Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

I benefici dello sport in menopausa

Entrata in menopausa hai deciso di iniziare a fare sport e vuoi scoprire quali sono i benefici?
Ottimo! Approviamo in pieno la tua scelta! I benefici dello sport in menopausa sono davvero tantissimi ed ecco quali sono quelli principali [1]:

Niente male, non trovi? Quindi direi che la tua decisione di mantenerti attiva in menopausa è davvero un’ottima idea!

Donna che pratica sport in menopausa

Vediamo ora più nello specifico i benefici che ti ho elencato, ma prima di iniziare ho un altro suggerimento per te, quello di scaricare la nostra guida gratuita dedicata alla menopausa. Al suo interno troverai tantissimi consigli per affrontare al meglio questa nuova fase della vita e contrastare in modo naturale ed efficace i suoi sintomi più fastidiosi.

Clicca qui per scaricare la guida gratuita: Menopausa e Rimedi Naturali (PDF)

Hai già scaricato la guida? Ottimo! Ora sì che possiamo continuare con l’articolo e scoprire quali sono i benefici dello sport.

Fare sport in menopausa promuove il benessere cardiovascolare

Il calo degli estrogeni che avviene con la menopausa favorisce il rischio cardiovascolare, perché finisce la loro azione” protettiva” sui livelli di colesterolo e grassi in circolo.

È molto facile, infatti, che proprio in menopausa si verifichi un aumento dei livelli del colesterolo nel sangue e in particolare del colesterolo LDL, conosciuto anche come colesterolo cattivo.  

Praticare sport regolarmente due o tre volte a settimana promuove il benessere cardiovascolare, perché aiuta a mantenere sotto controllo i livelli colesterolo totale e incide positivamente anche sui livelli di colesterolo HDL, quello buono.

In più, l’esercizio fisico regolare migliora la funzionalità cardiaca, quella vascolare e aiuta a mantenere sotto controllo la pressione arteriosa.

Per ottenere questi benefici è sufficiente indossare il miglior paio di ginnastica che si ha a disposizione nell’armadio e uscire per una bella passeggiata all’aperto per almeno 30/60 minuti.

All’inizio, se non sei abituata, ti consiglio di iniziare con 30 minuti – vale il vecchio detto pochi ma buoni! – e mantenere questo tempo per un paio di settimane, trascorse le quali puoi iniziare ad aumentare gradualmente il tempo della camminata 5 minuti alla volta.

Fare sport in menopausa allevia lo stress e scaccia via l’ansia

Con l’arrivo della menopausa i livelli di stress possono salire alle stelle e l’ansia diventare davvero gestibile. La colpa, nemmeno a dirlo, è sempre la stessa: il calo degli ormoni femminili!

Tuttavia, mai darsi per vinte, perché lo sport è un ottimo rimedio per gestire lo stress, allontanare gli stati d’ansia e calmare una mente troppo agitata.

In questo caso, ti consiglio di provare delle sessioni di yoga o di pilates. Due attività davvero molto indicate, oltre che per contrastare ansia e stress, anche per conservare flessibilità articolare e tonificare la muscolatura, in particolare quella del pavimento pelvico e della parete addominale.

Fare sport in menopausa aiuta a mantenere in equilibrio il peso corporeo

Può capitare che molte donne, a partire dai cinquant’anni di età, notino un aumentano di peso. Questo accade principalmente per due motivi, il primo è che molte donne arrivate a quell’età adottano uno stile di vita sedentario, piuttosto che attivo, il secondo è che un altro dei regali del calo dei livelli ormonali è un aumento della percentuale di grasso corporeo associato, ahimè, a una diminuzione della massa muscolare, che corrisponde alla massa magra. Questo aumento si registra soprattutto nella parte alta del corpo, a livello dei fianchi e dell’addome.

eBook Menopausa e rimedi naturali

Il segreto per evitare un aumento del peso corporeo in menopausa è proprio fare sport!

Praticare attività fisica in menopausa ti aiuterà sia a mantenere una buona massa muscolare sia una silhouette invidiabile.

Se il tuo obiettivo in menopausa è soprattutto quello di non prendere peso in eccesso ti consiglio di alternare a un’attività aerobica, come la cyclette, il nuoto, o la camminata ad esempio, anche qualche esercizio di tonificazione muscolare che puoi fare con l’aiuto di pesetti e bende elastiche. Meglio se sotto il controllo di un istruttore qualificato.

Fare sport in menopausa protegge il benessere delle ossa

Uno dei problemi legati alla menopausa è la diminuzione della densità ossea, che con il tempo potrebbe aprire alla strada all’osteoporosi.

Anche la diminuzione della densità ossea in menopausa è legata alla diminuzione degli ormoni femminili e in particolare a quella degli estrogeni, che influenzano l’attività degli osteoblasti, delle cellule altamente specializzate il cui compito è quello di sostituire i mattoncini di tessuto osseo invecchiato con dei mattoncini di tessuto osseo nuovo.

Studi clinici evidenziano che praticare attività fisica regolarmente aiuta a contrastare l’azione negativa esercitato dal calo degli estrogeni sugli osteoblasti, favorendo la loro attività e, di conseguenza, un incremento della massa ossea.

Ottimi per raggiungere lo scopo sia le attività fisiche di resistenza e tonificazione [2] (senza eccedere con i carichi o con lo sforzo fisico!), sia il nuoto

Fare sport in menopausa aiuta a gestire i sintomi

La menopausa di per sé non sarebbe nemmeno tanto male come fase della vita se non fosse per i suoi sintomi davvero fastidiosi da sopportare!
Insomma, avere sempre caldo anche se fuori dalle finestre ci sono i pinguini, non è piacevole, né tantomeno lo è svegliarsi in piena notta zuppa di sudore.
Beh, se la cosa che non sopporti in menopausa sono proprio le vampate, per contrastarle non devi far altro che fare sport!

Studi clinici[3], infatti, ci suggeriscono che praticare sport in menopausa aiuta a contrastare i suoi sintomi e in particolare le odiose vampate di calore.

A te la scelta in questo caso dello sport da praticare che ti piace di più!

Bene, ora che hai scoperto quali sono i benefici dello sport in menopausa non ti resta che trovare l’attività fisica che più si adatta ai tuoi gusti e al tuo grado di allenamento. Se è tanto che non ti alleni procedi per gradi ed evita attività aerobiche ad alto impatto e mi raccomando, prima di iniziare a fare sport non dimenticare di chiedere il parere del medico curante, che saprà consigliarti quella più adatta alle tue esigenze e a quelle del tuo organismo.

Ci vediamo al prossimo articolo!

Ultimo aggiornamento il: 07/10/2021

Scritto da:

Dott.ssa Cristina Bernagozzi
Naturopata

il

Revisionato da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il 07/10/2021

Aumento della cellulite in menopausa: cause e rimedi naturali Da quando la menopausa ha fatto il suo ingresso nella tua vita ha portato con sé tanti cambiamenti e...
Paura della menopausa? Ecco i consigli per superarla! Hai quasi 50 anni e tra poco entrerai in una delle fasi più importanti della vita per una donna: la ...
Due mesi senza ciclo: è menopausa? Hai passato i fatidici 40 anni da un po’ e da qualche tempo hai iniziato a notare fastidi come: pell...

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Lascia un commento

NOTE E BIBLIOGRAFIA

1Sternfeld B, Dugan S. Attività fisica e salute durante la transizione menopausale. Obstet Gynecol Clin North Am . 2011; 38 (3): 537-566. doi: 10.1016 / j.ogc.2011.05.008

2Daly RM, Dalla Via J, Duckham RL, Fraser SF, Helge EW. Esercizio per la prevenzione dell’osteoporosi nelle donne in postmenopausa: una guida basata sull’evidenza per la prescrizione ottimale. Braz J Phys Ther . 2019; 23 (2): 170-180. doi: 10.1016 / j.bjpt.2018.11.011

3Bailey TG, Cable NT, Aziz N, Dobson R, Sprung VS, Low DA, Jones H. Exercise training reduces the frequency of menopausal hot flushes by improving thermoregulatory control. Menopause. 2016 Jul;23(7):708-18. doi: 10.1097/GME.0000000000000625. PMID: 27163520.