Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Qual è il migliore antiacido naturale per lo stomaco?

antiacido naturale

Da qualche tempo hai sempre un fastidioso senso di pesantezza e bruciore allo stomaco che aumenta non appena mangi un boccone di cibo? In questo articolo scoprirai com’è fatto il migliore antiacido naturale per lo stomaco e quali sono le cause del bruciore e dell’acidità.

Ecco l’indice dettagliato degli argomenti che avrai modo di approfondire:

E se il bruciore e l’acidità vanno a braccetto anche con il gonfiore addominale non dimenticare di scaricare la nostra guida gratuita intitolata “Pancia gonfia”, che troverai davvero molto dettagliata e completa.

Scarica l’eBook gratuito > Pancia Gonfia: tutti i rimedi naturali (pdf)

E ora che anche tu hai la tua guida Salugea possiamo ripartire con l’articolo. Buona lettura!

Le cause dell’acidità di stomaco

La digestione inizia dalla bocca, prosegue nello stomaco e termina nell’intestino. Si tratta di un processo molto lento e laborioso e non sempre tutto va liscio come l’olio.

Ad esempio, durante i cambi di stagione, o nei periodi di forte stress, non è inusuale iniziare a soffrire di fastidi digestivi. Si può lamentare sintomi come: digestione lenta, senso di pesantezza, bruciore e acidità allo stomaco che, con il tempo, possono arrivare a creare fastidi anche alla gola e all’esofago.

La causa di tutti questi fastidi è una sola: l’eccesso di acido cloridrico nei succhi gastrici.

Ora devi sapere che l’acido cloridrico è fondamentale per digerire bene gli alimenti e ricopre un ruolo chiave nella digestione delle proteine. Guai quindi se non ci fosse. Il problema nasce quando la sua produzione è troppa perché può irritare la mucosa dello stomaco.

Se poi, il contenuto acido dello stomaco, per un difetto dello sfintere esofageo, riesce a refluire verso l’esofago, può infiammarlo e provocare una sensazione di bruciore al centro del torace, spesso associata a tosse stizzosa.

Le cause di un aumento della secrezione di acido cloridrico possono essere diverse, tra cui:

  • l’assunzione di bevande troppo calde o gassate
  • l’assunzione di tè e caffè
  • il consumo di spezie e di alimenti ricchi di acidi come il pomodoro

L’eliminazione, o riduzione di queste cause è già di per sé un ottimo rimedio per contrastare l’acidità di stomaco. Quindi se non l’hai già fatto ti consiglio di iniziare a farlo da oggi stesso. Vedrai che ti sentirei subito meglio.

Gli estratti vegetali presenti nel miglior antiacido naturale per lo stomaco

In natura, esiste qualcosa di molto più efficace di acqua e bicarbonato per lenire l’acidità di stomaco. Un rimedio che di sicuro, almeno una volta, hai provato anche tu!

Si tratta di estratti vegetali dalle spiccate proprietà emollienti, lenitive, cicatrizzanti, antiossidanti e di sostegno alla funzionalità digestiva e presenti nella formulazione 100% naturale di Reflugea Forte, integratore per il benessere dello stomaco ed esofago.

Lascia che ti presenti questi estratti vegetali, che non dovrebbero mai mancare nel miglior antiacido naturale per lo stomaco:

Mucillagini e antociani della Malva

malva proprietà

Il primo estratto vegetale di cui ti voglio parlare è quello di Malva, nota per i suoi caratteristici fiori viola a cinque petali. I suoi costituenti sono mucillagini e antociani, dei principi attivi naturali dotati di una spiccata azione calmante, emolliente e lenitiva sul sistema digerente1.

Una curiosità sulla Malva. L’uso della Malva è molto antico e risale all’VIII a.C. Era un suo gran consumatore anche Cicerone, mentre Carlo Magno, rapito dalla bellezza dei suoi fiori, la volle per decorare i suoi giardini.

Fico d’India e Olivo

Il secondo estratto vegetale di cui ti voglio parlare nasce dall’unione del Fico d’India, dalle proprietà emollienti e lenitive e dell’Olivo, dalla spiccata azione antiossidante. Si tratta di un ingrediente brevettato la cui efficacia è stata evidenziata clinicamente2 e il suo nome è Mucosave®.

La sua azione è quella di proteggere la mucosa dello stomaco dall’insulto acido dei succhi, sostenere un rapido recupero della sua funzione barriera e contrastare i processi infiammatori in atto.

Resina di Mastiha per il benessere gastrico

L’ultimo estratto è la Resina di Mastiha un arbusto di circa tre metri appartenente alla famiglia delle Anacardiacee.

Pensa che nella sua resina sono state identificate non una, ma ben ottanta molecole attive, dotate di proprietà antimicrobiche, antiossidanti e antinfiammatorie. Il suo uso è indicato per promuovere in modo naturale il benessere gastrico e contrastare i disturbi digestivi, in particolare acidità, processi infiammatori, ulcere e gastriti3.

Amla dall’effetto antiacido naturale

amla per l'acidità di stomaco

I frutti di Amla (anche conosciuta come Uva spina indiana) hanno riconosciute proprietà gastroprotettive. L’Amla può diminuire l’eccesso delle secrezioni acide e bloccare le lesioni delle pareti dello stomaco4.

Dove trovare questi estratti naturali: un integratore per lo stomaco e l’esofago

Trovi tutti gli estratti naturali di cui ti abbiamo parlato nell’integratore per il benessere dello stomaco e dell’esofago Reflugea Forte, di casa Salugea.

Reflugea Forte Salugea

Ora che hai scoperto quali sono gli estratti vegetali presenti nel miglior antiacido naturale, mica vorrai far fare a loro tutto il lavoro, eh!

Anche tu devi fare la tua parte e portare qualche piccola modifica alla tua alimentazione.

L’alimentazione da seguire in caso di acidità

Se soffri di acidità di stomaco è fondamentale fare attenzione alla dieta, intesa non come restrizioni e rinunce, ma come stile di vita!

Per vitare l’acidità di stomaco è importante che tu faccia attenzione a eliminare:

  • fritti e soffritti
  • caffè e tè
  • salse grasse e spezie
  • grassi saturi in generale
  • il cioccolato
  • l’aglio e la cipolla
  • le bevande alcoliche e gassate

Importante anche eliminare il fumo e le fonti di stress.

Tra gli alimenti che puoi invece consumare con regolarità ci sono:

  • la verdura, meglio se cotta
  • le minestre di verdura
  • la pasta e i cereali integrali
  • i legumi
  • il riso
  • la carne magra
  • il pesce
  • le uova
  • il pane, meglio se tostato perché più digeribile

Ricorda, poi, che per facilitare la digestione è importante mangiare lentamente e masticare bene i bocconi prima di ingoiarli. Stare a tavola dev’essere un piacere, quindi, è severamente vietato andare di fretta o sedersi a tavola arrabbiati! 🙂

Spero che l’articolo ti abbia dato qualche utile suggerimento contro l’acidità di stomaco e se decidi di provare il miglior antiacido naturale non dimenticare di raccontarmi la tua esperienza nei commenti.

Ultimo aggiornamento il: 31/05/2022

Scritto da:

Dott.ssa Simona Cusenza
Biologa Nutrizionista

il

Revisionato da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il 31/05/2022

Mal di pancia: cause e rimedi naturali Che brutto avere il mal di pancia! Gonfiore, crampi e scariche possono rovinare intere giornate. Qua...
Reflusso gastroesofageo: cause, sintomi e rimedi Tosse secca e stizzosa, sensazione di bruciore al petto, rigurgito acido, gonfiore addominale e di...
Colon irritabile: cosa puoi mangiare? Sei stufo/a di mangiare sempre le stesse quattro cose in croce. Ogni volta che esageri un po’ o ma...

Tags: , , ,

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Lascia un commento

NOTE E BIBLIOGRAFIA

1 Mousavi SM. et al. A Review on Health Benefits of Malva sylvestris L. Nutritional Compounds for Metabolites, Antioxidants, and Anti-Inflammatory, Anticancer, and Antimicrobial Applications. Evid Based Complement Alternat Med. 2021 Aug 14;2021:5548404. doi: 10.1155/2021/5548404. PMID: 34434245; PMCID: PMC8382527.

2 Alecci U, Bonina F, Bonina A, Rizza L, Inferrera S, Mannucci C, Calapai G. Efficacy and Safety of a Natural Remedy for the Treatment of Gastroesophageal Reflux: A Double-Blinded Randomized-Controlled Study. Evid Based Complement Alternat Med. 2016;2016:2581461. doi: 10.1155/2016/2581461. Epub 2016 Oct 12. PMID: 27818697; PMCID: PMC5080480.

3 Dabos K.J. et al. [2010]: Is Chios mastic gum effective in the treatment of functional dyspepsia? A prospective randomised double-blind placebo controlled trial. J of Ethnopharmacology, 127 (2): 205–209.

4 Al-Rehaily AJ, Al-Howiriny TA, Al-Sohaibani MO, Rafatullah S. Gastroprotective effects of ‘Amla’ Emblica officinalis on in vivo test models in rats. Phytomedicine. 2002 Sep;9(6):515-22. doi: 10.1078/09447110260573146. PMID: 12403160.