Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Come curare la cistite in modo naturale

Stai cercando come curare la cistite in modo naturale? Questo articolo ti sarà molto utile! Ti anticipiamo che ti serviranno:

  • D-Mannosio
  • Mirtillo Rosso Americano (o Cranberry)
  • Uva Ursina
  • Semi di Pompelmo
  • Le linee guida su come sceglierli ed utilizzarli, che trovi qui:

In effetti, non è detto che la cistite debba essere trattata esclusivamente con gli antibiotici, soprattutto se l’infezione è ricorrente. Il perché è semplice: gli antibiotici, usati troppo frequentemente, mentre eliminano i batteri causa della problematica, indeboliscono man mano la capacità delle nostre difese immunitarie di rispondere efficacemente alle possibili infezioni. I rimedi naturali, invece, fanno entrambe le cose: combattono l’infezione e rinforzano le difese organiche e dell’apparato urinario, così da renderlo più resistente ai batteri che provocano la cistite.

Il cranberry è solo una delle tante piante che puoi usare per contrastare e prevenire la cistite. E questa è la prima buona notizia che ti diamo. Ma eccotene subito un’altra: il frutto di cranberry abbinato a D-Mannosio (una sostanza naturale presente in alcuni alimenti) ed altri estratti vegetali è veramente molto, molto efficace. Vuoi sapere quali sono e come assumerli? Li trovi a fine articolo!

Cistite: i limiti degli antibiotici

La cistite è sempre stata sinonimo di antibiotico. Pensa che, secondo il rapporto OsMed del 2007, il 9,9% delle prescrizioni antibiotiche in Italia era legato proprio alla cistite. E questo è probabilmente il segno di un eccesso di utilizzo degli antibiotici. La terapia antibiotica, infatti, ha delle controindicazioni:

  • sviluppa l’antibiotico resistenza;
  • abbassa le difese immunitarie;
  • distrugge la flora batterica intestinale.

Tre effetti collaterali non di poco conto.

Antibiotici e cistite

La cistite è un’infiammazione delle vie urinarie perlopiù causata da un batterio: l’Escherichia coli. L’Escherichia coli vive nell’intestino di tutti noi ma, quando siamo stressati o non curiamo adeguatamente l’alimentazione, la flora batterica intestinale può esserne danneggiata e l’Escherichia coli diventa virulento: dall’ano raggiunge la vagina e, attraverso l’uretra – il condotto da cui esce la pipì –, sale fino alla vescica, attacca le sue pareti interne e le infiamma. Curare la cistite con gli antibiotici non è sempre la soluzione migliore: molti batteri, l’Escherichia coli in primis, sono diventati sempre più resistenti agli antibiotici proprio a causa del loro eccessivo utilizzo.

Quando avverti i primi sintomi della cistite e ricorri subito agli antibiotici, nella tua vescica potrebbe prospettarsi questo scenario: i farmaci combattono l’infezione, ma nel contempo indeboliscono le difese immunitarie e stimolano la selezione di ceppi batterici resistenti. In tal modo, dopo pochi giorni, proprio quando smetti di prendere l’antibiotico, ecco che una nuova infezione può reinsediarsi. E così la cistite torna, assumi di nuovo gli antibiotici, stai bene qualche giorno e poi… ecco di nuovo comparire i bruciori della cistite. Che incubo! È un circolo vizioso in cui non devi entrare, altrimenti:

  • la cistite, da occasionale diventa recidiva;
  • l’antibiotico non ti aiuterà nemmeno in caso di cistite aggressiva e febbre alta e sarai costretta ad usarne una maggiore quantità o ad usarne uno ancora più potente .

Molte donne, inoltre, lamentano la comparsa della candida vaginale dopo la terapia antibiotica. Succede molto spesso perché questi farmaci abbassano le difese immunitarie dell’organismo facilitando nuove infezioni opportuniste. Sembra non esserci soluzione, ma non è così! La cistite si può trattare con i rimedi naturali senza danneggiare l’intestino e senza abbassare le difese immunitarie. Scopriamo come.

I rimedi naturali contro la cistite

Il rimedio naturale per eccellenza contro le cistiti batteriche è il cranberry, conosciuto anche come mirtillo rosso americano. Questo frutto è un alleato prezioso in caso di cistite perché è ricco di polifenoli, soprattutto di proantocianidine di tipo A. È proprio questa sostanza a combattere l’infezione e ad avere la meglio sull’Escherichia coli.

Come fa? Prima ti abbiamo descritto cosa succede nella tua vescica quando prendi gli antibiotici, ora ti diciamo cosa succede quando prendi gli estratti vegetali di cranberry. Il cranberry non distrugge i batteri (e con loro le tue difese immunitarie), ma impedisce loro di attaccarsi alla vescica. Ti sembra un rimedio blando? Non è così, e ti spieghiamo perché.

I migliori rimedi naturali contro la cistite

L’infezione si sviluppa solo se i batteri, con le loro fimbrie (una sorta di tentacoli adesivi), aderiscono alle pareti interne della vescica. I batteri si “aggrappano” così forte che l’urina non riesce a portarli via. In tal modo essi cominciano a riprodursi, aumentano di numero e instaurano l’infezione. Le proantocianidine del cranberry impediscono alle fimbrie dei batteri di aderire alla vescica. Questo estratto vegetale, infatti, priva le fimbrie del loro potere adesivo, così i batteri “scivolano” fuori dalla vescica insieme all’urina. Non riescono così a sviluppare l’infezione, non venendo uccisi non sviluppano resistenza, non viene abbattuto il tuo sistema immunitario e di conseguenza avremo una minore probabilità di infezioni recidivanti. Senza contare che con i rimedi naturali:

  • il tuo organismo non si debilita:
  • la flora batterica intestinale rimane integra;
  • non sviluppi una resistenza agli antibiotici e potrai assumerli quando ne avrai davvero bisogno. E… funzioneranno!

Il succo di Cranberry è quindi prezioso per prevenire e contrastare la cistite. Ma i cranberry non sono tutti uguali. Se vuoi andare sul sicuro puoi ordinare il nostro succo di cranberry Salugea:

  • è 100% naturale, di provenienza da agricoltura biologica.
  • Non è allungato con acqua o altre sostanze. È cranberry puro.
  • I frutti sono spremuti a freddo per mantenere intatti i principi attivi.
  • E’ conservato in bottiglie di vetro scuro di grado farmaceutico, per preservarne al meglio le qulità nutritive.
  • E’ notificato al Ministero della Salute italiano in qualità di integratore alimentare.

Al succo di cranberry ti consigliamo di aggiungere Sanuril Salugea, l’integratore 100% naturale a base di D-Mannosio ed estratti vegetali di cranberry, timo e uva ursina. La sua formulazione è una sinergia naturale specifica, mirata ed efficace per il benessere delle tue vie urinarie.

Uno Studio scientifico* mette infatti in evidenza come l’estratto secco di Cranberry insieme al D-Mannosio può rappresentare un validissimo aiuto contro le infezioni delle vie urinarie.

Sanuril Integratore per la cistite

Se ordini i prodotti ora, tra 24/48 ore suoneremo alla tua porta. Ricorda: a differenza degli antibiotici, gli integratori naturali contro la cistite devono essere assunti con continuità per almeno un mese (noi consigliamo un ciclo di Sanuril e Succo di Cranberry ai cambi di stagione). Solo così rinforzi davvero le tue vie urinarie e scongiuri nuove infezioni. Diffondi il verbo!

Ultimo aggiornamento il: 20/06/2019

"I veri amici
condividono tutto"

Conosci un amico che potrebbe trovare utile questo post?
Condividilo con lui!

Scritto da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il

Tags:

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Cistite nell’Uomo: cause, consigli e rimedi naturali Ebbene sì, anche l’uomo può soffrire di cistite, e in alcuni casi in maniera anche frequente. Nonost...
Cistite in gravidanza: cosa fare contro le infezioni del tratto urinario Uno dei disturbi più diffuso nell'universo femminile è la cistite. Un’infezione che colpisce la vesc...
Perché la cistite viene in estate? Sembra che lo faccia apposta. Aspettiamo tutto l'anno l'arrivo della bella stagione. Prepariamo le n...
Cos’è il D-Mannosio Il D-mannosio è uno zucchero semplice che può essere impiegato come integratore. Ma non preoccuparti...
Tutte le proprietà dei semi di pompelmo Turgido, succoso, dal sapore leggermente amaro il pompelmo è un frutto ricchissimo di vitamine, mine...
D Mannosio controindicazioni La cistite è un'infezione delle vie urinarie che colpisce soprattutto le donne. La terapia consiste ...
eBook Gratuito
I Migliori Rimedi Naturali contro la Cistite

Vuoi riceverla gratuitamente? Scoprirai:

  • Cos’è la Cistite, sintomi e cause
  • I fattori che la favoriscono
  • Cosa mangiare e cosa evitare
  • Buone pratiche contro la cistite
  • I rimedi naturali che funzionano
A quale indirizzo mail vuoi riceverlo?

Inserisci l'indirizzo mail al quale vuoi ricevere gratuitamente l'eBook e le ultime novità dal Mondo dei Rimedi Naturali Salugea!

Controlla subito la tua casella di posta!
Fatto!