Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Cibi Anti Ansia: metti nel carrello il buon umore!

Dopo “l’appetito vien mangiando”, ecco il nuovo rivoluzionario motto: l’ansia sparisce mangiando!

Hai letto bene! Oggi più che mai la scienza, e l’esperienza, affermano che la salute del nostro corpo e il nostro benessere mentale iniziano e si possono modificare a tavola. Ma quali sono i cibi anti ansia? Esiste un momento specifico in cui mangiarli?

Impugna forchetta e coltello e prepara lo stomaco perché i cibi anti ansia sono tanti e alcuni di questi ti faranno venire l’acquolina in bocca!

Cibi anti ansia e cibi porta ansia: da chi devi stare alla larga?

Così come esistono cibi anti ansia, devi sapere che esistono anche cibi che la favoriscono.

L’ansia di per sé è un meccanismo che il corpo mette in atto come risposta agli eventi stressogeni. Un aspetto positivo grazie al quale il metabolismo accelera, i muscoli si contraggono e le ghiandole surrenali producono più adrenalina. Perché allora è considerata negativa? E cosa centra questo discorso con i cibi anti ansia?! Ogni cosa a suo tempo: vedrai che tra poco tutte le tessere del puzzle andranno al loro posto.

L’ansia diventa un problema quando non è possibile “scaricare” l’energia nervosa che essa stessa fa produrre al corpo. Quando, ad esempio, c’è una riunione importante, oppure un colloquio di lavoro o ancora un problema famigliare…Tutte situazioni in cui l’organismo attiva delle risposte precise che non sempre trovano il giusto sfogo. Non ci credi?! Immagina la scena: stai facendo un colloquio per un posto di lavoro a cui tieni tantissimo. Dentro di te sei tutto un tremito eppure devi mostrarti sorridente e pienamente padrone della situazione. Una bella sfida vero?!

In una situazione simile si può dire che una volta che il colloquio è finito anche l’ansia sparisce con lui. Ci sono però situazioni che vanno avanti per molto tempo oppure persone che sono più sensibili e vivono le loro giornate all’insegna dell’ansia. È in questo momento che entra in gioco l’alimentazione e ciò che metti a tavola può fare la differenza! Inizia a prendere forma il puzzle vero?!

Iniziamo allora a vedere quali sono gli alimenti incriminati! Tra i cibi che aumentano l’ansia abbiamo al primo posto l’abuso di caffè e l’alcol. Queste sostanze, in particolare il caffè, aumentano i battiti del cuore e immagina la combinazione su una persona che ha già le palpitazioni!

Sì lo sappiamo, il caffè è un’abitudine difficile da abbandonare; pensa al fine per cui riduci le tazzine giornaliere e concentrati sul tuo obiettivo: dire addio all’ansia e vivere in uno stato di quiete e serenità. Vedrai che sarà più facile trovare la forza!

Vuoi un’ulteriore motivazione lasciare appoggiata la tazzina?! Te ne sveliamo due che saranno molto convincenti!

Secondo uno studio pubblicato sul Critical Reviews Food Science Nutrition Journal consumare caffè può portare a un aumento delle malattie cardio vascolari come ipertensione, ansia e disturbi cardiaci (Coffee and Health: A Review of Recent Human Research Jane V. Higdon & Balz Frei).

In un altro studio è emerso i che il caffè può far aumentare i livelli di colesterolo! È quanto emerge da una ricerca pubblicata sulla rivista Artheriosclerosis. (Coffee and cholesterol in epidemiological and experimental studies Dag S.Thelle Siegfried Heyden J. George Fodor).

Oltre al caffè ti consigliamo di moderare anche il consumo di cibi dolci e di quelli molto saporiti. Sì è vero, magari sul momento sono proprio loro i tuoi calmanti naturali ma purtroppo il loro è un aiuto momentaneo perché, come è veloce il loro sollievo, altrettanto veloce sarà la crisi di astinenza che verrà di li a poco. Meglio avere altri alleati e adesso stai per leggere quali sono!

Rilassa Mente

Cibi anti ansia: ma quindi cosa devo mettere nel carrello?

La migliore alimentazione anti ansia inizia con un principio: per sconfiggere l’ansia a tavola bisogna avere una dieta variegata e soprattutto sana! Già da queste prime righe iniziamo a vedere che la dieta anti ansia è soprattutto una dieta salutare che garantisce un buon apporto di nutrienti.

Andiamo più nello specifico e vediamo i 10 principali cibi anti ansia e perché ti faranno stare bene:

  • Riso e Pasta: gli amanti di pane e pasta lo sanno bene. Mangiando i pilastri della cucina italiana si sentono meglio ed è facile trovarli più spesso con il sorriso sulle labbra. Perché succede questo? È solo dovuto alla bontà di questi piatti? “Eh bé direi” – Ti abbiamo sai? 🙂 – Il motivo è anche chimico. I carboidrati complessi favoriscono la produzione di serotonina, un neurotrasmettitore che esercita effetti calmanti e distensivi sul cervello. La serotonina è così importante da essere chiamata “ormone del buon umore”.

     

    Anche in questo caso dobbiamo fare una precisazione: per avere l’umore alle stelle è importante conoscere quali carboidrati complessi mangiare. Via libera a cereali integrali come il riso o avena. Paura per la linea ma allo stesso tempo non vuoi già dire addio a questo ormone così simpatico? Tranquilla abbiamo la soluzione e te la sveleremo appena avremo finito di riempire il tuo carrello del buon umore.

  • Asparagi, spinaci e broccoli, quando il verde è l’ultima tendenza in fatto di buon umore! Tutte le verdure verdi hanno una cosa in comune: fanno benissimo al nostro corpo e quelle che hai appena letto sono ricche di calcio, magnesio e potassio. In particolare gli asparagi con i loro minerali calmano i nervi agendo sul sistema nervoso; gli spinaci, grazie al magnesio, riescono ad abbassare il livello di cortisolo, l’ormone dello stress. E infine i broccoli. Sì lo sappiamo, non sono proprio un cibo che solo a vederlo fa fare i salti gioia, ma sotto la il loro aspetto poco invitante si nasconde una miniera di cromo che riesce ad aumentare i livelli di serotonina e melatonina. Inoltre il Cromo ha la proprietà di… calmare la fame nervosa!
  • Bacche di acai: assieme alle bacche di goji fanno parte della famiglia dei superfrutti e quel “super“ che ricorda tanto i super eroi non è casuale! La bacche di Acai e di Goji sono ricchissimi di antiossidanti e sono la tua arma vincente per combattere lo stress e … prevenire l’invecchiamento!
  • Maqui: se le bacche di acai e di goji sono dei super frutti, quelle di maqui sono dei super super frutti! Le bacche di Maqui sono, dati alla mano, i frutti con più antiossidanti al mondo! Gli antiossidanti servono per contrastare i radicali liberi, le sostanze di scarto che il nostro corpo produce tutti i giorni con la sua normale attività ma che aumentano tantissimo quando siamo stressati o in preda all’ansia!
  • Maca: Pensavi che le novità fossero finite con le bacche di Maqui? Ecco qui uno dei cibi anti ansia più importanti e forse ancora conosciuto. La maca è una radice originaria del Perù e Bolivia; utilizzata da centinaia di anni dalle popolazioni locali per le sue proprietà toniche fisiche e mentali. Le sue carte vincenti? Una riserva di magnesio e ferro che, sembra da alcuni studi, essere la più alta rispetto a tanta frutta e verdura.
  • Mandorle: cambiano i soggetti ma non i protagonisti! Le mandorle si prendono il loro meritato posto nel tuo carrello per il loro alto contenuto di magnesio e zinco, una sostanza importantissima per aiutare le cellule a funzionare al meglio e…a combattere l’ansia!
  • Cioccolato: sì lo sappiamo…avevamo detto dieci alimenti…ma il dolce si sa, ha sempre uno spazio tutto suo nel menù! E il cioccolato è il dolce dei dolci e il suo potere anti ansia deriva dal fatto che contiene polifenoli e flavonoidi che sono (immagina un rullo di tamburi)… antiossidanti! Pensa uno spuntino a base di bacche di Goji e cioccolato fondente (che sia fondente vero eh!). Da leccarsi baffi!

Il segreto per avere l’ormone del buon umore sempre con te

I cibi anti ansia come hai visto sono tanti e anche molto buoni. Ma tu sei un lettore o una lettrice attento/a e sicuramente ti ricorderai che ti abbiamo detto che ci sono dei modi per avere la serotonina sempre con te.

La serotina, come abbiamo detto, è importantissima per contrastare l’ansia e, dal momento che non possiamo mangiare pane e pasta a tutte le ore, ci viene incontro madre natura con la Griffonia.

La Griffonia è una pianta molto ricca di 5- HTP un amminoacido essenziale che una volta che entra nel nostro corpo è in grado di avviare la produzione di serotonina. Oltre ad agire sull’umore i suoi effetti si sentono anche sui nervi in quanto è la pianta perfetta per contrastare la fame nervosa. Pensa che la griffonia è così potente da essere considerata un ansiolitico naturale!

Un’altra pianta molto importante per contrastare l’ansia è il giuggiolo che agisce sul sistema nervoso centrale inducendo un piacevole effetto rilassante. Detta così sembra che le giuggiole possano portare una sensazione di stordimento e invece questa è un’altra caratteristica di questa pianta: agisce calmando i nervi ma non ti porta nel mondo di Morfeo.

E infine, dulcis in fundo, il biancospino la pianta che agisce sulle palpitazioni che ti possono assalire quando sei in preda all’ansia. Questa pianta riesce a riequilibrare i battiti cardiaci ed è ottimo per normalizzare la pressione.

Bene ora sai esattamente cosa portare a tavola e cosa in tasca tutti i giorni, e finalmente potrai dire a gran voce: “Addio ansia, benvenuta serenità”!

Rilassa Mente

Ultimo aggiornamento il: 26/03/2019

"I veri amici
condividono tutto"

Conosci un amico che potrebbe trovare utile questo post?
Condividilo con lui!

Scritto da:

La Redazione
Naturopata

il 14/04/18 10.53

Revisionato da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il 26/11/2018

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Come vivere senza ansia Guida pratica di sopravvivenza ai ritmi di oggi Se ti stai chiedendo come vivere senza ansia sei ne...
Stress e colesterolo Vivere sotto tensione aumenta i valori del colesterolo e il rischio cardiovascolare È vero, a confe...
Ritrova calma e distensione l ritmi sempre più frenetici, le paure generate dalla crisi e dall’incertezza sul futuro, non ci per...
Orticaria da stress: cosa funziona veramente Che tu sappia l’inglese livello madre o scimmiotti qualche termine, la parola “rush” può solo farti ...
Passeggiare nel verde migliora la vita Interessanti i risultati di uno studio californiano sullo stress psico-fisico Passeggiare immersi...
Pensiero positivo. Esercizi per vivere meglio Sarà capitato anche a te, in un momento di sconforto, di sentirti dire da un amico: “Pensa positivo!...
eBook Gratuito
Guida: Depurazione, Salute e Bellezza

Vuoi riceverla gratuitamente? Scoprirai:

  • 4 metodi naturali per depurarti
  • Gli alimenti e i frullati detox
  • Come depurare il fegato e l'intestino
  • Tre rimedi naturali per depurare il colon
  • Test della pelle e Bristol Stool Chart
A quale indirizzo mail vuoi riceverlo?

Inserisci l'indirizzo mail al quale vuoi ricevere gratuitamente l'eBook e le ultime novità dal Mondo dei Rimedi Naturali Salugea!

Controlla subito la tua casella di posta!
Fatto!