Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Frassino: proprietà e benefici

Il frassino è un arbusto appartenente alla famiglia delle Oleacee, presente in tutta Europa, in Asia Occidentale ed in Africa nord-occidentale. L’albero del frassino può raggiungere i 35 metri di altezza: l’alto fusto sostiene una dolce chioma leggera e poco fitta.

frassino

L’estratto di foglie di frassino è impiegato in ambito fitoterapico per le sue proprietà diuretiche e depuranti. Grazie all’alta concentrazione di acido malico, mannitolo e sali di calcio, l’estratto di frassino ha anche lieve effetto lassativo. E’ inoltre tradizionalmente impiegato quale rimedio sintomatologico antinfiammatorio: contiene infatti flavonoidi, tannini e cumarine, dalle note proprietà anti infiammatorie.

Per tali ragioni questa pianta è spesso consigliata quale coadiuvante alla perdita di peso e per contrastare la cellulite; la cellulite infatti, oltre ad essere un’ alterazione delle strutture del tessuto connettivo collegata ad una stasi micro-circolatoria del tessuto adiposo sottocutaneo, comporta anche uno stato infiammatorio localizzato. L’estratto di frassino, svolgendo azione diuretica ed antinfiammatoria naturale, favorisce il drenaggio, contrastando efficacemente il ristagno dei liquidi e gli stati infiammatori connessi.

I costituenti principali della pianta di frassino sono l’acido ursolico e il benzochinone, mannitolo e tannini, acidi fenoli, flavonoidi, acido ascorbico, iridoidi e cumarine (principalmente presenti nella corteccia).

Le proprietà del frassino sono molteplici, per tale ragione le foglie sono spesso impiegate per la preparazione di tisane diuretiche. Gli integratori a base di estratto di frassino, spesso impiegato in associazione ad altri estratti vegetali, favoriscono le funzioni depurative dell’organismo.

integratore drenante