Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Integratori per pancia gonfia: come scegliere?

In commercio esistono diversi integratori naturali che promettono di darti una mano a sconfiggere il gonfiore addominale, ma come capire qual è quello che mantiene davvero la parola? Semplice, un integratore efficace contro la pancia gonfia deve:

  • contenere estratti secchi titolati di piante specifiche; quelle migliori sono: finocchio, tarassaco, zenzero, melissa e malva;
  • avere il contenitore in vetro scuro e non in plastica;
  • essere in capsule vegetali e non di origine animale.

Gli integratori che non hanno queste caratteristiche li riconosci anche dal basso costo. Perché devi tenertene lontano? Perché rischi di non avere dei reali benefici. In questo modo danneggi sia il tuo portafoglio che il tuo benessere intestinale. Ne vale la pena? Noi crediamo di no e in questo articolo ti spieghiamo com’è fatto un buon integratore naturale contro i disturbi del meteorismo.

Le piante che combattono la pancia gonfia

La prima cosa da fare quando si acquista un integratore alimentare è controllare i suoi ingredienti. Le piante che non devono mai mancare in un integratore per contrastare il gonfiore addominale sono quelle di cui ti parliamo qui di seguito.

1. Finocchio

Il finocchio è sinonimo di buona digestione. Gli estratti di finocchio stimolano la mobilità intestinale. Nello specifico, regolano i movimenti peristaltici ossia le contrazioni dell’intestino che permettono al cibo di essere digerito con facilità. Il finocchio, inoltre, ha proprietà carminative. Vuol dire che aiuta a prevenire e a eliminare i gas nell’intestino e, di conseguenza, a sgonfiare la pancia evitando dolori e fastidi.

2. Tarassaco

Se il finocchio è la pianta digestiva per eccellenza, il tarassaco è quella depurativa. Il tarassaco, infatti, protegge la funzione di fegato e reni e aiuta a eliminare scorie e sostanze tossiche perché stimola la diuresi e l’attività del fegato. È particolarmente indicato in caso di stitichezza. I suoi principi attivi proteggono la mucosa intestinale e danno sostegno alle funzioni digestive.

3. Zenzero

Lo zenzero veniva usato già nell’antica medicina cinese e indiana per alleviare mal di stomaco e nausea. La vera forza dello zenzero sta nel gingerolo, il principio attivo che dà a questa spezia quel sapore leggermente piccante. Il gingerolo stimola la produzione di saliva, succhi digestivi e bile, migliorando così la digestione e rilassa i muscoli dell’intestino riducendo così i crampi e il gonfiore addominale.

4. Melissa

La melissa è la pianta del relax. Calma tensioni e ansie ed è un antinfiammatorio naturale. Perché dà una mano anche all’intestino? Perché ha proprietà antispasmodiche, allevia i disturbi della cattiva digestione, dell’indigestione e i crampi addominali legati allo stress.

5. Malva

La malva ha proprietà lenitive ed emollienti ed è il nemico giurato di infiammazioni e gastriti. Le sue foglie e i suoi fiori sono ricchi di mucillagini, sostanze che, a contatto con l’acqua, formano una specie di gel che protegge le pareti dello stomaco da iperacidità e reflusso gastro-esofageo. Il mix di queste 5 piante è un vero e proprio elisir di benessere per il tuo apparato gastrointestinale.

Le caratteristiche di un buon integratore naturale

In un buon integratore naturale la scelta degli ingredienti è fondamentale. Ma c’è un altro aspetto che non va sottovalutato: come questi vengono lavorati. Leggi fra gli ingredienti che l’integratore che acquisti sia a base di estratti secchi titolati e non contenga semplici estratti secchi o, peggio, solo polveri. Solamente l’estratto secco titolato ti dà la sicurezza di assumere un’elevata concentrazione di principio attivo.

E ora veniamo alle capsule. Solo all’apparenza sembrano tutte uguali, ma non è così. Nella maggior parte degli integratori vengono utilizzate capsule di origine animale. Scegli quelli con capsule vegetali! Solo le capsule di origine vegetale assicurano un prodotto totalmente naturale. Come riconoscerle? Sull’etichetta della confezione, nel campo degli ingredienti, c’è scritto: capsula in idrossipropilmetilcellulosa.

E, a proposito di confezione… un buon integratore naturale è sempre contenuto in pilloliere di vetro scuro e non di plastica. Il vetro, a differenza della plastica, è un materiale inerte e sano che non può rilasciare alcuna sostanza chimica a contatto con il prodotto e lo protegge da luce e calore.

Da oggi in poi, quando andrai in farmacia o in erboristeria, saprai riconoscere un valido integratore contro la pancia gonfia a colpo d’occhio! Noi ti consigliamo di provare Colosan, l’integratore fitoterapico 100% naturale che favorisce il benessere dell’intestino, ti aiuta a eliminare i gas in eccesso e rispetta tutte le caratteristiche descritte sopra. Un prodotto che le promesse le mantiene per davvero!

Colonsan Salugea

Ultimo aggiornamento il: 26/03/2019

"I veri amici
condividono tutto"

Conosci un amico che potrebbe trovare utile questo post?
Condividilo con lui!

Scritto da:

Dott.ssa Federica De Santi
Naturopata

il 26/12/16 9.09

Revisionato da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il 26/11/2018

Trackback dal tuo sito.

Facciamo due chiacchere?

Lascia un commento

Flora batterica intestinale: come mantenerla in equilibrio Ammettiamolo. Almeno una volta nella vita abbiamo tutti sentito parlare di Flora Intestinale. E più ...
Tarassaco: tisana, decotto o infuso? Hai letto che la tisana al tarassaco fa bene a stomaco e intestino, contrasta la pancia gonfia e dep...
Proprietà dello Zenzero Immagina una biblioteca grande, anzi grandissima, piena di libri che parlano delle proprietà dello z...
Pancia gonfia: cause e rimedi La pancia gonfia – in termini tecnici meteorismo – è un disturbo molto diffuso: colpisce un italiano...
Melissa Un ansiolitico naturale che allontana la malinconia e conforta il cuore. La Melissa è una pianta ch...
Le proprietà del Tarassaco Il Tarassaco è una pianta molto nota in Italia che possiamo trovare in tutte le erboristerie. I suoi...
eBook Gratuito
Guida: Depurazione, Salute e Bellezza

Vuoi riceverla gratuitamente? Scoprirai:

  • 4 metodi naturali per depurarti
  • Gli alimenti e i frullati detox
  • Come depurare il fegato e l'intestino
  • Tre rimedi naturali per depurare il colon
  • Test della pelle e Bristol Stool Chart
A quale indirizzo mail vuoi riceverlo?

Inserisci l'indirizzo mail al quale vuoi ricevere gratuitamente l'eBook e le ultime novità dal Mondo dei Rimedi Naturali Salugea!

Controlla subito la tua casella di posta!
Fatto!