Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Quali sono i tonici energetici naturali più efficaci

energetici naturali

Ultimamente avverti sempre una stanchezza infinita e una gran voglia di dormire anche di giorno. Al lavoro non riesci più a concentrarti come vorresti e quando arrivi a casa la sera non hai più la forza di fare niente. All’inizio hai cercato di ovviare alla situazione con qualche tazza di caffè in più e qualche bevanda energizzante, ma nulla da fare. Per non parlare degli effetti della caffeina sullo stomaco e sul sistema nervoso! In quest’articolo scoprirai quali sono i tonici energetici naturali più efficaci per vincere la stanchezza, tra cui:

  • la Spirulina, fonte ricchissima di proteine, sali minerali, vitamine e antiossidanti;
  • la Pappa reale, uno dei tonici e ricostituenti più conosciuti e utilizzati per la sua capacità di contrastare il senso di fatica e favorire il recupero dell’organismo nei periodi di forte stress;
  • il Ginseng, una pianta molto utilizzata nella medicina tradizionale cinese per contrastare l’invecchiamento e migliorare le performance, mentali e non solo!
  • lo Shilajit, un composto bio-minerale naturale che affiora dalle rocce himalayane il cui nome, che significa “Conquistatore di montagne e distruttore di debolezza”, è un chiaro riferimento alle sue meravigliose proprietà;
  • il Manganese, un minerale naturalmente presente nel nostro organismo che partecipa al metabolismo dei carboidrati e delle proteine ed è fondamentale per il corretto funzionamento delle capacità cerebrali e del sistema nervoso;
  • i Semi d’Uva, ricchissimi di polifenoli dalle proprietà antiossidanti, rigenerative e antinfiammatorie.

Questi tonici energetici naturali sono efficaci da soli e lo sono ancora di più quando lavorano in sinergia, come fanno nella formula 100% naturale di Energea+ Salugea, l’innovativo integratore formulato e studiato per (ri)donare energia e vitalità all’organismo e sostenerlo in tutti i momenti in cui ne ha un maggior bisogno, come quelli di forte stress psico-fisico.

Ciò che rende Energea+ Salugea diverso dagli altri integratori energizzanti è che: è racchiuso in flacone di vetro scuro farmaceutico (mai plastica!), non contiene sostanze nervine come caffè o guaranà, che nel lungo periodo possono provocare fastidi come palpitazioni e/o insonnia, è in capsule vegetali apribili, quindi è adatto anche a chi ha difficoltà a deglutire, aiuta a produrre nuova energia senza sovrastimolare il sistema nervoso centrale

In più, i componenti naturali di Energea+ favoriscono la produzione di energia e non il suo consumo, cosa che fanno solitamente tutti gli altri integratori “eccitanti”.

Se vuoi puoi dare una rapida sbirciatina alla sua scheda tecnica, ma poi torna a leggere l’articolo!

energizzante naturale

Fatto?

Direi che possiamo ricominciare dalla nostra amata Spirulina. Buona lettura!

La Spirulina: energetico naturale

Hai già sentito parlare della Spirulina? Se è la prima volta che senti parlare di lei lascia che te la presenti. Innanzitutto in realtà la Spirulina non è un’alga ma un microrganismo di acqua dolce di colore blu-verde.  Per tale motivo ciò che la differenzia dalle  alghe marine è che è naturalmente priva di iodio e per questo motivo può essere utilizzata anche da chi ha problemi alla ghiandola tiroidea.

Ciò che rende la Spirulina uno dei tonici energetici più efficaci è la sua ricchezza di nutrienti, tra cui:

  • proteine
  • sali minerali
  • antiossidanti
  • vitamine

Ciò spiega come mai la Spirulina è particolarmente apprezzata sia dagli sportivi, perché grazie al suo contenuto di vitamine e antiossidanti li aiuta a superare la sensazione di fatica post-allenamento, sia da chi segue un regime alimentare vegano, o vegetariano, per il suo alto contenuto di proteine vegetali.

La Pappa reale: un grande ricostituente

La Pappa reale è uno dei doni più preziosi delle api e viene utilizzata per nutrire niente di meno che la stessa ape regina!

Nella sua composizione troviamo: carboidrati, proteine, diverse vitamine del gruppo B, oligoelementi, acidi grassi e composti fenolici che, secondo quanto evidenziato da studi clinici, hanno una spiccata azione antinfiammatoria e antiossidante1.

Tali proprietà antiossidanti hanno un impatto positivo:

  • sulle funzioni cerebrali
  • sulla memoria
  • sulla percezione di energia
  • sul cambiamento del tono dell’umore (in particolare nelle donne in post-menopausa)2

Molto interessanti anche i risultati di alcuni studi recenti che hanno messo in evidenza la capacità della pappa reale di migliorare i sintomi della sindrome premestruale3 e i livelli di colesterolo in menopausa4.

Il Ginseng, tonico naturale impiegato nella medicina tradizionale cinese

Il Ginseng, o Panax Ginseng, o Ginseng coreano fa parte della famiglia delle Araliaceae e il suo utilizzo (secondo quanto tramandato) risale a oltre 5000 anni fa. 

Il suo nome Panax deriva dal greco pan che significa tutto e akèia che significa rimedio. Questo proprio per indicare la capacità di questa radice di “porre rimedio a ogni male” nella tradizione.

La radice del Ginseng è un tonico energetico sia per il fisico, sia per la mente e vanta inoltre proprietà5:

  • immunostimolanti
  • di contrasto agli stati di stress
  • antinfiammatorie
  • antiossidanti
  • di controllo sui livelli di colesterolo e glicemia

Proprio per queste sue proprietà il Ginseng può essere considerato uno dei rimedi naturali più indicati per trattare i periodi di esaurimento e di forte tensione emotiva.

Lo Shilajit: un composto bio-minerale naturale dalle proprietà toniche ed energetiche

Lo Shilajit è un composto naturale utilizzato sin dall’antichità dalla medicina Ayurveda per donare forza all’organismo e contrastare l’invecchiamento.

Non a caso lo Shilajit è spesso indicato anche con i nomi di “dono miracoloso di Dio” e “antica panacea”, un po’ come il Ginseng! Pensa uniti insieme questi due rimedi cosa possono fare per l’organismo e come possono aiutare a superare i periodi di stress! Ecco perché in Energea+ Salugea li trovi insieme!

Nella sua composizione troviamo più di 85 minerali e oligoelementi, principi attivi organici antiossidanti, antinfiammatori e adattogeni, che fanno dello Shilajit un prezioso nettare vitale il cui consumo è particolarmente consigliato in tutti i casi di forte stanchezza ed esaurimento.

Questo anche per la capacità dello Shilajit di agire positivamente sulle ghiandole surrenali, che intervengono nei naturali meccanismi di risposta dell’organismo allo stress con la produzione di adrenalina, noradrenalina e cortisolo.

In pratica, grazie all’azione dello Shilajit l’organismo riesce a:

  • rispondere e adattarsi più facilmente ai fattori di stress (stressor)
  • contrastare la sensazione di stanchezza
  • ridurre l’ansia legata ai fattori di stress
  • avere una maggiore energia disponibile per superare le situazioni di stress

Studi clinici hanno inoltre evidenziato che lo Shilajit favorisce la produzione di glutatione da parte dell’organismo, uno dei più potenti antiossidanti endogeni dell’organismo, in grado di potenziare l’attività di tutti gli altri antiossidanti, tra cui vitamina C, vitamina E, coenzima Q10, acido alfa lipoico6.

Questo per l’organismo significa avere una maggior protezione contro lo stress ossidativo e di conseguenza contro l’invecchiamento cellulare e i processi infiammatori.

Il Manganese per il sistema nervoso

Come hai letto all’inizio dell’articolo il Manganese è un oligoelemento naturalmente presente nell’organismo, anche se in piccolissime quantità.

Dotato di una spiccata azione antiossidante, è un cofattore fondamentale della SOD (superossido dismutasi), un enzima fisiologicamente presente nel nostro organismo che svolge il compito fondamentale di neutralizzare l’azione dei radicali liberi e promuovere la loro eliminazione dall’organismo.

Partecipa inoltre al corretto funzionamento del cervello e del sistema nervoso e partecipa al metabolismo energetico.

I Semi d’Uva dalle proprietà antiossidanti, rigenerative e antinfiammatorie

I Semi d’Uva sono una delle fonti più ricche di antiossidanti, in particolare polifenoli e flavonoidi.

Gli antiossidanti sono delle sostanze naturali in grado di contrastare l’azione dei radicali liberi e favorire la loro eliminazione da parte dell’organismo.

I radicali iberi sono pericolosi perché hanno una struttura instabile, in quanto carente di un elettrone, che cercano di recuperare togliendolo dalle molecole e dalle cellule che trovano vicino, danneggiando così la loro struttura.

L’eccessiva produzione di radicali liberi da parte dell’organismo favorisce una condizione nota come stress ossidativo, di cui ti ho accennato anche poco fa parlando del Manganese e del Ginseng.

Lo stress ossidativo è dannoso per l’organismo tanto quanto lo stress fisico ed emotivo ed è una delle cause e dell’aggravamento di un gran numero di disturbi, tra cui invecchiamento precoce, obesità, infiammazioni, etc.

Ecco perché è importante contrastarlo con gli antiossidanti naturali.

In più, i polifenoli e i flavonoidi dei Semi d’Uva favoriscono anche gli scambi tra cellula e flusso sanguigno, migliorando l’apporto di ossigeno e nutrienti e, di conseguenza, di energia.

Come vedi di tonici energetici naturali efficaci ne esistono diversi e ora che sai dove trovarli puoi limitare l’uso di caffè e di bevande energetiche e fare il pieno di energia in modo naturale e duraturo, così da poter affrontare senza difficoltà ogni situazione di stress, anche quelle più difficili e prolungate!

Ultimo aggiornamento il: 06/05/2021

Scritto da:

Dott.ssa Federica De Santi
Naturopata

il

Revisionato da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il 06/05/2021

Qual è il miglior tonico adattogeno naturale Per la stanchezza hai davvero provato di tutto: andare a letto prima la sera, fare sport, cambiare...
Alimenti energizzanti naturali: quali sono e come assumerli Da qualche settimana la stanchezza non vuole proprio abbondonarti. La mattina fai fatica ad alzart...
Panax Ginseng: proprietà, usi e controindicazioni Vuoi conoscere le principali proprietà, gli usi e le controindicazioni del Panax Ginseng? Ottimo, se...

Tags: , , , , ,

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Facciamo due chiacchere?

  • Avatar

    claudia

    |

    questo nuovo mix aiuta indirettamente anche a dimagrire o a mangiare meno?

    Rispondi a claudia

    • Avatar

      donagemma pietro

      |

      sì, è un periodo di forte stanchezza e sonnolenza, poi, però, la notte è un continuo svegliarmi/riaddormentarmi/guardare la TV per non pensare/svegliarmi presto senza più riaddormentarmi/giornate distratto
      Cosa userò? Grazie e saluti

      Rispondi a donagemma pietro

      • Avatar

        Dott.ssa Federica De Santi

        |

        Ciao Claudia,

        grazie per aver condiviso con noi questa tua situazione.
        È molto difficile dare una risposta perché gli elementi sono pochi.
        Ti invitiamo a contattarci al nostro n° verde e parlare direttamente con i nostri esperti 🙂

        Per qualsiasi necessità siamo a disposizione!

        Rispondi a Dott.ssa Federica De Santi

  • Avatar

    Florentina Dvornischi

    |

    Non dubito, lo appena cominciato a prenderlo e sono sicura che sarà un prodotto efficace e sicuro come tutti gli altri prodotti che ho provato fino adesso ….Complimenti per le vostre proposte innovative!!!

    Rispondi a Florentina Dvornischi

  • Avatar

    GianMaria

    |

    Posso darlo ad un bimbo di 7 anni? ed in che dosi giornaliere?

    Rispondi a GianMaria

  • Avatar

    ettore

    |

    Buon pomeriggio,
    siete vulcani creativi.
    Energea + può essere assunto in contemporanea a Memosan per migliorare le proprie prestazioni mnemoniche e mentali in genere oppure va assunto a distanza di tempo tipo mezz’ora-un’ora di distanza?
    Grazie
    Ettore

    Rispondi a ettore

    • Avatar

      Dott.ssa Federica De Santi

      |

      Buongiorno Ettore,
      grazie per il complimento! 🙂
      Siamo felici di informarti che sì Energea+ può essere abbinato a Memosan ed è un’accoppiata super!
      Per il massimo beneficio ti consigliamo di assumere i prodotti in questo modo:
      – Dopo colazione: una cps di Energea+
      – Metà mattina, lontano dai pasti: una cps di Memosan
      – Dopo pranzo: una cps di Energea+
      – Metà pomeriggio, lontano dai pasti: una cps di Memosan

      Per qualsiasi necessità siamo a tua disposizione 🙂

      Rispondi a Dott.ssa Federica De Santi

Lascia un commento

NOTE E BIBLIOGRAFIA

1 Kocot J, Kielczykowska M, Luchowska-Kocot D, Kurzepa J, Musik I. Antioxidant Potential of Propolis, Bee Pollen, and Royal Jelly: Possible Medical Application. Oxid Med Cell Longev. 2018;2018:7074209. Published 2018 May 2. doi:10.1155/2018/7074209

2 Asama T, Matsuzaki H, Fukushima S, Tatefuji T, Hashimoto K, Takeda T. Royal Jelly Supplementation Improves Menopausal Symptoms Such as Backache, Low Back Pain, and Anxiety in Postmenopausal Japanese Women. Evid Based Complement Alternat Med. 2018 Apr 29;2018:4868412. doi: 10.1155/2018/4868412. PMID: 29853955; PMCID: PMC5949161.

3 Effect of Royal Jelly on premenstrual syndrome among Iranian medical sciences students: A randomized, triple-blind, placebo-controlled study, Complementary Therapies in Medicine, Volume 22, Issue 4, 2014, Pages 601-606,

ISSN 0965-2299, https://doi.org/10.1016/j.ctim.2014.05.004.

4 H. Matsushita, S. Shimizu, N. Morita, K. Watanabe & A. Wakatsuki (2021) Effects of royal jelly on bone metabolism in postmenopausal women: a randomized, controlled study, Climacteric, 24:2, 164-170, DOI: 10.1080/13697137.2020.1806815

5 Dong GZ, Jang EJ, Kang SH, Cho IJ, Park SD, Kim SC, Kim YW. Red ginseng abrogates oxidative stress via mitochondria protection mediated by LKB1-AMPK pathway. BMC Complement Altern Med. 2013 Mar 18;13:64. doi: 10.1186/1472-6882-13-64. PMID: 23506615; PMCID: PMC3635924.

6 Antioxidant, cytotoxic and hyperalgesia-suppressing activity of a native Shilajit obtained from Bahr Aseman mountains – Pak J Pharm Sci. 2019 Sep;32(5):2167-2173. – Mandana Jafari et Al.