONCLUSIONI
Nel nostro studio il D-Mannosio in polvere ha significativamente ridotto il rischio di recidiva di UTI e questo non è stato diverso da quello del gruppo Nitrofurantoina.
Ulteriori studi dovranno essere necessari per validare questi risultati ma le evidenze iniziali mostrano che il D-Mannosio può essere utile nella prevenzione delle UTI.

Ultimo aggiornamento il: 10/12/2018

"I veri amici
condividono tutto"

Conosci un amico che potrebbe trovare utile questo post?
Condividilo con lui!

Scritto da:

Salugea
Naturopata

il 08/04/16 17.55

Revisionato da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il 23/04/2018

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Tutte le proprietà dei semi di pompelmo Turgido, succoso, dal sapore leggermente amaro il pompelmo è un frutto ricchissimo di vitamine, mine...
D Mannosio controindicazioni La cistite è un'infezione delle vie urinarie che colpisce soprattutto le donne. La terapia consiste ...
Uva ursina per la cistite: funziona? Sì, l’uva ursina è un efficace rimedio naturale contro la cistite. Ti aiuta a stare meglio velocemen...
Uva ursina: proprietà e controindicazioni Le sue bacche sono uno dei cibi preferiti degli orsi, i suoi usi sono antichi e vennero scoperti dai...
Semi di pompelmo per la cistite: funzionano? Hai mai sentito parlare di Jacob Harich? Forse il suo nome non ti dice molto, eppure siamo convinti ...
Rimedi naturali contro la cistite e 5 buone pratiche quotidiane Soffri di bruciori ogni volta che fai la pipì, hai continui stimoli che ti fanno correre in bagno, p...