Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

L’ansia è contagiosa

Stare vicino ad una persona non significa condividerne soltanto esperienze e situazioni.

Infatti sono le emozioni la prima cosa ad essere trasmessa, spesso e volentieri in modo del tutto inconsapevole. E se una risata riesce a diffondere allegria, lo stesso accade per sensazioni e stati d’animo opposti come l’ansia.

ansia contagiosa

Per quanto un individuo possa tentare di mascherare la sua condizione, le sensazioni di instabilità e di fastidio che ci impediscono di affrontare la quotidianità con il giusto livello di sicurezza sono impossibili da nascondere. Anzi, si riflettono su chi ci circonda.

Difficilmente l’ansioso ammetterà la sua condizione, tenderà a sottostimare la sua condizione finendo per coinvolgere le persone a lui più vicine.

Questo contagio non deriva soltanto da vicinanza ed empatia. Esiste infatti una spiegazione scientifica fornita da una ricerca tedesca pubblicata dall’Università di Dusseldorf su PLos One.

Si tratta sostanzialmente di chimica, la stessa per ogni specie del regno animale di cui l’uomo è parte, studiata su un campione di 49 studenti.

Comunicazione inconscia derivante da segnali chimico-fisiologici (la responsabilità va attribuita ai feromoni sostanze biochimiche prodotte da ghiandole esocrine) che sono emesse dagli organismi viventi a basse concentrazioni con la funzione di segnali) sprigionati dal corpo e captati dai nostri vicini in modo del tutto inconsapevole e senza la possibilità di essere condizionati dalla comunicazione verbale.

Per tentare di individuare questi segnali corporei, i ricercatori hanno tamponato il sudore di un gruppo di studenti prima di sostenere un esame orale e prima di svolgere una normale attività motoria. Gli stessi campioni sono stati sottoposti all’olfatto di altri studenti che non hanno riscontrato alcuna differenza consapevole ma si è evidenziata un evidente differenza a livello di attività cerebrale.

Le aree del cervello coinvolte sono diverse. La sudorazione derivante dall’ansia da esame “colpisce” le zone relative alle emozioni sociali quali insula, giro fusiforme e corteggia cingolata. Le stesse aree non hanno avuto alcun tipo di reazione durante l’esposizione al campione relativo all’attività fisica in condizioni prive da sentimenti di ansia.

È dunque scientificamente provato come queste sensazioni di preoccupazione e ansia sia trasmissibili.

Per questa ragione, coloro che non riconoscono il loro stato di persone ansiose non si rendono conto di quanto danno possano arrecare alle persone che le circondano.

La reazione tipica è la negazione e lo scaricare la propria condizione come responsabilità altrui nella totale convinzione di essere immuni a stati tipici delle persone sotto stress e ansia, creando stati di allerta e soggezione che possono, nel lungo periodo, creare condizioni di logore e critiche.

Non si tratta dunque di stati controllabili e facilmente riconoscibili. L’unica strada può essere la consapevolezza di aver bisogno di porre rimedio ad una situazione del tutto normale ma che richiede le dovute accortezze e precauzioni.

Ultimo aggiornamento il: 29/08/2019

Scritto da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il

"I veri amici condividono tutto"

Hai trovato questo articolo utile? Condividilo!

Stress mentale: ecco come combatterlo A tutti può capitare di cadere vittima dello stress mentale, l’importante è trovare la strada per us...
Come gestire l’ansia e lo stress in modo naturale Questo articolo ha un obiettivo molto ambizioso: mostrarti come gestire l’ansia e lo stress in modo ...
Animali domestici: benefici sul tono dell’umore Mancanza di appetito, insonnia, incapacità di gioire delle piccole cose … mmhhh sembra proprio il qu...
Art Therapy: benefici per ansia e stress Una mattina ti svegli e non sei più tu. Le giornate diventano tristi e monotone e tutta l’energia ...
Ansia nei bambini: rimedi naturali Hai notato qualcosa di diverso nel tuo bambino e non sai perché? La tua bambina ha sempre mal di sto...
Oli essenziali per dormire Ultimamente hai iniziato a soffrire di insonnia e ora sei alla ricerca di qualche rimedio naturale i...

Trackback dal tuo sito.

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Lascia un commento

Ebook Gratuito Salugea Guida alla Depurazione Salute e Bellezza

Non perderti il nostro Ebook gratuito:
Guida alla Depurazione Salute e Bellezza

Scaricalo GratisScarica l'Ebook gratuito:
Guida alla Depurazione Salute e Bellezza
Ebook Gratuito Salugea I segreti di un riposo perfetto

Non perderti il nostro Ebook gratuito:
I segreti di un riposo perfetto

Scaricalo GratisScarica l'Ebook gratuito:
I segreti di un riposo perfetto