Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Tarassaco: tisana, decotto o infuso?

Hai letto che la tisana al tarassaco fa bene a stomaco e intestino, contrasta la pancia gonfia e depura l’organismo: ed eccoti qui a cercare la ricetta. Sei nel posto giusto, qui trovi sia la ricetta dell’infuso che quella del decotto al tarassaco. Che differenza c’è? Lo scopriamo tra poche righe!

Ma qual è il tarassaco?

E’ uno dei fiori più poetici e divertenti: chi da bambino non ha mai soffiato a occhi chiusi un soffione alzi la mano. Come prevedevo, siete in tanti ad aver giocato col fiore del dente di leone (uno dei tanti nomi del tarassaco).

Sai che con i fiori si possono cucinare simpatiche frittate, e che le foglie fresche possono essere impiegate per insalate di stagione, fresche e salutari? Da provare! Ma torniamo alla nostra calda tisana.

Tisana: decotto o infuso di Tarassaco?

Col Tarassaco possiamo preparare sia un decotto che un infuso, e utilizzare sia le radici che fiori e foglie. Ma come scegliere cosa preparare, come e con quali parti della pianta?

Prima di tutto ti ricordiamo che nell’infuso non si raggiunge mai la temperatura di ebollizione: quando l’acqua è ben calda ma ancora non bolle (arriva a circa 95°), si spegne il fuoco e la si versa sugli ingredienti della tisana, spesso fiori e foglie. Nel decotto si utilizzano invece più spesso le radici, e le si fanno bollire per diversi minuti.

Ricetta del decotto di Tarassaco

Ecco le istruzioni passo dopo passo per preparare un ottimo decotto di tarassaco: versa un cucchiaio di radici essiccate (oppure una manciata di radici fresche ben lavate) in un pentolino con acqua. Mettilo sul fuoco e, quando bolle, lascia sobbollire per almeno 10 minuti. Quindi spegni il fuoco e lascia riposare ancora qualche minuto prima di bere (o prima di versare il decotto in un thermos per berlo durante la giornata).

Le radici di Tarassaco contengono tarasserolo,  steroli,  vitamine, inulina e i sali minerali (calcio, ferro, sodio, fosforo, magnesio, potassio, selenio e zinco): ecco perché il decotto di tarassaco è considerato uno dei rimedi naturali più efficaci per stimolare la funzionalità biliare, depurare fegato e reni dalle tossine e favorire la digestione. Trovi tutte le altre proprietà del tarassaco illustrate qui.

Ricetta dell’infuso di Tarassaco

Per preparare l’infuso di tarassaco puoi utilizzare in un tazza foglie essiccate, oppure fresche e ben lavate. Scalda dell’acqua in un pentolino e prima che inizi a bollire versala nella tazza. Lascia in infusione per quattro o cinque minuti prima di filtrare e gustare la tua tisana detox dalle proprietà diuretiche e drenanti

Se il tuo obiettivo è contrastare il gonfiore addominale e al contempo effettuare un trattamento detox completo, ti consigliamo il tarassaco in forma di estratto secco titolato: è più efficace della semplice tisana (dall’effetto più blando) e lo trovi come ingrediente di integratori per la pancia gonfia.

Utile anche in caso dei tipici gonfiori da intolleranza alimentare, l’estratto secco di tarassaco è una delle piante contenute nell’integratore 100% naturale Colonsan Formula Potenziata, che favorisce efficacemente il benessere intestinale e l’eliminazione dei gas. Le piante contenute in Colonsan sono indicate in caso di digestione difficoltosa, bruciori gastrici, spasmi colici, stati infiammatori e fermentativi enterici, gonfiori e dolori intestinali, alternanza dell’alvo, meteorismo.

Colonsan Salugea

Ultimo aggiornamento il: 11/04/2019

"I veri amici
condividono tutto"

Conosci un amico che potrebbe trovare utile questo post?
Condividilo con lui!

Scritto da:

La Redazione
Naturopata

il 23/09/17 7.30

Revisionato da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il 26/11/2018

Tags:

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Depurazione di Primavera: come liberare il corpo da liquidi e tossine È arrivata la primavera e con lei la voglia di colore, freschezza, cambiamento di sentirci leggeri. ...
Flora batterica intestinale: come mantenerla in equilibrio Ammettiamolo. Almeno una volta nella vita abbiamo tutti sentito parlare di Flora Intestinale. E più ...
Pilosella: proprietà, benefici e controindicazioni Sono più di 100 le specie di piante appartenenti al genere Hieracium. Di queste 100 solo 10 hanno pr...
Drenante naturale: qual è il più efficace? Nonostante il calendario ci ricordi che siamo ancora lontani, ogni tanto il pensiero va all'estate. ...
Pilosella: quale comprare? La Pilosella è una pianta molto conosciuta nell'ambiente femminile per il suo potere drenante e sgon...
Tisane depurative: come prepararle e quando berle Benvenuto nel favoloso mondo delle tisane depurative! “Depurare l’organismo è il primo passo per co...
eBook Gratuito
Guida: Depurazione, Salute e Bellezza

Vuoi riceverla gratuitamente? Scoprirai:

  • 4 metodi naturali per depurarti
  • Gli alimenti e i frullati detox
  • Come depurare il fegato e l'intestino
  • Tre rimedi naturali per depurare il colon
  • Test della pelle e Bristol Stool Chart
A quale indirizzo mail vuoi riceverlo?

Inserisci l'indirizzo mail al quale vuoi ricevere gratuitamente l'eBook e le ultime novità dal Mondo dei Rimedi Naturali Salugea!

Controlla subito la tua casella di posta!
Fatto!