Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Cellulite a materasso: cos’è e come fare per eliminarla

La cellulite è un problema molto comune nell’universo femminile e a dirla tutta anche piuttosto ostinato. Si manifesta soprattutto sui fianchi e sulle cosce e in alcuni casi è così radicata che niente sembra riuscire a smuoverla, nemmeno la dieta più ipocalorica o le ore passate sul tapis roulant. Ti dico un segreto però, la cellulite non è tutta uguale e per contrastarla è importante capire con che tipo di cellulite abbiamo a che fare e a quale stadio si trova. In quest’articolo nello specifico parleremo di un tipo molto comune, la cellulite a materasso; prima vedremo cos’è e poi cosa fare per eliminarla. Che dici ti può interessare l’argomento? Io dico di sì, pertanto mettiti comoda che iniziamo subito!

cellulite a materasso

Mmmhh … aspetta un attimo, mi è venuta in mente una cosa! Abbiamo un’arma segreta contro ogni tipo di cellulite, sai? Una strategia completa ed efficace adatta a ogni stadio di questo inestetismo, anche quelli più ostinati e radicati, un piano d’attacco sicuro ed efficace che puoi trovare in questo e-book. Come fare per averlo e iniziare subito a sfogliarlo?  Semplice, devi solo cliccare qui.

Ora che hai il tuo e-book ripartiamo con la nostra cara e vecchia cellulite a materasso.

Cellulite a materasso: cos’è e come si presenta

La cellulite a materasso – detta anche fibrosa – è un tipo di cellulite piuttosto difficile da trattare ed è diversa dagli altri tipi di cellulite (edematosa e molle) perché è l’unica che al tatto si presenta molto dura e dolorosa. Ciò è dovuto a una perdita di elasticità delle fibre di collagene che formano il tessuto cutaneo.

Viene chiamata cellulite a materasso per il suo aspetto, perché presenta affossamenti e gonfiori ben visibili anche a occhio nudo. Se provi a stringerla fra le dita avrai come l’impressione di avere tra le mani un sacchetto di biglie. Ben visibili sono anche vene e capillari, che formano una fitta rete bluastra sulla parte alta delle cosce e dietro le ginocchia. Anche la loro rete è ben visibile a occhio nudo.

La cellulite a materasso rappresenta il secondo stadio della cellulite e la sua causa principale è un addensamento e irrigidimento delle fibre collagene connettivali e un contestuale accumulo di liquidi, accompagnato a uno stato di sofferenza del sistema circolatorio e linfatico e del tessuto connettivo. Come dire che i guai non vengono mai da soli!

Ti ho detto che rispetto agli altri tipi di cellulite è più difficile – e bada bene che non ho scritto impossibile – perché non interessa solo lo strato superficiale della pelle, ma anche quello più profondo. Ed è proprio sullo strato sottocutaneo profondo che dovrai intervenire se desideri davvero liberarti della cellulite a materasso.

Se non sai ancora come fare non preoccuparti, lo scoprirai nel corso dell’articolo, quindi mi raccomando, non abbandonare la lettura proprio adesso perché rischieresti di perdere la soluzione al “problema cellulite”!

Le cause principali della cellulite a materasso

Le cause principali che determinano la comparsa della cellulite a materasso sono:

  • cattiva alimentazione
  • sedentarietà
  • fattori ormonali e genetici
  • alterazioni del sistema linfatico e circolatorio

A queste che sono le cause più comuni della cellulite fibrosa e che in linea generale riguardano tutti i tipi di cellulite, ne va aggiunta un’altra che riguarda in prevalenza proprio questo tipo di cellulite: la perdita di elasticità e inspessimento delle fibre di collagene che formano il tessuto connettivo.

Il collagene è una proteina, naturalmente presente nel nostro organismo, che serve a dare il giusto sostegno ai tessuti: pelle, ossa e vasi sanguini.

Con l’avanzare dell’età – e comunque già a partire dai 30 anni – la produzione di collagene da parte dell’organismo diminuisce e ciò si ripercuote anche sui tessuti, che perdono parte della loro elasticità.

A favorire invece un inspessimento delle fibre di collagene che formano il tessuto connettivo può essere un’alimentazione troppo ricca di zuccheri. Questo perché gli zuccheri innescano un processo chiamato “glicazione”1 che indurisce le fibre di collagene e accelera l’invecchiamento cutaneo.

Vien da sé quindi che uno dei rimedi per intervenire in maniera efficace sulla cellulite a materasso sarà quello di favorire la sintesi di nuovo collagene da parte dell’organismo e limitare il consumo di tutti quegli alimenti che, in quanto ricchi di zuccheri, potrebbero innescare il processo di glicazione.

È possibile aumentare la produzione di collagene con il consumo di alimenti o supplementi alimentari ricchi di vitamina C, come il succo di Acerola, purché puro e senza zuccheri, o le bacche di Goji. Naturali ed estremamente efficaci.

Perfetto, ora che abbiamo ben chiaro cos’è la cellulite a materasso e quali sono le cause che l’hanno scatenata possiamo iniziare con la parte a cui di sicuro sei più interessata: i rimedi più efficaci per eliminarla.

Come fare per eliminare la cellulite a materasso con l’alimentazione

L’alimentazione per favorire l’eliminazione della cellulite a materasso sarà un’alimentazione volta a favorire l’eliminazione dei liquidi in eccesso e a limitare il consumo di zuccheri, in particolare di zuccheri aggiunti.

Sono alimenti da evitare:

  • cibi fritti
  • alimenti ricchi di zuccheri aggiunti come succhi di frutta industriali, bibite, pasticcini, dolci, merendine e caramelle
  • insaccati
  • sale
  • formaggi grassi e stagionati
  • cibi industriali preconfezionati
  • alcolici

Sono invece da preferire:

  • pasta e riso integrale
  • frutta e verdura fresche di stagione
  • pesce e carni bianche
  • ricotta
  • frutti di mare
  • legumi
  • cereali integrali
  • yogurt naturale e latte scremato o di mandorle

Un esempio di menù contro la cellulite potrebbe essere ad esempio questo qui:

Colazione: una tazza di latte scremato con corn flakes o granola accompagnati da un frutto

Pranzo: un piatto di pasta integrale (80 g) accompagnata da un piatto di insalata verde fresca

Cena: fettina di vitella alla griglia con contorno di fagiolini lessi e una fetta di pane integrale

Come spuntino invece o dello yogurt naturale o un frutto fresco di stagione.

Come vedi, non servono regimi alimentari troppo ipocalorici o restrittivi per combattere la cellulite, quello che serve è semplicemente imparare a osservare un regime alimentare sano, vario ed equilibrato. Nel caso, fatti aiutare dal consiglio competente di un Nutrizionista per avere i migliori risultati.

Inestetismi della Cellulite: come fare a eliminarli con gli integratori

Favorire l’eliminazione dei liquidi e sostenere la funzionalità del sistema linfatico e circolatorio è fondamentale per contrastare in maniera efficace la cellulite a materasso.

E gli unici che possono aiutarti davvero in questa fase sono gli enzimi, in particolare la bromelina2, che trovi in ben due integratori Salugea: Dimasal e Biosnel formula potenziata.

Gli enzimi sono gli unici in grado di arrivare fino agli strati più profondi del tessuto connettivo e dissolvere la fitta rete di fibre dure e compatte che tiene prigionieri adipociti, liquidi e tossine.

In più in Biosnel formula potenziata trovi anche la Vite rossa, una pianta da sempre utilizzata per sostenere il microcircolo e aumentare la permeabilità di vene e capillari.

Biosnel

Cellulite a materasso come fare a eliminarla con lo sport

Come hai letto poco fa una delle cause della cellulite è la sedentarietà. Viene da sé pertanto che uno dei rimedi naturali più efficaci per contrastarla è l’attività fisica.

Ma attenzione a non fare l’errore che fano tutte le donne… non gettarti anche tu in attività aerobiche massacranti e poco sostenibili a livello fisico, perché rischi di non ottenere i risultati desiderati e di infiammare ancora di più i tessuti.

Molto meglio un’attività aerobica moderata come la cyclette o una bella camminata, alternata a un’attività di tonificazione muscolare come la sala pesi, lo yoga o il pilates.

Spero di averti dato tutte le informazioni che stavi cercando per contrastare la cellulite, ma se non fosse così non esitare a contattarmi utilizzando i commenti.

eBook cellulite rimedi naturali per eliminarla

Ultimo aggiornamento il: 30/07/2020

Scritto da:

Dott.ssa Cristina Bernagozzi
Naturopata

il

Revisionato da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il 30/07/2020

"I veri amici condividono tutto"

Hai trovato questo articolo utile? Condividilo!

Cellulite e sale: cosa devi sapere! Se hai la cellulite devi evitare il sale. Hai già sentito questa frase vero? In effetti è proprio co...
Cellulite in gravidanza cosa fare per contrastarla La gravidanza è un periodo che porta davvero tanti cambiamenti nel corpo di una donna. Uno dei meno ...
Snellimento cosce: cosa funziona davvero? Creme rassodanti, dieta, esercizi, integratori … quale sarà il vero segreto per snellire le cosce? P...
Cellulite a 20 anni: perchè così presto? Hai solo 20 anni e la cellulite ha già fatto la sua comparsa? Quella che all’inizio sembrava solo un...
Prevenzione cellulite: ecco come evitarla Prevenzione cellulite ... Sembra quasi il nome di una missione segreta dai connotati impossibili, ve...
Cellulite localizzata: ecco i rimedi naturali Nonostante tu sia magra hai notato un accumulo di grasso localizzato su pancia e stomaco? Lungo l’es...

Trackback dal tuo sito.

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Lascia un commento

NOTE E BIBLIOGRAFIA

1 Damianogalimberti.it La glicazione: cos’è e quali sono i suoi effetti Dott. Damiano Galimberti

2 Webmd.com – BROMELAIN