Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Statine vegetali: funzionano contro il colesterolo?

Le statine vegetali sono molecole capaci di coadiuvare il mantenimento di livelli normali di colesterolo nell’organismo umano. Ottimo: ora sai che esistono quindi soluzioni per favorire l’equilibrio del colesterolo nel sangue!

Queste molecole hanno infatti il potere di inibire l’attività di un enzima che sintetizza il colesterolo nel fegato. A differenza di quelle sintetiche, le statine vegetali sono quelle contenute in alcuni estratti vegetali, come il riso rosso fermentato.

statine vegetali

Scopriamo in questo articolo se le statine vegetali sono efficaci per l’equilibrio del colesterolo, come sceglierle e come assumerle:

I livelli normali di colesterolo

Perché il colesterolo va controllato? Per quanto sia un grasso utile alla funzionalità delle cellule, un eccesso di colesterolo nel sangue può diventare un problema per la nostra salute: può andare ad ostacolare il normale fluire del sangue nel sistema cardio-vascolare causando infarti e ictus. Ecco perché è essenziale correre ai ripari per mantenerlo sotto controllo.

Puoi leggere i valori di riferimento del colesterolo in questo articolo: confrontali con quelli riportati sulle tue analisi del sangue per verificare la situazione assieme al tuo medico di fiducia!

Efficacia e controindicazioni delle Statine

Le statine sintetiche hanno un deciso effetto di riduzione del colesterolo. Sono infatti quelle normalmente impiegate nei farmaci per l’ipercolesterolemia (l’eccesso di colesterolo nel sangue).

Per quanto efficaci, le statine sintetiche presentano spesso effetti collaterali e controindicazioni da non sottovalutare.

Possono infatti causare, fra i tanti disturbi, infiammazioni articolari, dolori muscolari, danni a fegato e reni1.

Per tale ragione si stanno effettuando molti studi sulle statine di origine vegetale, indagando la loro efficacia a fronte di una possibile riduzione degli effetti collaterali. Cosa ne sappiamo?

Scarica la guida gratuita: Manuale del Colesterolo

Ti presentiamo le statine vegetali: le Monacoline

Le monacoline sono statine vegetali che si ricavano dalla fermentazione del comune riso da cucina ad opera di un lievito, il Monascus purpureus, che gli conferisce la caratteristica colorazione rossa.

Gli studi scientifici hanno dimostrato che le statine vegetali presentano una drasticamente minore probabilità di insorgenza di effetti avversi rispetto alle statine sintetiche2 ed hanno un effetto sul controllo del colesterolo. Ottimo! Sappiamo ora che le statine di origine vegetale esistono e funzionano.

I limiti delle Monacoline

Gli integratori alimentari naturali per il controllo del colesterolo sono molto spesso a base di Riso rosso fermentato.

Per essere davvero efficace, non solo nei confronti dei valori di colesterolo totale e colesterolo cattivo (LDL) ma anche dei trigliceridi, il Riso rosso fermentato ha però necessità di essere abbinato ad altri estratti di origine vegetale: quelli di Crespino, Cardo mariano, Aglio e Rosmarino. Insieme possono costituire davvero un’integrazione 100% naturale per il sostegno dell’equilibrio dei valori lipidici complessivi della persona, agendo positivamente sul rischio cardiovascolare globale.

Non ci credi? Diversi studi clinici lo dimostrano:

  • Cicero AFG, Fogacci F, Banach M. Red Yeast Rice for Hypercholesterolemia. Methodist Debakey Cardiovasc J. 2019 Jul-Sep;15(3):192-199. doi: 10.14797/mdcj-15-3-192. PMID: 31687098; PMCID: PMC6822657.
  • Formisano E, et al. Efficacy of Nutraceutical Combination of Monacolin K, Berberine, and Silymarin on Lipid Profile and PCSK9 Plasma Level in a Cohort of Hypercholesterolemic Patients. J Med Food. 2020 Jun;23(6):658-666. doi: 10.1089/jmf.2019.0168. Epub 2019 Oct 30. PMID: 31663806.
  • Gojkovic T, et al. Effects of monacolin K-containing nutraceutical on cholesterol homeostasis re-establishment and CVD risk reduction in hypercholesterolemic subjects. Eur Rev Med Pharmacol Sci. 2021 Aug;25(16):5261-5267. doi: 10.26355/eurrev_202108_26546. PMID: 34486702.

Risultati in circa tre mesi

Ti consigliamo la lettura di questo articolo: come controllare il colesterolo senza farmaci. L’articolo mette in luce alcuni studi clinici nei quali l’associazione degli estratti di Riso rosso fermentato, Crespino e Cardo mariano ha portato mediamente ad una riduzione del 20% circa, in 3 mesi di tempo, dei valori di:

  • Colesterolo totale
  • Colesterolo LDL (quello “cattivo”)
  • Trigliceridi

Liposan Forte Nuova Formula, prodotto da Salugea, sfrutta l’efficacia delle statine vegetali combinate ad altri principi attivi naturali. Liposan Forte Nuova Formula è un integratore naturale, in capsule vegetali, a base di estratti secchi titolati di Riso rosso fermentato, Cardo Mariano, Crespino, Rosmarino e Aglio stagionato: è questa la ricetta Salugea per sostenere la funzionalità del fegato, depurare l’organismo e mantenere livelli ottimali di colesterolo e trigliceridi nel sangue.

Liposan Forte integratore di riso rosso fermentato

Ultimo aggiornamento il: 18/05/2022

Scritto da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il

Berberina per il colesterolo: effetti collaterali e controindicazioni Stai già utilizzando la Berberina dal Crespino? Hai letto tante cose su di lei e vuoi capire se fa...
Statine: effetti collaterali e controindicazioni Se sei arrivato fin qui probabilmente è perché da quando il tuo medico ti ha parlato di statine, i...
Panettone e colesterolo vanno d’accordo? Ahh il panettone … una vera istituzione. Il tuo palato lo adora ma il tuo colesterolo non è propri...

Tags:

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Facciamo due chiacchere?

  • Avatar

    Ez

    |

    Liposan forte può essere preso assieme alla statina già prescritta dal medico? O una esclude l’altra?

    Rispondi a Ez

    • Avatar

      Dott.ssa Federica De Santi

      |

      Ciao Ezio,
      grazie per la tua richiesta.
      In questo caso ti sconsigliamo di assumere autonomamente e nello stesso momento farmaci e integratori che lavorano sulla stessa tematica (il colesterolo alto in questo caso).
      L’ideale è parlare con il medico e valutare un’eventuale passaggio dalla statina sintetica al nostro integratore 100% naturale.
      Per qualsiasi necessità siamo a tua disposizione 🙂

      Rispondi a Dott.ssa Federica De Santi

Lascia un commento

NOTE E BIBLIOGRAFIA

1 British journal of clinical pharmacology. Mechanisms and assessment of statin-related muscular adverse effects. Moßhammer D1, Schaeffeler E, Schwab M, Mörike K.

2 BMC Cardiovascular Disorders. Red yeast rice induces less muscle fatigue symptom than simvastatin in dyslipidemic patients: a single center randomized pilot trial. Yangjing Xue, Luyuan Tao, Shaoze Wu, Guoqiang Wang, Lu Qian, Jiwu Li, Lianming Liao, Jifei Tang and Kangting Ji.