Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

I 5 segreti per allontanare l’influenza

Eccoti utili consigli per prevenire i malanni invernali

allontanare l'influenza

Tosse, raffreddore, dolori alle ossa e indebolimento generale, questi sono i sintomi dell’influenza che ci costringono spesso a letto, facendoci perdere tempo, forma fisica e giornate preziose di lavoro. Come fare per evitare questi disagi?

1. Esci all’aria aperta:

Giornate fredde ed uggiose spesso ci impigriscono e la sensazione di freddo alle ossa ci portano ad accendere i termosifoni, che consumano l’ossigeno presente nella stanza. Questo è l’habitat migliore per la proliferazione dei virus e batteri: gli ambienti caldi (e umidi) favoriscono la veicolazione e lo sviluppo di malattie, ecco perché è importante stare un po’ all’aria aperta magari facendo del movimento. Passeggiare, fare delle piccole gite fuori porta, magari accompagnare i figli al parco giochi approfittando di una giornata di sole, stimola la produzione di calore interno, innalzando le difese immunitarie.

2. Tieni lontano i virus, gestendo lo stress!

Alcuni studi hanno dimostrato che quando l’organismo è posto sotto stress i virus dell’influenza hanno maggiore probabilità di replicarsi. Ritagliati dei momenti per “decomprimere” la giornata e abbassare la tua soglia di ansia e stress: lo yoga, la lettura di un buon libro, la musica, un massaggio o il trascorrere del tempo con le persone che ami, sono abitudini preziose per ripristinare un equilibrio interiore e tenere lontani raffreddore ed influenza.

3. Un buon sonno ristoratore aiuta:

Spesso capita di risvegliarsi più stanchi di quando si è andati a letto: questo è un campanello d’allarme importante che il nostro fisico ci fornisce. La mancanza di sonno per un periodo prolungato non permette al nostro fisico di rigenerarsi e diminuisce l’attività del sistema immunitario che non riesce a fronteggiare l’attacco di virus e germi.

4. Mangia sano

L’influenza si previene anche a tavola. Frutta e verdura di stagione sono fonti preziose di vitamine antiossidanti e sali minerali essenziali al buon funzionamento delle difese naturali dell’organismo. Legumi e cereali sono un ottimo rifornimento di proteine vegetali, anch’esse importanti perché alcuni aminoacidi contribuiscono alla sintesi degli anticorpi. In questa stagione è bene non sottovalutare anche la quota di carboidrati preferibilmente in chicco o di origine integrale.

5. Utilizza rimedi naturali:

Il Sambuco e l’ Acerola sono due preziosi alleati del nostro organismo che ci aiutano a sostenere le difese immunitarie nei periodi più freddi dell’anno.

Studi clinici hanno dimostrato che il Sambuco è efficace su ben 10 ceppi di virus influenzale con una riduzione dei tempi di ripresa di 3-4 giorni, grazie al suo utilizzo: stimola l’innalzamento delle difese immunitarie, incrementa i livelli di anti-ossidanti e protegge le pareti cellulari dagli attacchi dei virus.

La tradizione fitoterapica ci conferma che questo prezioso frutto è da sempre utilizzato in forma di sciroppo per i suoi effetti benefici: calma la tosse, allevia i sintomi del raffreddore, aiuta nelle secrezioni bronchiali, migliora le vie respiratorie e aiuta nella sudorazione da febbre alta.

L’Acerola, chiamata anche “Ciliegia delle Barbados”, è una fonte ricchissima di vitamina C, vitamine del gruppo B, calcio, ferro e magnesio. Grazie alla sua potente azione antiossidante viene espressamente utilizzata per la prevenzione delle malattie infettive in quanto innalza le difese immunitarie ed il tono dell’organismo, migliorando l’assimilazione del ferro (ecco perché viene spesso utilizzata in state di spossatezza di energia). Inoltre, la vitamina C naturale è maggiormente biodisponibile rispetto a quella sintetica: il nostro fisico l’assimila meglio e con maggior velocità.

L’abbinamento di questi due rimedi naturali può davvero aiutarci nello stare alla larga dai malanni di stagione: per noi, la nostra famiglia ed i nostri amici! Sono soluzioni valide anche per i bambini e gli anziani, spesso maggiormente esposti e con maggior necessità di sostenere le difese immunitarie.

Prova gli Integratori liquidi Succo di Sambuco Bio e Succo di Acerola Bio Salugea: sono ottenuti dalla spremitura diretta a freddo dei frutti e imbottigliati seguendo un’innovativa tecnica di pastorizzazione che mantiene inalterate tutte le migliori qualità organolettiche e nutrizionali del frutto fresco. Registrati al Ministero della Salute, sono puri al 100%, pertanto senza conservanti, coloranti, non diluiti con acqua o altri succhi, privi di zuccheri aggiunti e rigorosamente conservati in vetro scuro farmaceutico. Inoltre  i frutti utilizzati derivano da agricoltura biologica!

Acerola e Sambuco

Ultimo aggiornamento il: 28/09/2022

Scritto da:

Dott.ssa Federica De Santi
Naturopata

il

Revisionato da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il 28/09/2022

Glutatione Liposomiale: la Verità che non sapevi Facciamo chiarezza sulla sua assimilabilità Il Glutatione Liposomiale è una delle forme di Glutat...
Integratori post Covid: esistono? Dell’infezione da Sars-Cov2 sai già tanto. In più di due anni hai imparato a riconoscere i sintomi...
Quercetina: a cosa serve, proprietà e dove si trova Ultimamente avrai già sentito parlare della Quercetina. Nel periodo molto particolare che abbiamo ...

Tags: ,

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Lascia un commento