Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Quercetina: a cosa serve, proprietà e dove si trova

quercetina a cosa serve

Ultimamente avrai già sentito parlare della Quercetina. Nel periodo molto particolare che abbiamo attraversato, questo elemento è diventato noto anche ai “non addetti ai lavori” proprio per gli studi che sono stati eseguiti e divulgati in relazione al virus Sars-CoV-2.

Comunque già da molto tempo prima, la Quercetina ha destato l’interesse dei ricercatori scientifici. E la motivazione è proprio la sua varietà di possibili azioni positive sull’organismo. In questo articolo scoprirai le proprietà della quercetina, a cosa serve e dove si trova.

Quercetina: cos’è e quali sono le sue proprietà

La quercetina è una molecola naturale presente in alcune piante e frutti. Appartiene ad una categoria di composti naturali chiamata flavonoidi.

La quercetina1 è utile per diversi processi fisiologici delle piante. Ad esempio, per la formazione del polline, per la fotosintesi e per la loro crescita.

Un aspetto molto interessante è il suo potere antiossidante, utile nella protezione da diversi fattori di stress biochimico come metalli pesanti, raggi UV ecc.

Con queste premesse, i ricercatori non potevano farsi sfuggire l’occasioni di studiare le sue possibili applicazioni in campo umano.

Le sue principali proprietà evidenziate da alcuni lavori scientifici, sono:

  • Antiossidante2-3
  • Antinfiammatoria4-5
  • Antibatterica e antimicotica6-7

La capacità antiossidante della Quercetina è dovuta proprio alla sua struttura chimica. Uno studio comparativo2 ha evidenziato che la quercetina è il più efficace scavenger (“spazzino”) di radicali liberi nella famiglia dei flavonoidi.

Come esercita questa sua capacità antiossidante?

I meccanismi d’azione8 della quercetina, riscontrati in vitro, sono essenzialmente 3:

  • Eliminazione diretta dei radicali liberi
  • Induzione di ioni metallici (Rame e Ferro) a svolgere attività antiossidanti
  • Inibizione della perossidazione lipidica. Che paroloni!!! Hai ragione, in poche parole vuole dire che la quercetina potrebbe evitare che le LDL (lipoproteine a bassa densità che trasportano il colesterolo) si ossidino. Perché è importante? Perché le LDL ossidate possono arrecare danni all’apparato cardiovascolare5.

Nell’organismo umano si è visto che la capacità antiossidante della quercetina principalmente si manifesta con la regolazione dei livelli di glutatione. Il glutatione è uno dei più importanti antiossidanti che l’organismo umano è in grado di produrre per proteggersi di radicali liberi.

Ecco, la quercetina pare in grado di regolare i suoi livelli per potenziare l’attività antiossidante.

Inoltre uno studio9 condotto da un gruppo di ricercatori cinesi del Research Center of Traditional Chinese Medicine (Tianjin University of Traditional Chinese Medicine) ha evidenziato che la quercetina può aumentare l’espressione di alcuni enzimi antiossidanti ottimizzando quindi la capacità dell’organismo di neutralizzare i radicali liberi che rappresentano un potenziale rischio per l’organismo.

Cosa si intende per azione antinfiammatoria?

Numerosi studi scientifici hanno sottolineato l’azione antinfiammatoria della quercetina anche se ancora non è ben chiaro il meccanismo con cui agisce.

Uno lavoro scientifico10 condotto dall’Università di Seul ha mostrato che la quercetina pare avere un effetto protettivo contro l’arsenite, un agente cancerogeno. Questa azione è stata attribuita proprio all’intervento della quercetina nel processo di infiammazione.

Altri studi sono stati eseguiti in relazione a disturbi metabolici e cardiovascolari.

Il fatto che questa molecola riesca a regolare alcuni aspetti del meccanismo infiammatorio dell’organismo l’ha resa interessante per tante applicazioni in cui si verificano condizioni di bassa e costante infiammazione. Per fare un esempio pratico è stata valutata la sua applicazione in presenza di squilibri metabolici e del metabolismo degli zuccheri.

Quercetina: a cosa serve?

Come abbiamo visto le proprietà sono diverse e quindi il suo utilizzo può servire in diversi campi di applicazione11, che vengono continuamente approfonditi.

A cosa serve la quercetina negli integratori?

  • Azione anti-age: la capacità antiossidante della quercetina infatti viene prediletta per formulare integratori alimentari per un’azione anti-age12. È ormai noto, infatti, che i radicali liberi possono favorire l’invecchiamento precoce e quindi è importante neutralizzare l’eccesso di queste molecole (dovuto a stress, inquinamento ambientale, stile di vita poco equilibrato) con gli antiossidanti.
  • In integratori per il sostegno del sistema immunitario anche in presenza di allergie: puoi trovare la quercetina anche in formulazioni create per supportare il sistema immunitario e alleviare gli stati allergici13.
  • In integratori per sostenere il benessere cardiovascolare14-15 viene scelta ed affiancata ad altri ingredienti, proprio per la sua caratteristica azione antinfiammatoria.
  • In integratori per sostegno delle funzioni biologiche per chi ha una vita molto attiva e frenetica, come gli sportivi. Chi fa tanta attività fisica infatti produce elevate quantità di radicali liberi i quali, se non vengono correttamente neutralizzati, possono danneggiare ed affaticare il muscolo.

    Quercetina: dove si trova

    Benissimo, arrivato fin qui hai scoperto le proprietà della quercetina e a cosa serve. Ma dove si può trovare?

    Questo flavonoide si trova in maggior quantità nel cappero! Poi in misura minore si può trovare in altri frutti e ortaggi come rape, cipolla rossa, crescione d’acqua, cavoli, mele, bacche e uva.

    Negli integratori puoi trovarla sotto forma di estratto. Piccolo consiglio, verifica che sia estratto di Cappero che è l’elemento che contiene naturalmente un quantitativo elevato di questa molecola e che questo estratto sia titolato.

    Trovi un’alta titolazione in quercetina del cappero in Glutatione Forte, integratore 100% naturale che apporta:

    • Quercetina e Glutatione ridotto ai massimi quantitativi consentiti
    • Naringenina dal frutto di Chinotto
    • Selenio: utile per il buon funzionamento dei meccanismi antiossidantiall’interno delle cellule
    • Un complesso di attivi registrato (OxiP®): a base di Mirtillo Nero, Gynostemma, Scutellaria, Fallopia(o Poligonum cuspidatum).

    Questi elementi forniscono un potente supporto antiossidante utile per un’azione antiage e di depurazione da radicali liberi e tossine. In più grazie alla Fallopia e al Selenio puoi supportare anche il sistema immunitario!

    glutatione forte integratore naturale

    Ho comprato un integratore di quercetina, come faccio a sapere se l’estratto di cappero è ad alta titolazione?

    In breve, deve esserci scritta la percentuale certificata di quercetina, la dicitura corrispondente è: “e. s. tit. e la %” (es. Cappero (Capparis spinosa L.) frutto e.s. tit. 50% quercetina).

    Se ti sono capitati diversi prodotti sotto mano e la scelta si è fatta complicata, ecco alcune dritte per fare una scelta consapevole:

    • Assicurati che nell’integratore che hai adocchiato ci siano estratti secchi titolati (e.s. tit.); in questo modo hai la certezza della presenza costante dei principi attivi.
    • Verifica che gli involucri delle capsule siano di origine vegetale e senza coloranti. In pratica in etichetta trovi scritto Idrossipropilmetilcellulosa.
    • Il flacone in vetro scuro di grado farmaceutico garantisce l’ottimale conservazione del contenuto, proteggendolo da luce e calore. Se ti trovi davanti a due flaconi, uno in plastica e un in vetro scuro, ti consiglio di optare per il vetro. Questo è già un indice della qualità che adotta l’azienda. La plastica infatti costa meno ad un’azienda ma ha un maggior impatto sull’ambiente e non dà le stesse prestazioni in ambito di conservazione del prodotto.

    Ultimo aggiornamento il: 27/06/2022

    Scritto da:

    Dott.ssa Miriana Fabbri
    Biologa

    il

    Revisionato da:

    Dott. Stefano Censani
    Biologo e Naturopata

    il 27/06/2022

    Integratori post Covid: esistono? Dell’infezione da Sars-Cov2 sai già tanto. In più di due anni hai imparato a riconoscere i sintomi...
    Glutatione e Covid: cosa dicono gli studi Era la fine del 2019 quando in Cina vennero segnalati per la prima volta alcuni casi di una polmonit...
    Cos’è il glutatione e a cosa serve Glutatione, un nome complesso, altisonante, a tratti difficile da pronunciare e, nonostante tutto,...

    Lascia qui un Commento...
    e ricevi un Regalo!

    Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
    Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

    Facciamo due chiacchere?

    • Avatar

      EGIDIA BIANCO

      |

      Sto assumendo il Glutatione forte da un mese e mi.trovo benissimo . Mi fido solo dei prodotti Salugea.

      Rispondi a EGIDIA BIANCO

    • Avatar

      Maria Rita

      |

      Buongiorno sono vostra cliente posso sapere se il glutadione si può prendere tranquillamente dato che prendo la pasticca per la tiroide ?? Grazie

      Rispondi a Maria Rita

    • Avatar

      Silvia D.

      |

      Stiamo prendendo Glutatione Forte da 2 mesi e posso confermare quanto si valido.
      Mi sento più energica, tanto che i mei famigliari mi chiedono come faccio ad avere torta questa energia e poca stanchezza anche a fine giornata e magari dopo una lezione di spinning in acqua. Noto anche che i mei capelli e la mia pelle sono più belli. Insomma, credo che continuerò a prenderlo per un pò ancora..
      Grazie Salugea

      Rispondi a Silvia D.

    Lascia un commento

    NOTE E BIBLIOGRAFIA

    1 Singh P, Arif Y, Bajguz A, Hayat S. The role of quercetin in plants. Plant Physiol Biochem. 2021 Sep;166:10-19. doi: 10.1016/j.plaphy.2021.05.023. Epub 2021 May 29. PMID: 34087741.

    2 Hanasaki Y, Ogawa S, Fukui S. The correlation between active oxygens scavenging and antioxidative effects of flavonoids. Free Radic Biol Med. 1994 Jun;16(6):845-50. doi: 10.1016/0891-5849(94)90202-x. PMID: 8070690.

    3 Boots AW, Haenen GR, Bast A. Health effects of quercetin: from antioxidant to nutraceutical. Eur J Pharmacol. 2008 May 13;585(2-3):325-37. doi: 10.1016/j.ejphar.2008.03.008. Epub 2008 Mar 18. PMID: 18417116.

    4 Chirumbolo S. The role of quercetin, flavonols and flavones in modulating inflammatory cell function. Inflamm Allergy Drug Targets. 2010 Sep;9(4):263-85. doi: 10.2174/187152810793358741. PMID: 20887269.

    5 Li Y, Yao J, Han C, et al. Quercetin, Inflammation and Immunity. Nutrients. 2016;8(3):167. Published 2016 Mar 15. doi:10.3390/nu8030167

    6 Nguyen TLA, Bhattacharya D. Antimicrobial Activity of Quercetin: An Approach to Its Mechanistic Principle. Molecules. 2022 Apr 12;27(8):2494. doi: 10.3390/molecules27082494. PMID: 35458691; PMCID: PMC9029217.

    7 Cushnie TP, Lamb AJ. Antimicrobial activity of flavonoids. Int J Antimicrob Agents. 2005 Nov;26(5):343-56. doi: 10.1016/j.ijantimicag.2005.09.002. Erratum in: Int J Antimicrob Agents. 2006 Feb;27(2):181. PMID: 16323269; PMCID: PMC7127073.

    8 Yang D, Wang T, Long M, Li P. Quercetin: Its Main Pharmacological Activity and Potential Application in Clinical Medicine. Oxid Med Cell Longev. 2020;2020:8825387. Published 2020 Dec 30. doi:10.1155/2020/8825387

    9 Xu D, Hu MJ, Wang YQ, Cui YL. Antioxidant Activities of Quercetin and Its Complexes for Medicinal Application. Molecules. 2019;24(6):1123. Published 2019 Mar 21. doi:10.3390/molecules24061123

    10 Lee KM, Hwang MK, Lee DE, Lee KW, Lee HJ. Protective effect of quercetin against arsenite-induced COX-2 expression by targeting PI3K in rat liver epithelial cells. J Agric Food Chem. 2010 May 12;58(9):5815-20. doi: 10.1021/jf903698s. PMID: 20377179.

    11 Xu D, Hu MJ, Wang YQ, Cui YL. Antioxidant Activities of Quercetin and Its Complexes for Medicinal Application. Molecules. 2019 Mar 21;24(6):1123. doi: 10.3390/molecules24061123. PMID: 30901869; PMCID: PMC6470739.

    12 Deepika, Maurya PK. Health Benefits of Quercetin in Age-Related Diseases. Molecules. 2022 Apr 13;27(8):2498. doi: 10.3390/molecules27082498. PMID: 35458696; PMCID: PMC9032170.

    13 Mlcek J, Jurikova T, Skrovankova S, Sochor J. Quercetin and Its Anti-Allergic Immune Response. Molecules. 2016 May 12;21(5):623. doi: 10.3390/molecules21050623. PMID: 27187333; PMCID: PMC6273625.

    14 Marunaka Y, Marunaka R, Sun H, Yamamoto T, Kanamura N, Inui T, Taruno A. Actions of Quercetin, a Polyphenol, on Blood Pressure. Molecules. 2017 Jan 29;22(2):209. doi: 10.3390/molecules22020209. PMID: 28146071; PMCID: PMC6155806.

    15 Patel RV, Mistry BM, Shinde SK, Syed R, Singh V, Shin HS. Therapeutic potential of quercetin as a cardiovascular agent. Eur J Med Chem. 2018 Jul 15;155:889-904. doi: 10.1016/j.ejmech.2018.06.053. Epub 2018 Jun 27. PMID: 29966915.