Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content

Garcinia Cambogia: funziona?

Per quest’anno non cambiare, stesso posto, stesso mare e…stessi chili di troppo! Si lo sappiamo la canzone non faceva proprio così ma quante volte assieme all’asciugamano e infradito sono venuti con te quegli antipatici cuscinetti di grasso? E se una volta per tutte li mandassimo tutti in vacanza con un biglietto di sola andata? “Magari!!!” Se stai cercando di capire se la Garcinia cambogia funziona, sei nell’articolo giusto. Per farla funzionare, hai bisogno proprio di queste informazioni prima di utilizzarla.

la garcinia cambogia funziona

Cos’è la Garcinia Cambogia?

Prima di tutto facciamo una piccola premessa su che cos’ è, da dove viene e perché è una pianta tanto famosa quanto efficace (cavolo ti abbiamo già svelato il finale!). Il perché è sempre lo stesso: bisogna essere sempre informati, con la salute non si scherza!

La Garcinia Cambogia è una pianta della famiglia delle Clusioideae originaria dell’India e del Pakistan che può arrivare anche a 7 metri d’altezza. I frutti assomigliano a una piccola zucca, sono carnosi e contengono 5 semi circondati da una polpa gialla dolciastra. Come speso accade, in Asia questa pianta è conosciuta da secoli e i suoi frutti venivano usati per curare il mal di stomaco. Negli anni la saggezza popolare le ha conferito proprietà che contrastano l’invecchiamento cellulare. Ad oggi i fortunati che possono cogliere i frutti in loco li utilizzano anche in cucina per creare una speciale varietà di curry.

In occidente è diventata famosa negli ultimi anni quando un noto medico americano, durante un intervento televisivo sul dimagrimento, parlò di questa pianta e delle ultime ricerche che ne mostravano l’efficacia nella perdita di peso. Da quel momento puoi immaginare: è stato un boom di click e caccia alla verità!

Garcinia Cambogia: funziona contro cellulite e sovrappeso?

L’efficacia della Garcinia Cambogia risiede in una piccola molecola contenuta in parte all’interno e tanto all’esterno, nella buccia: l’HCA ovvero acido idrossicitrico (si hai ragione … è più comprensibile la sigla che il nome intero!). Al di la del nome chimico, la caratteristica molto interessante è la capacità di questo acido di inibire quegli enzimi che favoriscono la digestione e quindi l’assimilazione dei grassi del cibo. Immagina un vigile che dirige il traffico: ecco l’HCA è il vigile che direziona i grassi che mangiamo. Quando interviene sulle lipasi (gli enzimi digestivi dei grassi) ne diminuisce la scomposizione e di conseguenza la possibilità di essere assimilati. La conseguenza è che ci saranno meno grassi a disposizione del metabolismo organico e meno per depositarsi negli antipatici cuscinetti. Che meraviglia!

E’ ovvio che questo effetto è tanto più evidente se mangiamo seguendo una dieta equilibrata e facendo una regolare attività fisica… Se mangiamo tutti i giorni salumi, pizza e dolci povero il nostro vigile!

La Garcinia Cambogia funziona meglio se…

Da quello che hai appena letto ti verrebbe da pensare che la Garcinia cambogia è la pianta perfetta e che difficilmente può essere migliorata: vero e falso! Alla fine anche Superman si è sempre allenato essere più forte! Devi sapere che le piante sono più efficaci se agiscono in sinergia. Come si potenzia la Garcinia? Prendi carta e penna e prendi nota perché ti stiamo per elencare le piante che più di tutte le altre ti trasformeranno in un supereroe della spiaggia:

  • Ananas: da sempre preziosa amica in cucina nella preparazione e decorazione dei piatti è anche un’ottima alleata per la nostra linea! In particolare è la bromelina, una sostanza contenuta nel suo gambo, a cui vengono attribuite le maggiori proprietà tra cui quella di controllo del peso corporeo. Questa piccola molecola ha infatti la capacità di ridurre l’accumulo di liquidi in eccesso e facilitarne l’eliminazione. Un’altra importante proprietà di questa piccola sostanza è la sua azione antinfiammatoria. Uno studio pubblicato su Plos One ha mostrato che l’attività antinfiammatoria della bromelina è in grado di inibire gli stimoli infiammatori e i geni coinvolti nello sviluppo del tessuto adiposo.
  • Centella: Alzi la mano chi, almeno una volta nella vita, al solo accenno di depurazione della pelle ha trovato la centella come primo consiglio e a ben ragione! Questa pianta è tanto famosa quanto antica. Principalmente conosciuta come drenante, per il sostegno del tessuto connettivo e rinforzo alla circolazione venosa, ha tra le sue proprietà quella di essere anche cicatrizzante. Una leggenda cinese narra che le sue proprietà cicatrizzanti furono scoperte per volere divino, quando un contadino vide guarire una tigre ferita, strofinandosi contro la pianta della Centella. In effetti, questa straordinaria pianta protegge il benessere, il tono e l‘elasticità di tutti i tessuti ripristinando quelli danneggiati e regolando lo scambio della microcircolazione. Molto utile per contrastare inestetismi della cellulite e ritenzione idrica.
  • Vite rossa: Pianta rampicante famosa in tutto il mondo e grande vanto italiano. Dalla vite si ricava infatti il vino che, bevuto nelle giuste quantità, è un potente antiossidante. Anche gli estratti delle foglie di vite rossa sono da tempo oggetto di studi scientifici che ne hanno dimostrato l’attività tonica e protettiva sui capillari. In particolare i ricercatori hanno rilevato la grande capacità della vite rossa di portare benefici in caso di gambe pesanti, vene varicose, emorroidi, edemi e fragilità capillare. Come direbbe Zucchero: Bacco Perbacco!
  • Gynostemma: Chiamata anche Ginseng del sud, è una pianta ancora poco conosciuta da noi ma, come spesso accade, utilizzata da sempre nella medicina cinese. Negli ultimi anni si sta prendendo la sua parte di popolarità perché diversi studi ne hanno evidenziato le proprietà sul controllo del peso. Sembra infatti che i principi attivi di questa pianta siano in grado di favorire il metabolismo degli zuccheri e allo stesso tempo regolare la sintesi di trigliceridi e colesterolo.

Quindi ricapitoliamo: con l’Ananas agiamo sul tessuto adiposo e sugli edemi, con la Centella ci depuriamo, con la Vite rossa sosteniamo vene e capillari e con la Gynostemma aiutiamo il metabolismo. Pensa cosa potrebbe succedere se tutte queste piante si affiancassero alla Garcinia Cambogia!!! “Woooow!” . Sì, anche noi abbiamo fatto la stessa esclamazione! 🙂

Stai già contando i tuoi risparmi per comprare tutte queste piante? Fermati! Lo sai che le puoi trovare tutte insieme, in un unico prodotto?!

Biosnel Formula Potenziata Salugea è l’integratore 100% naturale studiato per agire positivamente sugli inestetismi della cellulite e favorire l’equilibrio del peso* corporeo (ricordati alimentazione e movimento per facilitare la vita al nostro vigile HCA).

Biosnel è a base di estratti secchi titolati di Garcinia cambogia, Ananas, Centella, Vite rossa e Gynostemma. A differenza delle polveri, gli estratti secchi titolati sono la più alta forma di lavorazione della pianta. E’ solo in questo modo che siamo sicuri che gli ingredienti del prodotto che stiamo per acquistare sono di reale e sicura efficacia!

Per essere certo che l’integratore che hai tra le mani di qualità guarda l’etichetta; se trovi scritto Garcinia Cambogia e.s tit. 60% in Ac. Idrissicitrico puoi stare certo di come spendi i tuoi soldi! Se invece trovi scritto “Garcinia Cambogia polv.” lascia perdere, si tratta di semplice pianta polverizzata senza garanzia di presenza del principio attivo: la qualità è bassa e non vedrai l’efficacia.

Ora sai che la Garcinia cambogia funziona davvero per lo snellimento* e per contrastare l’inestetismo cutaneo della cellulite, quando è in forma di estratto secco titolato e quando la assumi in sinergia con le altre piante che ti abbiamo proposto e che trovi in Biosnel. Arrivati a questo punto sei pronto per salutare i tuoi chili di troppo e concentrarti sulla tua vacanza! Non ci resta che chiederti: “Sei pronto per il check-in?” 😉

Biosnel integratore Salugea

* in una di una dieta controllata volta al dimagrimento

Ultimo aggiornamento il: 08/03/2022

Scritto da:

Dott.ssa Federica De Santi
Naturopata

il

Revisionato da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il 08/03/2022

Smagliature rosse: cause e rimedi naturali Le smagliature, a differenza della cellulite, non si fanno troppi problemi di genere. Possono comp...
Cattiva circolazione gambe e cellulite: cosa fare Cattiva circolazione a livello delle gambe e cellulite sono due eventi strettamente legati fra lor...
La dieta per cellulite e ritenzione idrica Come saprai già, la ritenzione idrica e gli inestetismi della cellulite sono aspetti che hanno bisog...

Tags:

Lascia qui un Commento...
e ricevi un Regalo!

Commenta questo post o raccontandoci la tua esperienza...
Riceverai un Coupon Sconto via e-mail che potrai utilizzare nel negozio di prodotti naturali Salugea.com

Facciamo due chiacchere?

  • Avatar

    Caterina

    |

    il BIOSNEL ha controindicazioni se già si assumono farmaci per ipertensione, colesterolo, vit. D, vit.K2? Per quanto tempo si può prendere ? GRAZIE

    Rispondi a Caterina

Lascia un commento

NOTE E BIBLIOGRAFIA

Hayamizu K, Ishii Y, Kaneko I, Shen M, Okuhara Y, Shigematsu N, Tomi H, Furuse M, Yoshino G, Shimasaki H. Effects of garcinia cambogia (Hydroxycitric Acid) on visceral fat accumulation: a double-blind, randomized, placebo-controlled trial. Curr Ther Res Clin Exp. 2003 Sep;64(8):551-67. doi: 10.1016/j.curtheres.2003.08.006. PMID: 24944404; PMCID: PMC4053034.

Sripradha R, Magadi SG. Efficacy of garcinia cambogia on body weight, inflammation and glucose tolerance in high fat fed male wistar rats. J Clin Diagn Res. 2015 Feb;9(2):BF01-4. doi: 10.7860/JCDR/2015/12045.5577. Epub 2015 Feb 1. PMID: 25859449; PMCID: PMC4378731.

Westerterp-Plantenga MS, Kovacs EM. The effect of (-)-hydroxycitrate on energy intake and satiety in overweight humans. Int J Obes Relat Metab Disord. 2002 Jun;26(6):870-2. doi: 10.1038/sj.ijo.0801979. PMID: 12037659.