Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Cellulite ed elettrostimolatore: cosa c’è da sapere

Cellulite ed elettrostimolatore

Contro gli inestetismi della cellulite hai provato di tutto. Massaggi, fanghi, ore sul tapis roulant e nessun risultato apprezzabile. Cuscinetti e ritenzione non ne vogliono proprio sapere di andarsene via! Ma proprio quando stavi per perdere le speranze, in televisione va in onda la pubblicità di un elettrostimolatore per gli inestetismi della cellulite che promette di fare miracoli. Forse non tutte le speranze sono perdute. Ma una vocina dentro di te ti suggerisce di aspettare e di non gettarti nell’ennesimo acquisto impulsivo. Che dici… Avrà ragione?

In quest’articolo ti sveleremo tutto quello che c’è da sapere sugli elettrostimolatori per gli inestetismi della cellulite. Così che tu possa fare un acquisto consapevole e, soprattutto, mettere in atto un programma contro cuscinetti e ritenzione che funzioni davvero!

Ecco l’indice dettagliato degli argomenti dell’articolo:

In più, hai la possibilità di scaricare gratuitamente la nostra guida gratuita intitolata “Cellulite: i rimedi naturali per eliminarla”. Al suo interno troverai tantissimi consigli e tecniche per agire su ogni tipo di inestetismo della cellulite e contrastare la loro (ri)comparsa.

Scarica l’eBook gratuito > Cellulite: rimedi naturali per eliminarla (pdf)

E ora che anche tu hai la tua guida Salugea possiamo entrare nel vivo dell’articolo e scoprire cos’è e come agisce un elettrostimolatore per la cellulite.

Cos’è un elettrostimolatore per la cellulite e come funziona

Devi sapere che gli elettrostimolatori sono strumenti nati negli anni ’60 per riabilitare i muscoli dopo un intervento, o un infortunio1. Con il passare degli anni il loro uso è diventato sempre più popolare ed è stato adottato anche dal settore estetico per:

  • agire sull’aspetto della cute a buccia d’arancia;
  • conferire un aspetto più tonico alla pelle;
  • minimizzare l’aspetto dei cuscinetti adiposi.

Oggi esistono degli elettrostimolatori che è possibile utilizzare anche da soli e a casa. Per utilizzare un elettrostimolatore per la cellulite basta seguire pochi passaggi. Come prima cosa bisogna applicare gli elettrodi del macchinario sui punti del corpo da trattare (glutei, addome, cosce…), selezionare il programma desiderato – di solito ogni apparecchio offre una gran varietà di programmi tra cui scegliere. I più comuni sono quelli di tonificazione e di rimodellamento corporeo – e aspettare che gli impulsi elettrici a bassa frequenza vadano a stimolare i muscoli della zona interessata, creando delle contrazioni involontarie. Avvertire una sensazione simile a un formicolio è del tutto normale.

La contrazione involontaria dei muscoli, che possiamo paragonare a una sorta di ginnastica passiva, con il passare del tempo e un adeguato numero di sedute, ne favorisce la tonificazione.

A cosa fare attenzione quando si usa un elettrostimolatore

Affinché il trattamento sia efficace è necessario posizionare gli elettrodi nel modo giusto, seguendo scrupolosamente le istruzioni allegate al macchinario. In caso di difficoltà, o di incertezza, è meglio non andare per tentativi, chiedendo l’aiuto di un esperto del settore, in grado di indicarti come posizionare gli elettrodi e il tipo di programma che è preferibile scegliere per trattare gli inestetismi e non creare “danni”.

Altra cosa importante da tenere in considerazione, prima di acquistare un elettrostimolatore, è che si tratta di un macchinario che va utilizzato solo in normali condizioni di salute e solo su cute integra.

Quali risultati aspettarsi da un elettrostimolatore per la cellulite

Come hai letto poco fa, l’azione dell’elettrostimolatore, come suggerisce il nome stesso, è quella di stimolare i muscoli con una corrente a bassa frequenza che scorre attraverso gli elettrodi.

Nonostante ci siano diversi marchi di elettrostimolatori che promettono significativi risultati sul rimodellamento corporeo, le ricerche scientifiche e gli studi clinici 2sul tema sono davvero pochissimi. Alcuni, poi, sono stati condotti solo in vitro3.

Quello che è importante considerare, prima di acquistare un elettrostimolatore, è che gli inestetismi della cellulite non dipendono solo da una mancanza di tonificazione muscolare, ma da un insieme di fattori, tra cui:

  • fattori genetici e ormonali;
  • alimentazione non equilibrata, troppo ricca di carboidrati semplici e grassi saturi e povera di fibre e di antiossidanti;
  • alterazioni della circolazione associate a ristagno di liquidi a livello connettivale.

Né tantomeno un elettrostimolatore può prendere il posto e offrire gli stessi risultati di uno stile di vita sano e attivo e di un regime alimentare vario ed equilibrato. Non sei d’accordo con me?

Estratti vegetali consigliati in abbinamento a un elettrostimolatore

Sai già che in natura esistono degli estratti vegetali in grado di agire positivamente su alcune delle cause principali degli inestetismi della cellulite?

Mi riferisco in particolare agli estratti di Vite Rossa, di Ananas e di Gynostemma e che puoi trovare nella formulazione 100% naturale di Biosnel Formula Potenziata Salugea.

Gli estratti di Vite Rossa agiscono in modo favorevole sulle pareti di vene e capillari, su cui esplicano un’azione tonica e di sostegno. L’estratto di Ananas agisce promuovendo il drenaggio dei liquidi corporei, mentre l’estratto di Gynostemma agisce sul metabolismo dei grassi e degli zuccheri.

Biosnel integratore Salugea

La loro integrazione, in associazione a un regime alimentare sano, vario ed equilibrato e a un’attività fisica adeguata e costante, può rivelarsi una preziosa alleata per contrastare dall’interno, in modo efficace e duraturo, gli inestetismi della cellulite.

In più, Biosnel Formula Potenziata Salugea è diverso da altri integratori per gli inestetismi della cellulite perché:

  • è a base di estratti secchi titolati, ossia ad alto contenuto di principio attivo naturale;
  • è conservato in flaconi di vetro scuro di grado farmaceutico, per schermare il suo contenuto dall’azione negativa delle fonti di luce e di calore;
  • è in capsule vegetali e apribili, adatto anche a chi ha difficoltà a deglutire.

Sapevi già che non tutti gli integratori sono a base di estratti secchi titolati, o che il vetro scuro è l’unico materiale che, oltre a rispettare l’ambiente, garantisce la corretta conservazione del prodotto?

Consigli generali ed efficaci contro gli inestetismi della cellulite

Per avere la meglio contro ritenzione e cuscinetti è importante:

  • fare attenzione all’alimentazione e, in caso di bisogno, affidarsi al consiglio di un Nutrizionista;
  • praticare attività fisica con costanza, alternando esercizi aerobici a esercizi di tonificazione muscolare;
  • eliminare il fumo e limitare le fonti di stress;
  • dedicare ogni giorno un po’ di tempo alla cura del proprio benessere e al relax.

Spero che l’articolo ti sia piaciuto e ti abbia fornito qualche spunto di riflessione sull’uso degli elettrostimolatori. Ci vediamo al prossimo articolo!

Ultimo aggiornamento il: 22/12/2022

Scritto da:

Dott.ssa Federica De Santi
Naturopata

il

Revisionato da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il 22/12/2022

Smagliature bianche: cause e rimedi naturali Dopo la gravidanza, a seguito di una dieta, del passare degli anni o durante l’adolescenza è molto...
Estratti vegetali anticellulite: quali sono i più efficaci? Stai cercando della cavalleria per contrastare gli inestetismi della cellulite? Cosa aspetti ad ar...
Smagliature rosse: cause e rimedi naturali Le smagliature, a differenza della cellulite, non si fanno troppi problemi di genere. Possono comp...

Tags: , ,

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Lascia un commento

NOTE E BIBLIOGRAFIA

1 Jee YS. The efficacy and safety of whole-body electromyostimulation in applying to human body: based from graded exercise test. J Exerc Rehabil. 2018 Feb 26;14(1):49-57. doi: 10.12965/jer.1836022.011. PMID: 29511652; PMCID: PMC5833968.

2 Porcari JP, Miller J, Cornwell K, Foster C, Gibson M, McLean K, Kernozek T. The effects of neuromuscular electrical stimulation training on abdominal strength, endurance, and selected anthropometric measures. J Sports Sci Med. 2005 Mar 1;4(1):66-75. PMID: 24431963; PMCID: PMC3880086.

3 Hamida ZH, Comtois AS, Portmann M, Boucher JP, Savard R. Effect of electrical stimulation on lipolysis of human white adipocytes. Appl Physiol Nutr Metab. 2011 Apr;36(2):271-5. doi: 10.1139/h11-011. PMID: 21609289