Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Come rinforzare i capelli naturalmente?

come rinforzare i capelli

Come rinforzare i capelli? I capelli sono da sempre simbolo di forza e di seduzione. Una chioma sana – meglio ancora se valorizzata da un bel taglio – è senza dubbio qualcosa da sfoggiare e che migliora la nostra autostima. Su questo punto c’è poco da discutere.

Non c’è da stupirsi, quindi, che di fronte a dei capelli deboli e sfibrati si accenda il desiderio di volerli rinforzare. E se questo è anche il tuo di desiderio, lascia che ti dica che non potevi capitare in un articolo migliore!

Grazie alla sua lettura, infatti, scoprirai come sostenere i capelli naturalmente e recuperare finalmente quel volume che sembra oramai perduto, forse per colpa di qualche colorazione di troppo e dell’uso troppo frequente di piastra e phon. Ho indovinato?

Ecco nel dettaglio l’indice dei contenuti dell’articolo:

L’argomento capelli è davvero molto vasto e trattarlo in modo completo in un articolo è una missione impossibile. Ecco perché abbiamo dedicato al mondo dei capelli un e-book gratuito che puoi scaricare cliccando il pulsante qui sotto:

Scarica l’eBook gratuito dedicato ai Capelli: tutti i segreti per una chioma forte e bella (pdf)

Naturalmente, dopo averlo scaricato e letto non dimenticare di dirci come l’hai trovato. Ci teniamo molto al tuo giudizio!

Bene, ora che anche tu hai il tuo eBook Salugea possiamo entrare nel vivo dell’articolo e scoprire il primo rimedio per rinforzare i capelli in modo naturale!

Vitamine e Sali minerali che ti aiutano a rinforzare i capelli in modo naturale

Se i tuoi capelli sono deboli e sfibrati e, ahimè, tendono anche a cadere, un buon rimedio per rinforzarli potrebbe essere quello di integrare vitamine, sali minerali e nutrienti specifici come la cistina e la metionina, per un po’ di tempo.

Come evidenziato da diversi studi, le carenze vitaminiche sono tra le cause principali della caduta e dell’indebolimento dei capelli.

Tra le vitamine e i minerali maggiormente coinvolti nella caduta dei capelli ci sono:

  • le vitamine del gruppo B, prima fra tutti la biotina1;
  • lo zinco;
  • il ferro2 ;
  • il selenio.

Si tratta di micronutrienti che l’organismo assimila in quantità sufficiente con la dieta. Tuttavia, in alcune situazioni della vita in cui c’è bisogno di sostenere l’attività di crescita dei follicoli peliferi, può rivelarsi opportuna una loro integrazione specifica.

Trovi queste vitamine e questi minerali nella formulazione dell’integratore Kiomasal di Salugea. I suoi ingredienti 100% naturali sostengono il benessere e la bellezza della tua chioma dall’interno. In particolare, l’integratore contiene anche:

  • Spirulina: un’alga priva di iodio (quindi adatta anche a chi deve tenere sotto controllo la tiroide) ricca di proteine biodisponibili dall’azione di sostegno e ricostituente;
  • Bambù, ricco di silicio e utile per il benessere sia delle unghie che dei capelli;
  • Ortica, che oltre a sostenere il benessere di unghie e capelli ha anche riconosciute proprietà depurative;
  • Un ingrediente brevettato a base di Mango (Careflow®): secondo alcuni studi3-4-5, questo ingrediente sostiene il microcircolo capillare, favorisce l’ossigenazione dei tessuti e la biogenesi mitocondriale, a supporto della fisiologia del capello.
  • Quercetina, una molecola naturale estratta dal cappero: secondo alcuni studi6-7 la Quercetina e il Rame sono in grado di mantenere il follicolo capillifero in fase anagen (quella di crescita) più a lungo.

L’integratore Kiomasal è notificato al Ministero della Salute italiano, lo puoi ordinare in farmacia o sul sito del produttore diretto, in questa pagina.

kiomasal integratore per i capelli

L’importanza di tagliare regolarmente i capelli

Partiamo da una premessa fondamentale: tagliare i capelli non incide né sulla caduta, né sulla loro crescita. Tagliare i capelli serve a eliminare la parte più danneggiata dei capelli, o quella dove si formano le odiose doppie punte.

Dopo un bel taglio i capelli appaiono subito più forti, belli e voluminosi. L’ideale sarebbe riuscire a programmare un appuntamento con l’hair stylist di fiducia almeno ogni tre mesi.

Ogni quanto lavare i capelli per non indebolirli

Siamo cresciuti con l’idea che lavare i capelli troppo spesso faccia male. Specialmente se si hanno i capelli grassi perché si scatena il terribile effetto rebound, ossia più li lavi e più diventeranno grassi.

In realtà, ad oggi, non ci sono evidenze scientifiche che dimostrino, in modo chiaro e inconfutabile, che lavare spesso i capelli abbia qualche effetto sulla produzione di sebo da parte delle ghiandole sebacee presenti nel cuoio capelluto.

I capelli vanno lavati ogni volta che serve.

Mantenere il cuoio capelluto pulito e libero dal sebo è fondamentale se si desiderano dei capelli forti e belli.

Quello a cui si deve fare attenzione è a un corretto utilizzo del phon e della piastra. Questo perché il calore generato e a cui vengono esposti i capelli può rovinarli e contribuire a seccare il cuoio capelluto, che tenderà, così, a desquamarsi.

Come scegliere lo shampoo giusto per rinforzare i capelli?

Scegliere lo shampoo non è così semplice come sembra. Devi sapere che l’acqua, da sola, non è in grado di lavare via lo sporco e l’eccesso di sebo, ecco perché bisogna utilizzare una classe di cosmetici indicati con il nome di detergenti e di cui fa parte lo shampoo.

Lo shampoo contiene nella sua formulazione una classe di ingredienti chiamati tensioattivi, che grazie alla loro affinità sia per l’acqua, sia per i grassi, riescono ad avvolgere lo sporco in una micella, una specie di gocciolina con la superficie affine all’acqua, la quale potrà essere portata via durante il risciacquo.

Di tensioattivi ce ne sono davvero tantissimi e tra quelli più utilizzati ci sono il SODIUM LAURETH SULFATE e il SODIUM LAURYL SULFATE, che fanno parte dei tensioattivi anionici primari. Questa classe di tensioattivi, però, per il loro potere detergente e schiumogeno, possono rivelarsi piuttosto aggressivi per la cute e per i capelli, se non bilanciati nella formula con altri tensioattivi più delicati.

In commercio esistono anche shampoo privi di tensioattivi anionici primari e formulati con tensioattivi più delicati come il COCAMIDOPYL BETAINE, il LAURYL POLYGLUCOSE e il LAURYL GLUCOSIDE. Questi shampoo, anche se non sono particolarmente schiumogeni, detergono in modo efficace il cuoio capelluto e sono molto più delicati sui capelli.

Una classe interessante di shampoo da provare sono gli shampoo-olio. Questi detergenti per capelli sono formulati con tensioattivi non ionici che danno al prodotto una consistenza oleosa. Lo shampoo-olio risulta molto delicato perché deterge la cute per affinità e non per contrasto.

Maschere e balsami per idratare e nutrire i capelli in modo naturale

Una volta lavati i capelli è fondamentali, prima di asciugarli, applicare per qualche minuto una maschera o un balsamo dall’azione idratante e nutriente.

Sono sostanze funzionali in grado di dare corpo, idratazione volume e brillantezza ai capelli:

  • il pantenolo,
  • le proteine idrolizzate del grano (INCI: Hydrolized wheat proteine),
  • l’inulina,
  • la glicerina,
  • l’aloe,
  • l’estratto vegetale di malva, ricco di mucillagini.

Affinché la maschera o il balsamo facciano il loro effetto è necessario tenerli in posa per almeno tre minuti.

I rimedi naturali della nonna per sostenere la bellezza dei capelli

Anche le nostre nonne amavano prendersi cura dei loro capelli e tra i rimedi tradizionali più utilizzati c’erano:

  • Impacchi per capelli a base di tuorlo d’uovo;
  • Impacchi settimanali con l’olio di ricino o di olio di oliva;
  • L’utilizzo di decotti a base di foglie di ortica o di alloro per riequilibrare il cuoio capelluto e contrastare la caduta. L’acqua del decotto, una volta filtrata, veniva utilizzata come acqua di risciacquo.

L’impacco a base di tuorlo d’uovo è piuttosto difficile da rimuovere, quindi, non ti consiglio di provarlo. Puoi provare, invece, un bell’impacco a base di olio di ricino, o a base di qualsiasi olio vegetale adatto ai capelli, come quello di Argan o di Avocado, che puoi fare una volta ogni due settimane.

Spero che l’articolo sia stata una lettura interessante e ti abbia dato qualche utile consiglio su come poter rinforzare i capelli in modo naturale.

ebook sui capelli

Ultimo aggiornamento il: 27/06/2022

Scritto da:

Dott.ssa Federica De Santi
Naturopata

il

Revisionato da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il 27/06/2022

Capelli sottili: rimedi naturali Hai notato che i tuoi capelli stanno diventando sempre più sottili e si spezzano facilmente oppure...
Quali sono i migliori prodotti per far crescere i capelli? Di fronte a un taglio di capelli “sbagliato”, o a una caduta di capelli repentina e abbondante i pen...
Spirulina: proprietà e benefici Ti hanno parlato della Spirulina e ora vuoi conoscere le sue proprietà e benefici? Ottimo, sei propr...

Tags: , ,

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Facciamo due chiacchere?

Lascia un commento

Note e Bibliografia

1 Janos Zempleni, Yousef I Hassan & Subhashinee SK Wijeratne (2008) Biotin and biotinidase deficiency, Expert Review of Endocrinology & Metabolism, 3:6, 715 724, DOI: 10.1586/17446651.3.6.715

2 Shrivastava SB. Diffuse hair loss in an adult female: approach to diagnosis and management. Indian J Dermatol Venereol Leprol. 2009 Jan-Feb;75(1):20-7; quiz 27-8. doi: 10.4103/0378-6323.45215. PMID: 19172026.

3 Mangiferin: a natural miracle bioactive compound against lifestyle related disorders; Lipids Health Dis. 2017 May 2;16(1):84. doi: 10.1186/s12944-017-0449-y. M. Imran et Al.

4 Mangiferin: An effective therapeutic agent against several disorders (Review); Mol Med Rep. 2018 Dec;18(6):4775-4786. doi: 10.3892/mmr.2018.9529. Epub 2018 Oct 2. Suya Du et Al.)

5 Effects of Mangifera indica (Careless) on Microcirculation and Glucose Metabolism in Healthy Volunteers”; Planta Med 2017 Jul;83(10):824-829)

6 Hiipakka RA, Zhang HZ, Dai W, Dai Q, Liao S. Structure-activity relationships for inhibition of human 5alpha-reductases byiochem Pharmacol. 2002;63:1165–76

7 Sugimoto Y, Lopez Solache I, Labrie F, Luu-The V. Cations inhibit specifically type I 5α-reductase found in human skin. J Invest Dermatol. 1995;104:775–8

Careflow® è un marchio di Vital Solutions GmbH, Germany

Kiomasal Salugea è un integratore alimentare, leggere le avvertenze in etichetta.