Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Ricette light per depurare il fegato dopo le feste

Dopo i pranzi e le cene del periodo natalizio, è arrivato il momento di dedicare qualche giorno a depurare il fegato, che poverino, durante le feste, avrà fatto senza dubbio gli straordinari! In questo articolo ci concentriamo su alcuni alimenti noti per la loro capacità di sostenere la funzionalità epatica e favorire l’eliminazione delle tossine. Ecco le nostre ricette light per depurare il fegato dopo le Feste. E ti prometto saranno oltre che salutari anche piene di gusto!

ricette light per depurare il fegato

In più, alla fine dell’articolo troverai anche una sorpresa … ti sveleremo il vero segreto per depurare il fegato e sostenere la sua funzionalità.  Ho svegliato la tua curiosità? Ti è concessa una sbirciatina, ma mi raccomando, dopo torna alle ricette, sono troppo sfiziose per non provarle!

Scarica la guida: Depurazione, Salute e Bellezza (PDF)

Insalata detox alle verdure d’inverno

Per depurare il fegato dopo le feste, non c’è niente di meglio che consumare qualche porzione in più di verdura, che potrai mangiare sia cotta che cruda.

La verdura, oltre a essere un’ottima fonte di vitamine e sali minerali, è ricca di fibre e antiossidanti.  Queste favoriscono l’eliminazione di liquidi e tossine e sostengono l’equilibrio della flora batterica intestinale.

La nostra prima ricetta sarà un’insalata, che prepareremo sfruttando le verdure di stagione.  E la renderemo sfiziosa e invitante per il palato grazie a un tocco di colore e creatività.

Ecco la lista degli ingredienti che ti servono per preparare la nostra insalata alle verdure d’inverno:

  • 1 avocado
  • 1 melograno
  • 1 finocchio
  • rucola
  • 1 carota
  • Aceto balsamico
  • Olio EVO
  • sale integrale

Tutto quello che devi fare è pulire e tagliare l’avocado e le verdure a cubetti o listarelle sottili, scegli tu come preferisci. Poi sgrana il melograno e, dopo averlo fatto con minuziosa cura, disponi tutti gli ingredienti in un piatto insieme alla rucola e condirli con un filo di olio Evo, aceto balsamico e un pizzico di sale integrale.

Le verdure amiche del fegato che abbiamo scelto per preparare questa ricetta sono: il finocchio, la rucola e l’avocado.

Il finocchio, ricco di fibre, oltre ad avere proprietà digestive, ha anche proprietà depurative, antispasmodiche e di riduzione del gonfiore addominale. Ecco perché non può mancare in piano detox da seguire dopo le feste!

L’avocado, invece, è ricchissimo di glutatione e di vitamina E. Due potenti antiossidanti capaci di proteggere il fegato dal danno ossidativo.

La rucola, invece, sostiene la funzionalità epatica grazie alle sue proprietà drenanti e depurative.  

Passiamo ora alla seconda ricetta. I protagonisti saranno i carciofi, da sempre grandi alleati e promotori del benessere epatico

Risotto integrale ai carciofi e parmigiano

I carciofi sono ortaggi invernali molto versatili in cucina. È possibile utilizzarli, oltre che come contorno, anche per preparare dei primi piatti leggeri e deliziosi.

In questa ricetta ci serviremo dei carciofi per preparare un risotto light, davvero perfetto per scaldare le fredde giornate invernali. Ecco la lista degli ingredienti che ti occorrono per preparare il nostro risotto integrale ai carciofi:

  • 2 carciofi
  • 1 cucchiaio di prezzemolo fresco tritato
  • 1 cucchiaio di olio EVO
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di parmigiano

Reperiti tutti gli ingredienti passiamo al procedimento.

Come prima cosa, dovrai pulire per bene i carciofi. Liberali dalle foglie esterne più dure e falle bollire in circa mezzo litro d’acqua fino a quando saranno diventate belle tenere. L’acqua di cottura delle foglie ci servirà per preparare il risotto, quindi non gettarla.

Mentre le foglie bollono, prendi i carciofi e tagliali finemente fino a ottenere delle listarelle.

Prendi una pentola antiaderente, aggiungi un filo d’olio e un cucchiaio d’acqua di cottura delle foglie di carciofo. Metti i carciofi tagliati a listarelle a cuocere sul fuoco mantenendo la fiamma non troppo alta.

A metà cottura, aggiungi il riso integrale e coprilo completamente con l’acqua che hai utilizzato per far bollire le foglie. Ricordati di mescolare di tanto in tanto e poco prima che la cottura sia ultimata aggiungi il sale e il prezzemolo tritato.

Quando il riso sarà cotto servilo nei piatti. Come tocco finale aggiungi una spolverata di parmigiano. Et voilà il nostro risotto è servito!

I carciofi sono una fonte preziosa di ferro, di vitamine e minerali, hanno poche calorie. Il loro gusto amaro e particolare è dato dalla cinarina, una sostanza naturale grande amica del fegato, di cui favorisce la depurazione.

La cinarina, inoltre, ha un’azione coleretica e colagoga. Cioè stimola la produzione di bile e ne favorisce il deflusso nel duodeno, sostenendo così la digestione dei grassi.

Vellutata di zucchine, crostini e curcuma

Le vellutate sono il piatto ideale da consumare in inverno. Sono buone, si mangiano ben calde e sono facilissime da preparare.

Tutto quello di cui hai bisogno per preparare la vellutata di zucchine, crostini e curcuma sono:

  • 4 zucchine
  • 1 cucchiaio di curcuma
  • Olio Evo
  • sale integrale
  • 1 fetta di pane integrale
  • brodo vegetale

Per preparare la nostra vellutata come prima cosa, prepara del brodo vegetale fatto con una patata, una carota, una cipolla, un gambo di sedano e un pizzico di sale integrale.

Mentre cuoce il brodo, prepara le zucchine tagliandole a rondelle. Prendi una padella antiaderente e mettici un cucchiaio di olio Evo e uno di acqua.

Aggiungi le zucchine e lasciale cuocere in padella per qualche minuto. Dopo, unisci il brodo vegetale e lascia sul fuoco per altri 20 minuti, trascorsi i quali frulla il tutto aiutandoti con un mixer.

Aggiusta di sale, metti la vellutata nei piatti e poco prima di servire aggiungi un pizzico di curcuma e i crostini fatti tagliando a cubetti la fetta di pane integrale.

Le zucchine sono facili da cucinare, leggere e facilmente digeribili. Inoltre, grazie alla presenza di potassio favoriscono la diuresi e, di conseguenza, l’eliminazione delle tossine.

Bene, ora che abbiamo visto le ricette, è venuto il momento di condividere il segreto su come depurare il fegato dopo le feste.

Il vero segreto per depurare il fegato dopo le Feste

Mangiare in maniera sana, varia ed equilibrata è fondamentale dopo gli stravizi culinari delle Feste. Ma il vero segreto per depurare il fegato è affidarsi all’azione dei principi attivi naturali. In particolare al:

  • Cardo mariano: il cui principio attivo naturale è la silimarina
  • Fillanto: ricco di principi attivi chiamati tannini dalle proprietà antiossidanti
  • Olivo foglie: il cui principio attivo naturale è l’oleuropeina
  • Carciofo: il cui principio attivo naturale è la cinarina, un derivato dell’acido caffeico
  • Fumaria: il cui principio attivo naturale è la protopina

Tutti principi attivi naturali, da sempre conosciuti e utilizzati per sostenere la funzionalità epatica, favorire l’eliminazione delle tossine e promuovere la digestione.

Puoi trovare queste piante già perfettamente associate e dosate nella innovativa formulazione di Epasal Salugea. L’integratore 100% naturale formulato e studiato per favorire la depurazione del fegato e sostenere la sua funzionalità nei momenti di maggiore bisogno. E quale momento di maggior bisogno se non dopo gli stravizi culinari delle Feste?

Spero che le ricette ti siano piaciute. Se decidi di provarle fammi sapere come sono riusciti i piatti scrivendomi nei commenti!

Epasal Salugea

Ultimo aggiornamento il: 22/01/2021

Scritto da:

Dott.ssa Federica De Santi
Naturopata

il

Revisionato da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il 22/01/2021

"I veri amici condividono tutto"

Hai trovato questo articolo utile? Condividilo!

Depurare l’organismo per avere una pelle perfetta Pori dilatati, pelle lucida, imperfezioni sul naso, colorito spento e brufoletti sparsi qua e là … q...
Cosa fare per il fegato appesantito Bocca amara al risveglio, lingua impastata, pelle lucida e difficoltà a digerire anche le cose più s...
Depurarsi naturalmente con l’acqua Se stai pensando di aiutare il tuo corpo a depurarsi e sei alla ricerca di un modo naturale per farl...
Come disintossicare l’organismo con cardo mariano e aloe Ultimamente senti la stanchezza governare sovrana le tue giornate? Vorresti fare tante cose ma l’ene...
Fegato grasso: 4 rimedi naturali Se sei giunto/a tra le righe di quest’articolo è perché, probabilmente, ti sei accorto che il tuo fe...
Aloe da bere: quali sono i benefici per la pelle Basta aprire YouTube o dare uno sguardo alle stories di Instagram per vedere un gran numero di beaut...

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Facciamo due chiacchere?

  • Avatar

    Valentina

    |

    Grazie mille per i preziosi consigli dati…i vs prodotti sono ormai una garanzia per me è la vs serietà si percepisce fin dai primi momenti grazie al sostegno che ci date

    Rispondi a Valentina

  • Avatar

    Luisa

    |

    I migliori prodotti saulagea per la salute e bellezza

    Rispondi a Luisa

Lascia un commento

Ebook Gratuito Salugea Guida alla Depurazione Salute e Bellezza

Non perderti il nostro Ebook gratuito:
Depurazione Salute e Bellezza

Scaricalo GratisScarica l'Ebook gratuito:
Guida alla Depurazione Salute e Bellezza