Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Come leggere l’etichetta di un integratore alimentare

Leggere efficacemente l’etichetta di un integratore alimentare e comprendere cosa stiamo scegliendo è un aspetto fondamentale per effettuare scelte consapevoli sulla nostra salute. Ci sono 3 parti importanti da leggere con attenzione:

1. Finalità fisiologiche

Le finalità fisiologiche sono le attività benefiche che il prodotto svolge sul nostro organismo. Possiamo così subito capire quale integratore può essere adatto o meno alle nostre necessità.
Oggi, per gli integratori alimentari, tutte le funzioni dichiarate sono rigorosamente stabilite e controllate dal Ministero della Salute.

2. Ingredienti

E’ l’elenco di tutti i componenti dell’integratore, elencati in senso decrescente. Se gli eccipienti (componenti inerti che non hanno NESSUNA funzione fisiologica, necessari solo per realizzare tecnologicamente il prodotto) appaiono fra i PRIMI posti dell’elenco, stiamo acquistando un prodotto più ricco di eccipienti inerti piuttosto che di principi vegetali utili al nostro benessere! In un prodotto di qualità, gli eccipienti sono elencati alla fine:

Es.

Sanuril Salugea – Ingredienti: Cranberry (Vaccinium macrocarpum Aiton) frutti e.s. tit. 1% proantocianidine su maltodestrine, Uva Ursina (Arctostaphylos uva-ursi Spreng.) foglie e.s. tit. 20% arbutina su maltodestrine, D-Mannosio (19,72%), Timo (Thymus vulgaris L.) foglie e.s. 1:4 su maltodestrine, Talco, Magnesio stearato vegetale.

Dalla lista ingredienti vediamo anche che tipo di materia prima è utilizzata. Esempi:

  • Betulla foglia polvere micronizzata: la pianta è stata semplicemente essiccata e polverizzata. Non ho nessuna indicazione di concentrazione né di principio attivo.
  • Betulla foglia estratto secco 1:4: estratto secco concentrato 4 volte rispetto alla pianta originaria, quindi 4 volte maggiore della polvere micronizzata. Non c’è indicazione di quale e quanto principio attivo sia presente.
  • Betulla foglia estratto secco titolato al 1% Iperoside: estratto secco concentrato molte volte rispetto alla pianta originaria, che apporta una quantità certa e definita del suo principio attivo principale (titolazione). In questo modo ho anche la sicurezza di assumere una quantità certa di uno specifico principio attivo efficace.

3. Tabella degli Apporti di Nutrienti

Questa tabella va letta attentamente perché permette di stabilire le QUANTITA’ dei vari ingredienti attivi che andrò ad assumere con la dose giornaliera massima del mio prodotto.
La Tabella degli apporti di nutrienti è molto utile anche perché ci mette in grado di vedere a colpo d’occhio se il prodotto apporta maggiormente polveri micronizzate, estratti secchi senza titolo od estratti secchi titolati.
Possiamo da qui vedere anche se alcuni componenti, come Vitamine e Sali minerali eventualmente presenti, sono apportati direttamente in forma di molecole sintetiche o purificate oppure sono contenute naturalmente nella matrice naturale del componente vegetale; in questo secondo caso la Vitamina o Sale sarà così descritto:

ESEMPIO VITAMINA SINTETICA

Vitamina C mg X

ESEMPIO VITAMINA NATURALE

Acerola e.s. mg X
– di cui Vitamina C mg Y

Alcuni prodotti costano molto poco, e poi richiedono però l’assunzione di molte capsule al giorno! Sono molto poveri di principio attivo: ecco perché il prezzo va sempre rapportato alla dose giornaliera consigliata. E’ certamente una sana abitudine quella di leggere con attenzione tutte le etichette dei prodotti che si intendono assumere (compresi quelli alimentari), evitando di lasciarsi ingannare da messaggi pubblicitari.

Ultimo aggiornamento il: 26/03/2019

"I veri amici
condividono tutto"

Conosci un amico che potrebbe trovare utile questo post?
Condividilo con lui!

Scritto da:

Salugea
Naturopata

il 07/07/14 12.37

Revisionato da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il 1/04/2016

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Attività fisica come potente antiaging Lo sport e l'attività fisica possono essere un potente antiaging. In questo articolo ti spieghiamo c...
Impacchi capelli secchi: 3 consigli super naturali e super efficaci! Sono le otto del mattino, dalle finestre filtrano i raggi del sole mentre dalla cucina arriva un del...
Come aumentare le difese immunitarie Di raffreddori e colpi di tosse non ne puoi più. Nelle ultime settimane i fazzoletti da naso sono il...
Vivere più sani: tutto quello che c’è da sapere per spegnere le famose 100 candeline! Hai mai sentito parlare del triangolo della salute? È l’immagine che si usa per descrivere la vita p...
Tre gruppi di alimenti per la bellezza della pelle La bellezza e salute della nostra pelle è strettamente legata al benessere delle nostre funzioni org...
Studio giapponese sugli effetti del consumo di bevande gassate e zuccherate Uno studio epidemiologico giapponese ha verificato la correlazione fra il consumo, costante e contin...
eBook Gratuito
Guida: Depurazione, Salute e Bellezza

Vuoi riceverla gratuitamente? Scoprirai:

  • 4 metodi naturali per depurarti
  • Gli alimenti e i frullati detox
  • Come depurare il fegato e l'intestino
  • Tre rimedi naturali per depurare il colon
  • Test della pelle e Bristol Stool Chart
A quale indirizzo mail vuoi riceverlo?

Inserisci l'indirizzo mail al quale vuoi ricevere gratuitamente l'eBook e le ultime novità dal Mondo dei Rimedi Naturali Salugea!

Controlla subito la tua casella di posta!
Fatto!