Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Controllare il colesterolo con Riso Rosso Fermentato, Cardo Mariano e Crespino

Il tuo livello di colesterolo totale è ai limiti di guardia (o quello di una persona a te cara)? Fai bene ad approfondire l’argomento e cercare una soluzione: livelli elevati di colesterolo nel sangue possono portare a problemi dell’apparato cardiocircolatorio, nei casi più gravi infarti e ictus. Proteggi il tuo cuore: scopri subito quali sono le piante amiche del benessere che ti aiutano a controllare il colesterolo, in particolare quello LDL, detto anche “cattivo” proprio perché è il più pericoloso per la salute (trovi un articolo su come calcolare l’indice di rischio cardiovascolare qui).

Perché parliamo di piante? Esistono anche farmaci normalmente prescritti per ridurre il colesterolo (vedi statine sintetiche). Il loro foglietto illustrativo è davvero lungo: le possibili controindicazioni ed effetti collaterali sono tanti e frequenti. Per questo il tuo medico può valutare un eventuale approccio con un prodotto a base vegetale (controindicazioni più rare e meno intense) se la situazione lo consente. Puoi monitorare la situazione direttamente col tuo medico dopo tre mesi e valutare come proseguire.

Noi sappiamo già che il rimedio naturale può funzionare, ce lo dicono alcuni studi clinici di cui ti parliamo alla fine di questo articolo.

Riso Rosso Fermentato per sostenere l’equilibrio del Colesterolo

Il riso rosso fermentato si ottiene dalla fermentazione del comune riso da cucina con un particolare lievito. No, non cercare la ricetta sul tuo blog di cucina preferito: non te lo puoi preparare in casa, è un estratto vegetale che trovi negli integratori naturali per il controllo del colesterolo. Le molecole attive si chiamano Monacoline, la più “famosa” è la Monacolina K..

Sicuri sicuri che funziona? Sì, a dirlo sono proprio gli studi scientifici che hanno esaminato l’azione dell’estratto di riso rosso fermentato su pazienti con ipercolesterolemia1-2. Sono stati riscontrati benefici sull’equilibrio lipidico anche a dosaggi giornalieri bassi (2 mg)3-4.

Noi comunque ti sconsigliamo di assumere un integratore SOLO a base di riso rosso fermentato. Perché? Perché gli studi clinici ci confermano che ha tutta un’altra efficacia se abbinato ad altre due piante che ottimizzano la funzionalità del fegato, normalizzando anche colesterolo LDL e trigliceridi e sostenendo quindi il quadro lipemico complessivo della persona. Quali sono? Eccole qui.

Cardo Mariano per l’equilibrio del Colesterolo

Il Cardo Mariano è molto usato in fitoterapia (trattamento a base di estratti vegetali di piante), perché ha proprietà:

  • Epatoprotettiva
  • Antiossidante
  • Tonica
  • Decongestionante

Ti interesserà in particolare la prima proprietà elencata: proprietà “epatoprotettiva” che significa “protettrice del fegato”. Il Cardo Mariano contiene infatti un particolare complesso molecolare, la Silimarina, che supporta la funzionalità del fegato e ne favorisce il processo di depurazione e rigenerazione5.

Il risultato? Abbinato al Riso rosso fermentato, il Cardo Mariano ne sinergizza l’effetto nei confronti del controllo del colesterolo6. La Silimarina è inoltre un detossificante molto attivo: favorisce l’allontanamento di tossine derivanti da quello che mangiamo, beviamo e respiriamo.

Vuoi dare un decisivo aiuto al tuo fegato e controllare il tuo colesterolo mantenendolo nei “range” di sicurezza? Ti manca allora un ingrediente: il Crespino. Scopri qui perché, e dove trovare queste piante in un unico integratore.

Crespino per controllare il Colesterolo

In fitoterapia, del Crespino non si butta via niente! Si usano bacche, foglie, corteccia e radici: hanno tutti eccellenti proprietà benefiche per l’organismo (a meno che non si prenda a dosi eccessive: in quel caso la pianta può diventare tossica, come spesso accade con molti estratti vegetali; rispetta sempre le dosi giornaliere indicate sugli integratori alimentari!).

In tema colesterolo, ti consigliamo l’estratto vegetale del Crespino per via delle sue proprietà depuranti del sangue: protegge il sistema cardiocircolatorio, favorendo il controllo di colesterolo e trigliceridi7.

Dove trovare tutte queste piante?

Puoi trovare questa fantastica sinergia di ingredienti (100% naturali) in Liposan Forte Nuova Formula. In un unico integratore hai:

  • Riso Rosso fermentato
  • Crespino
  • Cardo Mariano
  • Aglio stagionato
  • Rosmarino

Una formulazione completa per controllare il tuo colesterolo! Provalo ora ordinando in questa pagina o telefonicamente al Numero Verde Salugea 800.688.801, od ottieni più informazioni su come assumerlo.

Se questo articolo ti è piaciuto e ti è stato utile, condividilo! 🙂

Liposan Forte integratore di riso rosso fermentato

 

Ultimo aggiornamento il: 30/06/2022

Scritto da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il

Olio di pesce per trigliceridi alti: cosa dovresti sapere Hai scoperto di avere i trigliceridi alti e ti è stato consigliato di prendere in considerazione l...
Quale olio usare in caso di trigliceridi alti? Olio d’oliva, di girasole, di riso… quale olio scegliere se i trigliceridi sono alti e vogliamo fa...
Trigliceridi alti: 3 ricette tutte da gustare Spesso, al momento del pranzo, ti capita di fissare il vuoto e pensare: “E adesso cosa posso mangi...

Tags: , ,

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Lascia un commento

FONTI SCIENTIFICHE

1 Methodist Debakey Cardiovasc J. 2019 Jul-Sep;15(3):192-199. doi: 10.14797/mdcj-15-3-192. PMID: 31687098; PMCID: PMC6822657. Red Yeast Rice for Hypercholesterolemia. Cicero AFG, Fogacci F, Banach M.

2Gojkovic T, Vladimirov S, Kotur-Stevuljevic J, Bogavac-Stanojevic N, Zeljkovic A, Vekic J, Antonic T, Spasojevic-Kalimanovska V. Effects of monacolin K-containing nutraceutical on cholesterol homeostasis re-establishment and CVD risk reduction in hypercholesterolemic subjects. Eur Rev Med Pharmacol Sci. 2021 Aug;25(16):5261-5267. doi: 10.26355/eurrev_202108_26546. PMID: 34486702.

3Asia Pac J Clin Nutr. 2021 Sep;30(3):424-435. doi: 10.6133/apjcn.202109_30(3).0009. PMID: 34587702. Low dose red yeast rice with monacolin K lowers LDL cholesterol and blood pressure in Japanese with mild dyslipidemia: A multicenter, randomized trial. Minamizuka T, Koshizaka M, Shoji M, Yamaga M, Hayashi A, Ide K, Ide S, Kitamoto T, Sakamoto K, Hattori A, Ishikawa T, Kobayashi J, Maezawa Y, Kobayashi K, Takemoto M, Inagaki M, Endo A, Yokote K.

4Heinz T, Schuchardt JP, Möller K, Hadji P, Hahn A. Low daily dose of 3 mg monacolin K from RYR reduces the concentration of LDL-C in a randomized, placebo-controlled intervention. Nutr Res. 2016 Oct;36(10):1162-1170. doi: 10.1016/j.nutres.2016.07.005. Epub 2016 Jul 27. PMID: 27865358.

5Molecules. 2017 Jan 24;22(2). pii: E191. doi: 10.3390/molecules22020191. Silymarin/Silybin and Chronic Liver Disease: A Marriage of Many Years. Federico A, Dallio M, Loguercio C.

6Formisano E, Pasta A, Cremonini AL, Favari E, Ronca A, Carbone F, Semino T, Di Pierro F, Sukkar SG, Pisciotta L. Efficacy of Nutraceutical Combination of Monacolin K, Berberine, and Silymarin on Lipid Profile and PCSK9 Plasma Level in a Cohort of Hypercholesterolemic Patients. J Med Food. 2020 Jun;23(6):658-666. doi: 10.1089/jmf.2019.0168. Epub 2019 Oct 30. PMID: 31663806.

7Hepat Mon. 2015 Feb 5;15(2):e25067. doi: 10.5812/hepatmon.25067. eCollection 2015 Feb. The effect of berberis vulgaris extract on transaminase activities in non-alcoholic Fatty liver disease. Iloon Kashkooli R, Najafi SS, Sharif F, Hamedi A, Hoseini Asl MK, Najafi Kalyani M, Birjandi M.