Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Come calmare le vampate in menopausa

calmare le vampate in menopausa

Sei in quella fase in cui le vampate ti danno il tormento sia di giorno che di notte? Non sai proprio come fare per mettere fine a questa fastidiosa sensazione?

In questo articolo troverai dei consigli per calmare le vampate tipiche della menopausa.

Integratori naturali per calmare i fastidi della menopausa

Lo sapevi che non esiste solo la terapia ormonale sostitutiva per calmare le tanto odiate vampate? Parlane col tuo medico!

Fortunatamente oggi ci sono tanti rimedi naturali che possono eliminare le caldane e tutti gli altri fastidi legati alla menopausa.

Quindi oltre a seguire tutti i consigli che vedrai nel prossimo paragrafo, la cosa importante da fare è integrare l’alimentazione con estratti specifici che possano aiutarti a riequilibrare il tuo organismo.

Hai già provato prodotti specifici ma senza risultato?

Molto probabilmente quelli a cui ti sei affidata non contenevano gli estratti vegetali che ti consiglieremo e avevano un apporto unico di fitoestrogeni, che nel tempo può portare ad uno sbilanciamento a favore della parte estrogenica.

Dato che, secondo una meta-analisi su 35.445 donne1, le vampate di calore durano mediamente 4 anni con manifestazione anche nell’anno precedente alla scomparsa del ciclo, direi che è meglio intervenire efficacemente per tempo!

Ecco i tuoi fedeli compagni di viaggio che ti porteranno fuori dal tunnel della menopausa:

Questi nomi ti suonano nuovi, fino ad ora ti è sempre stata consigliata la Soia?

La Soia si trova negli integratori per la menopausa di vecchia generazione.  Veniva consigliata per apportare all’organismo della donna in menopausa fitoestrogeni. Negli integratori di nuova generazione però è stata sostituita perché contiene poca varietà di isoflavoni (fito estrogeni) che inoltre sono di difficile assorbimento. Per non parlare del fatto che ormai quasi tutta la soia che viene commercializzata è OGM.

Le piante elencate sopra sono perfette da utilizzare insieme perché da una parte il Trifoglio Rosso e il Kudzu forniscono fito-estrogeni e dall’altra la Dioscorea villosa apporta fito-progesterone. In questo modo si introducono entrambe le classi ormonali fondamentali per l’equilibrio in menopausa.

Inoltre Angelica Sinensis e Verbena sostengono il rilassamento emotivo e il benessere mentale contrastando l’irritabilità tipica di questa fase di vita.

Tranquilla, non devi inventarti nessuna pozione magica perché ci ha già pensato Salugea con Pausanorm Forte.

Pausanorm Forte

In questo integratore trovi Trifoglio Rosso, Kudzu, Dioscorea villosa, Angelica e Verbena tutti in estratto secco titolato, cioè la forma migliore di lavorazione della pianta che garantisce la presenza costante del principio attivo.

Non ti resta che affidarti a questi favolosi estratti per dire addio alle vampate!

Consigli pratici per affrontare le vampate

In attesa di avere in casa il tuo nuovo alleato, fatti trovare pronta!

Come?

  1. Per evitare fastidi durante la notte vai a dormire con un pigiama di cotone e con lenzuola fresche. Tieni anche una coperta pronta per essere lanciata via al bisogno.E se di solito ti senti bollire il viso tieni sempre due cuscini sul letto in modo da poterli cambiare ed avere sempre la sensazione di fresco sotto la guancia.
  2. Di giorno invece cerca di vestirti sempre a strati in modo tale che se la disgraziata vampata dovesse manifestarsi puoi facilmente spogliarti senza scandalizzare i presenti.
  3. Evita i cibi piccanti. Quando mangi cibi piccanti, la temperatura interna del tuo corpo si alza e potresti persino iniziare a sudare.In generale può essere utile prestare attenzione a ciò che si mangia e si beve e prendere nota se determinati cibi o bevande innescano una vampata di calore.
  4. Limita alcol e caffeina. Entrambe queste sostanze possono aumentare la probabilità che si verifichi una vampata di calore.
  5. Cerca di mantenere il tuo peso forma. In condizioni di sovrappeso è possibile che le vampate siano più frequenti o accentuate. Una dieta controllata e un regolare esercizio fisico possono aiutarti a controllare il tuo peso.
  6. Meditare. Uno studio del 2020 ha evidenziato che la meditazione aiuta alcune persone a gestire meglio i sintomi della menopausa2.
  7. Se sei una fumatrice cerca di ridurre il più possibile. Sarebbe ancora meglio smettere 😉 Il fumo è associato a una maggiore incidenza di vampate di calore. Se attualmente fumi, parla con il tuo medico per vagliare le possibili risorse per smettere.
  8. Tieni a portata di mano dell’acqua fresca e sorseggiala quando inizia una vampata di calore. Può aiutarti a rinfrescarti.
  9. Se puoi, fai degli impacchi freddi. All’inizio di una vampata di calore, prova ad applicare un impacco freddo sul viso, sulla fronte o sul petto per lenire la sensazione di calore.

Adesso hai tutti gli strumenti per prevenire la comparsa delle vampate con un’adeguata integrazione alimentare. Inoltre con questi consigli puoi prenderle in contropiede quando dovessero provare ad attaccarti 😉

eBook Menopausa e rimedi naturali

Ultimo aggiornamento il: 18/11/2021

Scritto da:

Dott.ssa Cristina Bernagozzi
Naturopata

il

Revisionato da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il 18/11/2021

Premenopausa: quanto dura? L’unica cosa di cui vorresti liberarti (il ciclo) non scompare ancora ma addirittura sono già comp...
I benefici dello sport in menopausa Entrata in menopausa hai deciso di iniziare a fare sport e vuoi scoprire quali sono i benefici? Ot...
Aumento della cellulite in menopausa: cause e rimedi naturali Da quando la menopausa ha fatto il suo ingresso nella tua vita ha portato con sé tanti cambiamenti e...

Tags: , , ,

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Lascia un commento

NOTE E BIBLIOGRAFIA

Verywellhealth.com – An Overview of Hot Flashes

Santoro N, Epperson CN, Mathews SB. Menopausal Symptoms and Their Management. Endocrinol Metab Clin North Am. 2015;44(3):497-515. doi:10.1016/j.ecl.2015.05.001

1 Revisiting the duration of vasomotor symptoms of menopause: a meta-analysis.Politi MC, Schleinitz MD, Col NF – J Gen Intern Med. 2008 Sep; 23(9):1507-13.

2 Sung MK, Lee US, Ha NH, Koh E, Yang HJ. A potential association of meditation with menopausal symptoms and blood chemistry in healthy women: A pilot cross-sectional study. Medicine (Baltimore). 2020 Sep 4;99(36):e22048. doi: 10.1097/MD.0000000000022048. PMID: 32899065; PMCID: PMC7478772.