Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Come pulire e purificare la casa con prodotti naturali

pulire casa con prodotti naturali

Mantenere un ambiente domestico pulito, ordinato e igienizzato è un gesto molto importante nella vita di tutti i giorni. E lo diventa ancora di più durante i mesi autunnali e invernali, quando virus e batteri iniziano a fare il loro ingresso anche in casa.

Tuttavia, alcuni prodotti chimici, in quanto molto aggressivi e tossici per l’apparato respiratorio, possono avere un impatto negativo sul nostro benessere e anche su quello dell’ambiente che ci circonda. Ecco quindi alcuni semplici suggerimenti su come pulire e purificare la casa con prodotti naturali.

Prodotti naturali per pulire e purificare la casa: fate largo agli oli essenziali

I primi prodotti naturali che voglio suggerirti per pulire la casa e purificare l’ambiente sono gli oli essenziali, spesso utilizzati per trattare i piccoli disturbi di ordine quotidiano (ansia, stress, insonnia, etc.).

Devi sapere che molti oli essenziali sono perfetti anche per pulire e igienizzare la casa perché dotati di proprietà igienizzanti, antisettiche, antibatteriche e antivirali. Direi proprio quello che ci vuole in questo periodo, non sei d’accordo?

Puoi utilizzare gli oli essenziali per pulire e igienizzare la casa in due modi:

  • per diffusione: in questo caso non devi far altro che munirti di un diffusore per oli essenziali adatto alle tue esigenze e alle dimensioni della casa, versare al suo interno 2/5 gocce dell’olio essenziale che hai scelto, accendere il dispositivo e aspettare che l’aroma si diffonda nell’ambiente
  • diluito in acqua o in un detergente neutro e poi passato sulla superficie da detergere e igienizzare

Visto quanto è semplice utilizzare gli oli essenziali anche per l’igiene della casa? Bene, ora non ci resta che vedere quali sono gli oli essenziali più adatti da utilizzare.

I migliori oli essenziali per pulire la casa e purificare l’ambiente

Il primo olio essenziale che ti voglio suggerire è quello di ravintsara (Albero della canfora), perché dotato di spiccate proprietà antivirali e di sostegno al sistema immunitario. Utilizzato in un diffusore aiuta a purificare e disinfettare l’aria dell’ambiente domestico, limitando così l’azione di virus e batteri. L’odore è piuttosto gradevole e ricorda vagamente quello dell’olio essenziale di eucalipto.

Il secondo è l’olio essenziale di limone, che personalmente amo utilizzare per pulire e igienizzare le superfici della cucina e del bagno. Il profumo che lascia, poi, è davvero fresco e molto gradevole.

Per purificare e rendere piacevolmente profumata l’aria della casa è sufficiente diffonderne qualche goccia con un diffusore.

Per utilizzarlo sulle superfici, invece, ti basterà aggiungerne qualche goccia al prodotto per le pulizie che utilizzi di solito, purché ecologico!

Il terzo olio essenziale che puoi utilizzare è quello di tea tree, davvero immancabile in questo periodo, perché dotato di proprietà antibatteriche, antimicotiche e antivirali. Puoi utilizzare l’olio essenziale di tea tree per detergere e igienizzare le superfici di casa come abbiamo visto per l’olio essenziale di limone.

Ossia, ti basterà aggiungerne alcune gocce al prodotto per la pulizia della che utilizzi quotidianamente. La proporzione è 50 gocce ogni 100 ml di prodotto. Se l’odore del tea tree oil non ti piace, puoi unirlo a quello di menta piperita o di limone. 

Un prodotto dai mille usi in casa: il bicarbonato di sodio

Il secondo prodotto naturale per pulire la casa è il bicarbonato di sodio. Che ti assicuro essere un prodotto davvero eccezionale quando si tratta di intervenire su:

  • i rubinetti del bagno e della cucina quando sono rovinati dal calcare
  • il forno quando è incrostato e tutti gli altri prodotti hanno miseramente fallito
  • il ripiano della cucina per eliminare le tracce di caffè, tè, sugo o grasso
  • il secchio dei rifiuti per eliminare i cattivi odori e farlo tornare come nuovo

Devi sapere, infatti, che il bicarbonato di sodio ha un’azione leggermente abrasiva e passato sulle superfici con una spugna bagnata elimina lo sporco senza rovinarle. Volendo puoi utilizzare il bicarbonato anche per pulire i pavimenti, fatta eccezione per il parquet. In questo caso non devi far altro che scegliere 1 cucchiaio di bicarbonato in un secchio di acqua calda, passare lo straccio come fai di solito e poi risciacquare con cura.  

Se vuoi puoi utilizzare il bicarbonato anche per pulire la frutta e la verdura. Anche in questo caso non devi far altro che sciogliere un cucchiaio di bicarbonato in circa 1 litro di acqua calda e poi lasciarci immersa la frutta e/o la verdura per almeno 5/10 minuti.

Economico, facilmente reperibile e perfetto su vetri e specchi: l’aceto bianco

L’ultimo prodotto che ti voglio suggerire è l’aceto bianco, economico ed efficace. Proprio come il bicarbonato di sodio, l’aceto bianco è perfetto per sgrassare e lucidare i rubinetti, il ripiano cottura, i vetri delle finestre e gli specchi.

Per utilizzarlo non devi far altro che creare una miscela di acqua e aceto divisi in parti uguali, metterla in un contenitore spray e poi spruzzarla sulla superficie che intendi igienizzare.

L’aceto bianco è efficace per disinfettare e igienizzare le superfici perché contiene acido acetico, dotato di proprietà antibatteriche.

Ultimo aggiornamento il: 09/11/2020

Scritto da:

Dott.ssa Cristina Bernagozzi
Naturopata

il

"I veri amici condividono tutto"

Hai trovato questo articolo utile? Condividilo!

Vellutata di zucca e carote: ricetta golosa, facile e leggera L’autunno, con le sue giornate di pioggia, i suoi colori caldi e l’aria fresca della sera, è la st...
Arredare secondo il feng shui: consigli per la casa Ti piacerebbe imparare ad arredare secondo il feng shui1. Amo molto quest'arte cinese millenaria e c...
Ritorno a scuola dei bambini: 5 consigli pratici Driiiinnn! Si torna in classe! Ecco 5 consigli per un rientro sicuro a prova di virus Dopo tanti ...
Tornare al lavoro dopo le ferie: 7 consigli per evitare lo stress Settembre è il mese dei buoni propositi e anche quello che per molti segna il momento di tornare al ...
Maschere per la pelle naturali fatte in casa: ecco 3 ricette per te In cerca di qualche ricetta facile facile per creare delle maschere per la pelle naturali fatte in c...
Ricette estive veloci economiche e gustose: 5 idee da provare subito Non so se anche per te è lo stesso, ma per me con l’arrivo dell’estate arriva anche la voglia di spe...

Trackback dal tuo sito.

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Facciamo due chiacchere?

  • Avatar

    Severino

    |

    Buonasera, sempre molto interessanti i VS articoli. Grazie

    Rispondi a Severino

  • Avatar

    Patrizia

    |

    Qst post conferma l’importanza di questi prodotti x igienizzare e purificare…..li uso un po’tt. ….olio essenziali x diffusore ..aceti x igienizzare frigo e aggiunto alla vaschetta ammorbidente della lavatrice!!!! Bicarbonato x pulire tappeti e igienizzare la verdura!! e tanto altro….

    Rispondi a Patrizia

Lascia un commento

NOTE E BIBLIOGRAFIA

48 oli essenziali indispensabili per curarsi in modo diverso, Guida pratica all’aromaterapia – Isabelle Pacchioni

Ebook Gratuito Salugea Guida alla Depurazione Salute e Bellezza

Non perderti il nostro Ebook gratuito:
Depurazione Salute e Bellezza

Scaricalo GratisScarica l'Ebook gratuito:
Guida alla Depurazione Salute e Bellezza