Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Cellulite e ritenzione idrica: cosa fare?

Come eliminare definitivamente questi inestetismi

Stanca di lottare contro cellulite e ritenzione? Ti piacerebbe sapere come eliminarle definitivamente? Hai trovato l’articolo giusto!

cellulite e ritenzione idrica

In più, se vuoi approfondire le tue conoscenze sulla cellulite e la ritenzione dei liquidi puoi scaricare la nostra guida gratuita sull’argomento e tenerla sempre a portata di mano per consultarla ogni volta che ne avrai la necessità:

Scarica l’eBook gratuito: Cellulite e Rimedi Naturali (PDF)

Di cose da vedere ce ne sono davvero parecchie, quindi direi di non perdere tempo ed entrare subito nel vivo dell’articolo.

Gli estratti naturali per favorire il drenaggio dei liquidi e sostenere la circolazione

Molte volte, quando si parla di cellulite e ritenzione idrica, si tende a considerare queste problematiche come dei semplici inestetismi e, di conseguenza, a trattarle solo da un punto di vista estetico, con l’applicazione di fiale e/o creme dall’azione miracolosa. Un approccio da considerarsi incompleto se si desidera ottenere un risultato soddisfacente e duraturo.

Questo non vuol dire che l’applicazione dei cosmetici sia inutile, intendiamoci, significa solo che la loro azione e la loro efficacia è limitata e i risultati che puoi sperare di ottenere con la loro applicazione, quando costante e quotidiana, riguardano soprattutto l’aspetto esteriore della pelle, che apparirà più liscia, morbida e levigata.

Devi infatti sapere che sia la cellulite, sia la ritenzione idrica, sono i primi e chiari segnali di uno stato di sofferenza del sistema linfatico e del sistema circolatorio, che faticano a svolgere le loro funzioni, tra cui:

  • garantire una “scorrevole” circolazione del sangue dal cuore alla periferia e dalla periferia al cuore
  • eliminare le sostanze di rifiuto provenienti dal metabolismo cellulare

Vien da sé, quindi, che le prime cosa da fare per eliminare definitivamente i problemi di cellulite e ritenzione sono due, ossia:

  1. sostenere il sistema circolatorio (in particolare il benessere di vene e capillari)
  2. dare una mano al sistema linfatico a eliminare le scorie metaboliche e i liquidi in eccesso

Solo così potrai ottenere dei risultati apprezzabili sull’aspetto della buccia d’arancia e sui liquidi sulle gambe.

Ottenere questi risultati è più semplice di quanto puoi immaginare.

In natura, infatti, esistono degli estratti vegetali dotati sia di proprietà toniche e protettive nei confronti delle pareti dei vasi sanguigni, sia di proprietà diuretiche e drenanti,  che possono migliorare la circolazione. Lascia che ti dica quali sono i più efficaci e utili al tuo scopo.

Per dare sostegno e rinforzare le pareti delle vene e dei capillari le piante dall’azione più efficace sono:

  • il Rusco, il cui principio attivo naturale è la ruscogenina che esplica un’azione di sostegno e protezione sulle pareti dei vasi sanguigni;
  • l’Ippocastano, il cui attivo naturale è l’escina, che svolge un’azione vasoprotettrice e antinfiammatoria sul sistema circolatorio;
  • l’Amamelide, i cui attivi naturali sono i tannini e i flavonoidi, che esercitano una spiccata azione antiossidante;
  • il Ribes nero, ricchissimo di polifenoli e triperteni dalla forte azione depurativa e diuretica.

Puoi trovare gli estratti vegetali di queste piante, sotto forma di estratti secchi titolati, ossia ad alta concentrazione di principio attivo naturale, in Venasal Salugea, l’innovativo integratore 100% naturale formulato e studiato per sostenere la circolazione sanguigna e proteggere le pareti dei vasi dall’indebolimento e dallo stress ossidativo.

integratore Venasal Salugea per la circolazione

I rimedi più efficaci contro gli inestetismi della ritenzione idrica e della cellulite

Per contrastare la ritenzione idrica, invece, le piante più efficaci sono

  • La Betulla
  • la Pilosella
  • l’Orthosiphon
  • il Frassino
  • l’Ibisco1

L’azione sinergica di queste piante, infatti, ti consente di svolgere nei confronti dell’organismo una triplice azione: antinfiammatoria, depurativa e drenante.

Puoi trovare queste piante sotto forma di estratti secchi titolati ad alta concentrazione di principio attivo naturale in Diuresan Formula Potenziata Salugea, l’integratore 100% naturale formulato e studiato per sostenere il sistema linfatico e favorire l’eliminazione di liquidi e tossine in eccesso.

Gli estratti vegetali specifici dall’azione urto anti-cellulite sono invece:

  • La Garcinia
  • L’Ananas
  • La Centella
  • La Vite rossa
  • La Gynostemma

Li trovi in forma di estratto secco titolato nella formulazione di Biosnel Formula Potenziata Salugea, che puoi ordinare in farmacia o nello store ufficiale salugea.com.

Biosnel integratore salugea

L’azione combinata di questi integratori, grazie a questi estratti, ti aiuterà a contrastare in maniera completa ed efficace ritenzione e cellulite direttamente dall’interno. Prima di quanto tu possa immaginare vedrai l’aspetto delle tue gambe letteralmente (ri)modellato (trovi questi integratori anche nel Programma Anticellulite di 3 mesi).

I trattamenti estetici mirati contro cellulite e ritenzione

Chi ha tempo e disponibilità, all’azione degli estratti vegetali può unire anche alcuni trattamenti estetici mirati e di conseguenza adatti a favorire il drenaggio dei liquidi e a riattivare la circolazione sanguigna.

Mi riferisco in particolare a:

  • massaggi drenanti e circolatori
  • bendaggi riducenti e snellenti
  • fanghi
  • linfodrenaggio Vodder

È bene comunque ricordare che per ottenere dei risultati è necessario fare almeno un ciclo completo di trattamenti, che di solito è composto da 10 sedute e affidarsi solo a personale esperto e competente. Altrimenti, il rischio è quello di perdere tempo e denaro.

Gli alimenti da evitare per ridurre la cellulite e non accumulare liquidi corporei

Anche seguire un’alimentazione sana, varia ed equilibrata è importante per contrastare ritenzione e cellulite. In particolare, se il tuo obiettivo è eliminare definitivamente cellulite e ritenzione, dovrai prestare particolare attenzione a:

  • limitare il consumo di alimenti ricchi di grassi saturi e zuccheri semplici2
  • evitare di insaporire gli alimenti con troppo sale3
  • assumere una quantità sufficiente di frutta e di verdura (meglio fresche e di stagione)
  • introdurre il consumo di pasta e cereali integrali
  • non dimenticare l’importanza degli antiossidanti

Attenzione anche a non sottoporre l’organismo a diete troppo restrittive o ipocaloriche in assenza di una vera necessità, perché nel lungo periodo questo approccio, invece di regalarti dei risultati e la silhouette che hai sempre desiderato, potrebbe accentuare ed evidenziare il problema cellulite e ritenzione anziché migliorarlo.

Questo accade perché nella maggior parte dei casi, la causa della cellulite e della ritenzione dei liquidi non è una “questione di peso”, ma, come hai potuto leggere anche tu all’inizio dell’articolo, uno stato di sofferenza del sistema circolatorio e linfatico, su cui puoi intervenire con i rimedi che di cui ti ho parlato. A questi puoi aggiungere, per fare il pieno di antiossidanti, il Succo puro di Acai, perfetto per proteggere i vasi sanguigni dallo stress ossidativo e dai processi infiammatori che ne conseguono.

Se non sai cosa mangiare contro la cellulite, puoi leggere questo articolo di approfondimento sulla dieta anticellulite. In alternativa, rivolgiti a un esperto o a un’esperta nutrizionista, che ti aiuterà a trovare la combinazione di alimenti più adatta a soddisfare le esigenze del tuo organismo.

Infine non dimenticare mai di svolgere, appena puoi e con costanza, una adeguata attività fisica, non intensa ed estrema ma di giusta intensità e durata, come ad esempio passeggiate a piedi o in bici di almeno mezz’ora. L’esercizio fisico aerobico a media intensità aiuta la circolazione sanguigna e linfatica, la rimozione delle tossine e dei liquidi in eccesso.

Bene, direi che se ti impegnerai a seguire per qualche tempo i suggerimenti dell’articolo vedrai che cellulite e ritenzione non avranno scampo! Ci vediamo al prossimo articolo!

programma anticellulite di 3 mesi

Ultimo aggiornamento il: 17/06/2021

Scritto da:

Dott.ssa Federica De Santi
Naturopata

il

Revisionato da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il 17/06/2021

Olio anticellulite fai da te: semplice, economico ed efficace La cellulite è un inestetismo molto comune, così comune da interessare quasi tutte le donne del pian...
Cellulite sull’addome? Ecco come fare! Si parla sempre di cosa fare per eliminarla da cosce e glutei. Tuttavia ci si dimentica che la cellu...
Cellulite e leggings: vanno a braccetto? Sono senza dubbio uno dei capi più trend del momento. Pratici e versatili sono perfetti sia per chi ...

Tags: , , , , , , , ,

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Facciamo due chiacchere?

Lascia un commento

NOTE E BIBLIOGRAFIA

1 Iménez-Ferrer E, Alarcón-Alonso J, Aguilar-Rojas A, Zamilpa A, Jiménez-Ferrer C I, Tortoriello J, Herrera-Ruiz M. Diuretic effect of compounds from Hibiscus sabdariffa by modulation of the aldosterone activity. Planta Med. 2012 Dec;78(18):1893-8. doi: 10.1055/s-0032-1327864. Epub 2012 Nov 13. PMID: 23150077. Nutr Res.2010 May;30(5):305-13. doi: 10.1016/j.nutres.2010.04.008.

2 Horita S, Seki G, Yamada H, Suzuki M, Koike K, Fujita T. Insulin resistance, obesity, hypertension, and renal sodium transport. Int J Hypertens. 2011;2011:391762. doi: 10.4061/2011/391762. Epub 2011 Apr 12. PMID: 21629870; PMCID: PMC3095959.

3 Sagnella GA, Markandu ND, Buckley MG, Miller MA, Singer DR, MacGregor GA. Hormonal responses to gradual changes in dietary sodium intake in humans. Am J Physiol. 1989 Jun;256(6 Pt 2):R1171-5. doi: 10.1152/ajpregu.1989.256.6.R1171. PMID: 2525347.