Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Quanti capelli si perdono al giorno?

quanti capelli si perdono al giorno

Lavare i capelli, o semplicemente pettinarli è diventato uno strazio. La mattina ne trovi parecchi anche sul cuscino, per non parlare del numero di capelli che trovi sparsi sul pavimento. È comprensibile che a questo punto tu voglia sapere quanti capelli si perdono al giorno, così da valutare se la situazione è ancora sotto controllo o è venuto il momento di correre ai ripari!

Partiamo da un presupposto fondamentale:

Il numero di capelli che cadono al giorno non è per tutti lo stesso.

Il numero di capelli che cadono al giorno varia da persona a persona e dal numero complessivo di capelli che si ha in testa. Secondo quanto osservato dall’American Academy of Dermatology Association in media si perdono dai cinquanta ai cento capelli al giorno1. Si tratta, comunque, di un numero indicativo e molto variabile, perché influenzato da fattori come alimentazione, alterazioni del cuoio capelluto e condizioni generali della persona.

Ad esempio, si assiste a un aumento della caduta del numero dei capelli soprattutto in autunno e in primavera e per questo viene definita caduta stagionale.

Lo so, cento capelli al giorno è un numero che può destare qualche preoccupazione, perché sembra altissimo. In realtà, non è un numero così terribile se si tiene conto che il numero complessivo di capelli che ha un individuo in normali condizioni di salute è compreso tra 120.000 e 80.0002.

Bene, ora che sai qual è il numero di capelli che si perdono ogni giorno è venuto il momento di approfondire l’argomento e scoprire:

E se vuoi portare le tue conoscenze sui capelli a un livello superiore non dimenticare di scaricare l’ebook gratuito intitolato “Capelli”, che ti svelerà tutti i rimedi e le tecniche naturali per prenderti cura della tua chioma:

Scarica l’eBook dedicato ai Capelli: i segreti per una chioma forte e bella (pdf)

Buona lettura!

Perché si perdono circa cento capelli al giorno

Come hai letto poco fa, in media ognuno di noi ha circa 80.000/120.000 capelli. Devi sapere che i capelli si rinnovano continuamente. Il loro ciclo di vita è composto da tre fasi: anagen, catagen e telogen.

La fase anagen è la fase della loro crescita attiva, varia da persona a persona ed è condizionata da fattori genetici e ormonali. La fase catagen è la fase di involuzione dei capelli. Mentre la fase telogen è la fase finale del ciclo di vita del capello. Telos, in greco, significa fine.

Ora devi sapere che in ogni momento il 9% circa dei capelli che abbiamo si trova in fase telogen, ed è pronto a cadere, mentre il restante 90% si trova in fase anagen, ossia nella fase di crescita attiva. Ecco perché il numero di capelli che si perdono al giorno è di circa cento. Il numero di follicoli in fase anagen, ahimè, diminuisce con l’età. Ciò spiega come mai, con il passare del tempo, il numero di capelli complessivo che abbiamo diminuisce.

Il numero di capelli che cadono, inoltre, è influenzato da:

  • condizioni di salute della persona
  • eventuali carenze alimentari
  • stress psico-fisico
  • fattori ormonali
  • uso di alcune categorie di farmaci

A questi fattori va aggiunto anche l’uso eccessivo di strumenti per lo styling, che può provocare un trauma per i capelli e la loro trazione3. Si tratta comunque di fattori che determinano una caduta temporanea dei capelli e non duratura, o definitiva.

Quercetina per sostenere la fase di crescita del capello

Ricorda che è importante fare attenzione alla tua alimentazione, assicurando all’organismo il giusto apporto di vitamine, in particolare di vitamine del gruppo B, minerali, oligoelementi, antiossidanti e amminoacidi solforati come la cistina e la metionina.

In alcuni momenti della vita, durante i cambi di stagione, o in caso di aumentato fabbisogno, può rivelarsi opportuna l’assunzione di integratori naturali formulati per sostenere la fisiologica crescita dei capelli e contrastare le cause più comuni della loro caduta.

Ad esempio, sapevi che la Quercetina, un flavonoide presente in molti tipi di frutta e verdura, si è dimostrata in grado di sostenere la fase anagen del ciclo di vita dei capelli?

Secondo quanto evidenziato da uno studio4 condotto dal Dipartimento di Biochimica e Biologia Molecolare del The Ben May Institute for Cancer Research e The Tang Center for Herbal Medicine Research dell’Università di Chicago, la Quercetina rientra tra i composti naturali in grado di inibire l’azione dell’enzima 5 alfa-reduttasi.

Devi sapere che la crescita dei capelli è regolata, per lo più, da meccanismi ormonali e a influenzare l’attività del follicolo pelifero sono due ormoni: il testosterone e il diidrotestosterone. Il diidrotestosterone (DHT) è un derivato del testosterone e viene prodotto a livello del follicolo pilifero per intervento dell’enzima 5-alfareduttasi. Il problema nasce perché si ritiene che un’eccessiva sovraproduzione del derivato del testosterone nei follicoli piliferi favorisca l’assottigliamento e la caduta dei capelli, oltre che la produzione di sebo.

Un integratore 100% naturale che contiene Quercetina, oltre ad altri nutrienti per sostenere il benessere dei capelli in modo completo ed efficace è Kiomasal Salugea. Si tratta di un integratore a dir poco innovativo, perché nella sua formulazione sono presenti ingredienti brevettati, naturali al 100% e la cui efficacia è stata dimostrata da studi clinici, cosa che non tutti gli integratori possono vantare. In più, Kiomasal Salugea è in flaconi di vetro scuro di grado farmaceutico. Una scelta etica e dettata dal fatto che solo il vetro scuro protegge il suo contenuto dall’azione negativa delle fonti di luce e di calore. Lo sapevi?

kiomasal integratore per i capelli

Altri consigli per sostenere la crescita dei capelli

Sostenere la crescita dei capelli è molto semplice. La prima cosa da fare è mantenere in buone condizioni il cuoio capelluto e lavarlo ogni volta che sia necessario con uno shampoo adatto alle proprie esigenze.

Devi sapere che uno dei nemici dei capelli, infatti, è l’eccessiva produzione di sebo.

Se le ghiandole sebacee entrano in una condizione di iperattività, il troppo sebo prodotto può rivelarsi dannoso per i capelli e favorire la comparsa di condizioni come prurito, irritazione, desquamazione e tappi sebacei. Questi a loro volta possono occludere i bulbi peliferi e favorire la caduta dei capelli.

Per questo motivo sarebbe utile fare, almeno una volta ogni quindici giorni, uno scrub del cuoio capelluto scegliendo un prodotto delicato a base di argilla.

In caso di iperseborrea è possibile fare lo scrub anche una volta a settimana.

Un altro consiglio importante è quello di trattare i capelli con gentilezza e limitare l’utilizzo di strumenti per lo styling che possono danneggiarne la fibra e renderli più inclini a spezzarsi, o a indebolirsi. Prima di utilizzare il phon non dimenticare di proteggere i capelli con uno spray protettivo e il cuoio capelluto con un siero idratante e antiossidante.

Quando preoccuparsi della caduta dei capelli

Se perdere fino a cento capelli al giorno è da considerarsi normale, perderne più di cento può rappresentare un motivo per approfondire le cause della caduta con un dermatologo, o un tricologo.

Lo specialista va consultato soprattutto quando la caduta dei capelli provoca una diminuzione dei capelli nell’area del vertice e temporale, o quando è presente un’alterazione della cute del cuoio capelluto e cominciano a manifestarsi rossori e desquamazione.

In questi casi, il medico, anche con esami specifici, saprà valutare se la caduta dei capelli è normale o patologica e associata a condizioni come la dermatite seborroica.

Spero che l’articolo ti sia stato utile e prima che tu finisca di leggere voglio dirti che i capelli e il cuoio capelluto meritano la stessa cura e attenzione che diamo alla pelle. Ecco perché è importante sostenere la loro crescita con i giusti prodotti cosmetici e, in caso di necessità, con il giusto integratore.

Ci vediamo al prossimo articolo!

Ultimo aggiornamento il: 17/11/2022

Scritto da:

Dott.ssa Federica De Santi
Naturopata

il

Revisionato da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il 17/11/2022

Perdita capelli: cause e rimedi naturali per uomo e donna Sfoggiare capelli dall’aspetto sano, voluminosi, meglio ancora se con una bella piega, contribuisc...
Come prendersi cura dei capelli e averli belli come le indiane Se esistesse un premio per chi ha i capelli più belli questo spetterebbe senza dubbio alle popolazio...
Qual è il miglior integratore di Spirulina? Se stai navigando sul web alla ricerca del miglior integratore di Spirulina sei proprio nell’artic...

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Facciamo due chiacchere?

Lascia un commento

NOTE E BIBLIOGRAFIA

1 American Academy of Dermatology Association – Hair loss or shedding?

2 Murphrey MB, Agarwal S, Zito PM. Anatomy, Hair. 2022 Aug 8. In: StatPearls [Internet]. Treasure Island (FL): StatPearls Publishing; 2022 Jan–. PMID: 30020684.

3 Maja Kovacevic MD,John McCoy PhD,Andy Goren MD, Mirna Situm MD, Andrija Stanimirovic MD, PhD, Wei Liu MD, Yimei Tan MD, Sergio Vaño-Galvan MD, PHD, Jerry Shapiro MD, Rodney Sinclair MD. Novel shampoo reduces hair shedding by contracting the arrector pili muscle via the trace amine-associated receptor. JCD Volume18, Issue6 – December 2019 – Pages 2037-2039 – https://doi.org/10.1111/jocd.13054

4 Hiipakka RA, Zhang HZ, Dai W, Dai Q, Liao S. Structure-activity relationships for inhibition of human 5alpha-reductases by polyphenols. BiochemPharmacol. 2002 Mar 15;63(6):1165-76. doi: 10.1016/s0006-2952(02)00848-1. PMID: 11931850.