Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Prevenzione cellulite: ecco come evitarla

Prevenzione cellulite … Sembra quasi il nome di una missione segreta dai connotati impossibili, vero? E se invece ti dicessi che così impossibile tutto sommato non è, ci crederesti? Certo non posso dire che prevenire la cellulite sia un gioco da ragazze, questo no, però ti assicuro che prevenire la cellulite è possibile e in questo articolo vedremo insieme quali sono i rimedi naturali e le buone abitudini da adottare per prevenire questo odiatissimo inestetismo. Anche se definirlo inestetismo è davvero riduttivo e chi ne ha sofferto ne sa bene qualcosa. 

prevenzione cellulite

L’argomento è piuttosto vasto e le cose che dovrai fare se vuoi prevenire la cellulite non sono molte e nemmeno poche. Alla fine dell’articolo poi troverai non una, ma ben 3 armi segrete da sferrare nel caso in cui la situazione “ritenzione” diventi critica. Curiosa?

Missione prevenzione cellulite step 1: elimina i fattori di rischio

Se vuoi prevenire davvero la cellulite la prima cosa da fare è eliminare i fattori di rischio, ossia tutti quei comportamenti o abitudini – comprese quelle alimentari – che potrebbero favorirne la comparsa.

Sto parlando di fumo, sedentarietà, abbigliamento e cattiva alimentazione, conosciuti anche come i cavalieri dell’Apolicasse della cellulite. Vediamoli  uno per uno.

Che il fumo faccia male alla salute ormai è noto a tutti, eppure, nonostante sia una delle abitudini più dannose per il nostro benessere, ci sono ancora moltissime persone che continuano a farlo. Detto ciò, devi sapere che il fumo ha anche un impatto negativo sulla cellulite, perché la nicotina ha un effetto vasocostrittore, cioè diminuisce la quantità di sangue che raggiunge le zone periferiche del corpo e di conseguenza anche la quantità di ossigeno. Questo con il tempo renderà l’aspetto a buccia d’arancia della pelle ancora più evidente.

La sedentarietà per la cellulite è il colpo di grazia. La carenza o la mancanza di movimento infatti limita il consumo energetico di calorie da parte dell’organismo e ciò con il tempo tenderà a favorire l’accumulo di tutto ciò che si mangia lungo addome, fianchi e cosce, creando quella che potremmo definire come l’anticamera del sovrappeso.

Quando invece ti muovi e muovi soprattutto gli arti inferiori, i muscoli delle gambe esercitano sui vasi sanguigni e su quelli linfatici una sorta di massaggio, comprimendoli e decomprimendoli, questo piano piano riattiverà la circolazione e libererà l’organismo da eventuali accumuli di tossine e di liquidi.

Anche scegliere l’abbigliamento giusto è importante quando si tratta di prevenzione e cellulite. I capi troppo stretti, come i leggings che vanno tanto di moda adesso ad esempio, altro non fanno che peggiorare la circolazione e aumentare la stasi linfatica, perché comprimono vene e capillari.

leggings e cellulite

Stessa cosa vale per i tacchi troppo alti, che anche se sono super sexy, possono favorire il manifestarsi della cellulite. I piedi devono stare comodi e soprattutto non devono essere ostacolati mentre svolgono il loro lavoro, che è quello – o meglio anche quello – di aiutare il sangue e la linfa tornare dalla periferia verso il cuore.

È opinione comune che per fare una corretta prevenzione della cellulite bisogna evitare il sale. Giusto, ma non solo. Il sale non è l’unico amico della cellulite, assolutamente da evitare onde favorire questo inestetismo, sono tutti i cibi ricchi di grassi e di zuccheri, a cui sarebbe bene aggiungere anche gli alcolici. Una cattiva alimentazione espone non solo alla ritenzione idrica, ma anche ad accumuli adiposi e sovrappeso.

Ora che abbiamo visto cosa evitare per prevenire la cellulite, passiamo a cosa fare per evitare che si manifesti.

Missione prevenzione cellulite step 2: cosa mangiare e che sport scegliere

Bene, eccoci arrivati alla parte più importante dell’articolo: cosa fare attivamente per prevenire cellulite e ritenzione.

La prima cosa da fare è evitare la dieta. Ma come? Non devo stare a dieta? Scommetto che l’hai pensato, non è vero? No, per prevenire o affrontare la cellulite non bisogna stare a dieta, bisogna più che altro seguire un regime alimentare sano, vario e soprattutto equilibrato.

Pensa che le diete, specialmente quelle troppo ipocaloriche, alle quali spinte dalla vanità o dalla paura della prova costume ci sottoponiamo – specialmente durante i mesi estivi – potrebbero essere addirittura deleterie per il fisico e accentuare la cellulite.

Se invece intendi prevenire la cellulite in maniera efficace cerca di mangiare di tutto un po’, segui la nostra bellissima dieta mediterranea, scegli sempre frutta e verdura di stagione, prediligi gli alimenti ricchi di fibre, porta in tavola i cereali integrali e modera i condimenti. Se preferisci fatti aiutare da un Nutrizionista. Vedrai che nel giro di poco otterrai degli ottimi risultati.

Per quanto riguarda lo sport, ottima per rassodare la muscolatura e modellare gambe e glutei è la sala pesi. Un’attività di solito sottovalutata e poco amata dalle signore. Fatta invece in maniera adeguata può rappresentare un ottimo aiuto per prevenire ritenzione idrica e accumuli adiposi, inoltre se all’inizio ti farai fare una scheda personalizzata potrai modellare il corpo proprio lì dove serve.

Per quanto riguarda invece le attività cardio, fanno bene sì, ma con moderazione. In alcuni casi, specialmente se fatte in maniera troppo intensa, potrebbero aumentare l’infiammazione dei tessuti e portare a un iniziale peggioramento della situazione.

camminare per prevenire la cellulite

Camminare invece si rivela sempre una buona idea. Trenata minuti al giorno di camminata all’aria aperta prevengono la cellulite e aumentano il buonumore, perché non praticarli allora?

Missione prevenzione cellulite step 3: le nostre armi segrete

Eccoci arrivati alla nostra arma segreta per prevenire la cellulite … Ti ricordi, l’avevo scritto anche all’inizio dell’articolo che avevamo un’arma segreta, anzi più di una, da usare contro cellulite e ritenzione, lascia che te le illustri.

Ora non so se lo sai, ma la cellulite altro non è che un’infiammazione del tessuto connettivo, un velo trasparente che avvolge le cellule adipose. Con la cellulite questo velo si indurisce, si inspessisce ed inizia a trattenere liquidi e tossine, che alla fine finiscono per intasare l’intero sistema linfatico, mandando in tilt anche il sistema circolatorio.

Per questo motivo è bene, sia per trattare che per prevenire la cellulite1, aiutare il fegato e l’organismo a depurarsi e a disintossicarsi.

Utili per farlo in maniera naturale sono la Betulla, l’Ortosiphon il Frassino e la Pilosella, note da sempre per la loro azione detossificante, drenante e diuretica. Tutte piante presenti nella formulazione di Diuresan formula potenziata Salugea, un integratore 100% naturale studiato e formulato per trattare ritenzione idrica e cellulite.

Per trattare l’infiammazione del tessuto connettivo invece l’arma migliore rimane la bromelina dell’Ananas, nota e apprezzata per le sue proprietà decongestionati, antinfiammatorie e drenanti.

La bromelina dell’Ananas2 è presente in ben due prodotti Salugea, Biosnel Formula Potenziata e Dimasal, entrambi studiati per rimodellare la silhouette e favorire una corretta gestione del peso corporeo.

Se non sai quale dei due potrebbe aiutarti a tenere sotto controllo la situazione, scrivici pure nei commenti le tue abitudini e la tua “situazione cellulite” e ti consiglieremo la soluzione naturale più adatta a raggiungere i tuoi obiettivi.

programma anticellulite

Ultimo aggiornamento il: 30/03/2020

Scritto da:

Dott.ssa Federica De Santi
Naturopata

il

Revisionato da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il 30/03/2020

"I veri amici condividono tutto"

Hai trovato questo articolo utile? Condividilo!

Cellulite a materasso: cos’è e come fare per eliminarla La cellulite è un problema molto comune nell’universo femminile e a dirla tutta anche piuttosto osti...
Cellulite e sale: cosa devi sapere! Se hai la cellulite devi evitare il sale. Hai già sentito questa frase vero? In effetti è proprio co...
Cellulite in gravidanza cosa fare per contrastarla La gravidanza è un periodo che porta davvero tanti cambiamenti nel corpo di una donna. Uno dei meno ...
Snellimento cosce: cosa funziona davvero? Creme rassodanti, dieta, esercizi, integratori … quale sarà il vero segreto per snellire le cosce? P...
Cellulite a 20 anni: perchè così presto? Hai solo 20 anni e la cellulite ha già fatto la sua comparsa? Quella che all’inizio sembrava solo un...
Cellulite localizzata: ecco i rimedi naturali Nonostante tu sia magra hai notato un accumulo di grasso localizzato su pancia e stomaco? Lungo l’es...

Trackback dal tuo sito.

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Lascia un commento

BIBLIOGRAFIA

1 Int J Cosmet Sci. 2006 Jun;28(3):175-90. doi: 10.1111/j.1467-2494.2006.00318.x. Cellulite and its treatment. Rawlings AV.

2 Scienze-naturali.it Proprietà nutrizionali dell’ananas… è vero che brucia i grassi? Marcello Di Giovanni.