Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Si può curare la cistite con le erbe?

Molte persone si – e ci – domandano: la cistite si può curare con le erbe? La risposta è sì, è possibile. Anzi, a meno che l’infezione delle vie urinarie non sia davvero molto intensa e accompagnata da febbre alta, la cistite potrebbe essere trattata solo con estratti vegetali, in particolare con quelli di: cranberry, D-Mannosio, uva ursina e semi di pompelmo.

Se anche tu sei stanca di prendere antibiotici e di veder comunque tornare spesso la cistite, sei nell’articolo giusto. Qui ti diciamo come trattare la cistite in modo naturale e quali sono i limiti della terapia antibiotica. Abbiamo anche un regalo per te: una guida illustrata con tanti consigli per liberarti della cistite. Buona lettura!

Cranberry: le bacche che prevengono e alleviano le cistiti ricorrenti

Se hai avuto la cistite sai quanto è dolorosa. Continui stimoli a fare pipì, bruciori, senso di pesantezza al basso ventre… un vero tormento! Il cranberry, noto anche come mirtillo rosso americano, è una di quelle piante che Madre Natura sembra aver creato proprio per trattare la cistite.

Gli estratti vegetali di cranberry, infatti, sono ricchissimi di antiossidanti, vitamine e, soprattutto, di proantocianidine di tipo A. È questa la forza del cranberry. Molte piante, infatti, contengono solo proantocianidine di tipo B; quelle che contengono il tipo A non ne hanno la stessa concentrazione che troviamo del cranberry. Le proantocianidine di tipo A ti aiutano a vincere la cistite perché non permettono ai batteri di attaccarsi alla mucosa interna della vescica e di proliferare, causando l’infezione.

La cistite, infatti, è un’infezione delle vie urinarie dovuta dal fatto che batteri intestinali e vaginali, attraverso l’uretra (il condotto da cui esce l’urina), raggiungono la vescica e aderiscono alle sue pareti interne. Gli estratti vegetali di cranberry impediscono ai batteri di aderire alla vescica, in questo modo li espelli insieme alla pipì.

Curiosità: il cranberry è una pianta originaria del Canada, il suo nome scientifico è Vaccinium macrocarpon che in greco significa “frutto grande”. Gli indiani Delaware consideravano le bacche di cranberry un simbolo di pace.

D-Mannosio: lo zucchero che non fa ingrassare e combatte la cistite

Madre Natura non finisce mai di stupirci: ha creato uno zucchero che, quando ingerito, non viene assimilato dal corpo , ma senza alzare la glicemia, “scorre” nel sangue, arriva velocemente alla vescica e la libera dai batteri che causano la cistite. Questo zucchero è il D-Mannosio. Potremmo soprannominarlo la “calamita dell’Escherichia coli”, l’agente patogeno responsabile di più dell’80% delle cistiti. Il D-Mannosio attira a sé l’Escherichia coli, gli impedisce di attaccarsi alle pareti della vescica e poi la fa “uscire” con la pipì

Curiosità: il D-Mannosio è un monosaccaride (zucchero formato da una sola molecola) che si trova in diverse piante, soprattutto nell’aloe e nella corteccia di betulla (come nel caso del prodotto naturale per la cistite Sanuril).

Uva ursina: la pianta che controlla il continuo stimolo di fare pipì

Uno dei sintomi più fastidiosi della cistite è il continuo bisogno di svuotare la vescica. Anche perché questo bisogno, in realtà, è solo una sensazione: corri di continuo in bagno ma riesci a liberarti di pochissima urina e, in compenso, provi un forte bruciore. Abbiamo la soluzione: gli estratti vegetali di uva ursina.

L’uva ursina calma il continuo stimolo di urinare. La sua forza è l’alta concentrazione di arbutina, sostanza dall’azione antisettica e antibatterica che combatte in maniera naturale l’infezione delle vie urinarie.

Curiosità: sembra che l’uva ursina si chiami così perché le sue bacche sono uno dei cibi preferiti degli orsi. Cresce in Asia, Nord America e Nord Europa. In Italia, è tipica delle Alpi e degli Appennini.

Semi di pompelmo: antibiotico naturale

Gli estratti vegetali dei semi di pompelmo sono indispensabili per calmare la cistite perché svolgono un’azione antibiotica naturale e, a differanza dei farmaci antibiotici, non indeboliscono le tue difese immunitarie, anzi! I semi di pompelmo rinforzano il sistema immunitario e così aumentano le tue difese contro le infezioni alle vie urinarie. I semi di pompelmo sono ricchi di vitamina C, acido citrico e di flavonoidi, per questo ti aiutano a contrastare l’infiammazione della vescica e svolgono anche una potente azione antimicrobica.

Curiosità: l’estratto di semi di pompelmo viene ricavato proprio dai semi di questo agrume. La sua azione antibiotica è stata scoperta dal dottor Jacob Harich nel 1980 in Florida.

Come trattare la cistite con le piante

Ora sai quali sono le erbe che vengono in tuo aiuto per curare la cistite in modo naturale. Puoi scegliere di prendere solo uno di questi estratti vegetali oppure puoi assumerli tutti e quattro contemporaneamente e spegnere rapidamente tutti i fastidi (le piante sono più efficaci quando lavorano in sinergia).

Ti consigliamo questa seconda opzione perché è molto più veloce. Puoi trovare gli estratti secchi titolati di queste quattro piante in Sanuril Formula Potenziata, l’integratore Salugea 100% naturale studiato per il benessere delle vie urinarie. Se lo acquisti online o telefonicamente al numero 800.688.801 sarà a casa tua in 24, massimo 48 ore.

Prova i rimedi naturali contro la cistite e ti domanderai perché non lo hai fatto prima!

Sanuril Salugea Integratore per cistite

Ultimo aggiornamento il: 10/06/2019

"I veri amici
condividono tutto"

Conosci un amico che potrebbe trovare utile questo post?
Condividilo con lui!

BIBLIOGRAFIA

World J Urol. 2014 Feb;32(1):79-84. doi: 10.1007/s00345-013-1091-6. Epub 2013 Apr 30. D-mannose powder for prophylaxis of recurrent urinary tract infections in women: a randomized clinical trial. Kranjčec B, Papeš D, Altarac S.

ErbeOfficinali.org. Uva ursina

J Altern Complement Med. 2005 Apr;11(2):369-71. The effectiveness of grapefruit (Citrus paradisi) seeds in treating urinary tract infections.

Scritto da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il 27/06/17 20.48

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Cistite nell’Uomo: cause, consigli e rimedi naturali Ebbene sì, anche l’uomo può soffrire di cistite, e in alcuni casi in maniera anche frequente. Nonost...
Cistite in gravidanza: cosa fare contro le infezioni del tratto urinario Uno dei disturbi più diffuso nell'universo femminile è la cistite. Un’infezione che colpisce la vesc...
Perché la cistite viene in estate? Sembra che lo faccia apposta. Aspettiamo tutto l'anno l'arrivo della bella stagione. Prepariamo le n...
Cos’è il D-Mannosio Il D-mannosio è uno zucchero semplice che può essere impiegato come integratore. Ma non preoccuparti...
Tutte le proprietà dei semi di pompelmo Turgido, succoso, dal sapore leggermente amaro il pompelmo è un frutto ricchissimo di vitamine, mine...
D Mannosio controindicazioni La cistite è un'infezione delle vie urinarie che colpisce soprattutto le donne. La terapia consiste ...
eBook Gratuito
I Migliori Rimedi Naturali contro la Cistite

Vuoi riceverla gratuitamente? Scoprirai:

  • Cos’è la Cistite, sintomi e cause
  • I fattori che la favoriscono
  • Cosa mangiare e cosa evitare
  • Buone pratiche contro la cistite
  • I rimedi naturali che funzionano
A quale indirizzo mail vuoi riceverlo?

Inserisci l'indirizzo mail al quale vuoi ricevere gratuitamente l'eBook e le ultime novità dal Mondo dei Rimedi Naturali Salugea!

Controlla subito la tua casella di posta!
Fatto!