Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Frutto di Acai: Scopri le sue proprietà

Le bacche di Acai sono frutti dal colore violaceo ricchissimi di antiossidanti e con molte proprietà salutari per il nostro organismo. Si sente spesso parlare di alimenti ricchi di antiossidanti che integrati nella nostra alimentazione quotidiana possono apportare ottimi benefici per la salute. Scopriamo qui i benefici degli antiossidanti naturali e le proprietà delle bacche di Acai!

Come agiscono gli antiossidanti?

All’interno del corpo, gli antiossidanti si comportano come una boccata di ossigeno per le nostre cellule vitali, sostenendole e aiutandole a mantenersi in salute. Ogni singola parte del nostro organismo è formata da cellule, per questo il loro perfetto funzionamento è così importante!

Gli antiossidanti contrastano l’attività nociva dei radicali liberi, i principali responsabili dell’invecchiamento cellulare. Ci aiutano quindi a prevenire l’invecchiamento precoce! 🙂 Scopriamo ora tutte le proprietà del frutto di Acai.

Acai: proprietà benefiche

Le bacche di Acai sono frutti che hanno diverse proprietà benefiche per l’organismo:

  • sono ricchissime di antiossidanti
  • svolgono un’importante azione sul sistema circolatorio
  • modulano il metabolismo di grassi e lipidi

succo di acai

Le proprietà antiossidanti delle bacche di Acai

il frutto di acai ha notevoli proprietà antiossidanti. Questo significa che lo assumi giornalmente apporti al tuo organismo una grande quantità di antiossidanti utili per un’ottimale funzione cellulare. E’ sufficiente assumenre un solo misurino al giorno di succo di Acai, purchè 100% puro, privo di conservanti e zuccheri aggiunti, non diluito in acqua o altri succhi, conservato in vetro scuro di grado farmaceutico.

L’azione svolta va a contrastare l’infiammazione nei tessuti che causa la degradazione o il mal funzionamento delle singole cellule. Ricordati che i tessuti infiammati sono alla base di ogni malattia, anche di quelle più gravi e degenerative, come le malattie tumorali.

È davvero importante che i tessuti dei nostri organi e apparati siano salvaguardati da infiammazioni dannose. Il frutto di Acai, ricco di polifenoli e del flavone naturale chiamato Velutina è in grado di fornire ogni giorno un valido aiuto. La Velutina è una molecola specifica del frutto di Acai ad altissima azione antiossidante che contrasta l’invecchiamento cellulare dei tessuti, riducendo l’infiammazione provocata da squilibri funzionali, abitudini alimentari errate o eccessivo stress.

Acai: proprietà di sostegno al sistema circolatorio

Questo prezioso frutto possiede una spiccata proprietà di protezione per i nostri vasi sanguigni e per il sistema micro circolatorio. Il suo colore violaceo richiama per associazione il sistema sanguigno e svolge infatti su questo un’azione di grande beneficio: sostiene le pareti dei vasi e favorisce la circolazione capillare.

L’Acai è l’ideale per chi passa molto tempo in piedi durante la giornata o al contrario passa molto tempo seduto: in entrambi i casi, il microcircolo ne risente e questo frutto migliora la qualità del flusso capillare.

Inoltre l’Acai è ricco di omega 3-6-9, che contribuiscono alla riduzione del colesterolo cattivo LDL all’interno del sangue, aumentando l’azione antinfiammatoria generale.

Metabolismo dei grassi: ecco come agisce il frutto di Acai

Questo prezioso frutto che la natura ci offre ha un’azione naturale modulante sul sistema lipidico. Gli aminoacidi presenti e i fitosteroli permettono un controllo dei grassi nel torrente sanguigno, riducendone l’assorbimento.

L’Acai è un ottimo coadiuvante nelle diete perché induce un senso maggiore di sazietà aiutando a mantenere più a lungo nel tempo un regime alimentare controllato. Da non sottovalutare è il basso indice glicemico che caratterizza il frutto di Acai: questo perché ogni volta che introduciamo invece un alimento con indice glicemico alto, favoriamo un’azione infiammatoria all’interno del corpo.

Acai: come assumerlo e utilizzarlo

Il frutto di Acai proviene dalla foresta pluviale in Brasile e gli utilizzi migliori sono:

  • frutto di Acai in formato liquido
  • frutto di Acai estratto in capsule

Particolarmente indicato è il succo di Acai ottenuto da spremitura a freddo e privo di conservanti o additivi chimici aggiunti, perché mantiene inalterate le proprietà antiossidanti ed enzimatiche. Assunto al mattino a digiuno, garantisce un giusto apporto per tutta la giornata. Il gusto del succo di Acai è leggermente aspro ma gradevole: può essere assunto puro o diluito in poca acqua o nel succo di arancia. Quando è un integratore alimentare puro al 100% ne è sufficiente un misurino al giorno.

Ottimo anche l’estratto in capsule di Acai: nella scelta, bisogna accertarsi bene della qualità del prodotto. Un buon prodotto deve essere a base di estratto secco titolato in polifenoli per garantire una reale e garantita efficacia. Questo significa che all’interno della capsula il principio attivo del frutto che possiamo assumere è percentualmente molto alto e con poche capsule al giorno, 1 o 2, si ottiene un elevato e sicuro beneficio.

Importante è anche la qualità della confezione: per mantenere completamente inalterate le preziose proprietà funzionali del frutto di Acai, il contenitore dev’essere di vetro scuro di grado farmaceutico.

frutto di acai

Ultimo aggiornamento il: 15/04/2019

"I veri amici
condividono tutto"

Conosci un amico che potrebbe trovare utile questo post?
Condividilo con lui!

Scritto da:

Dott.ssa Federica De Santi
Naturopata

il 30/05/16 10.18

Revisionato da:

Dott. Stefano Censani
Biologo e Naturopata

il 30/08/2018

Tags:

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Succo di sambuco: quello 100% puro si fa così Il succo di sambuco è molto conosciuto, a differenza di quello di aronia o di olivello spinoso. Un ...
Tutti i segreti della Vitamina C La Vitamina C è fondamentale per il benessere e la salute dei tessuti. Svolge una profonda e forte a...
Una Vitamina C speciale Sappiamo bene che la Vitamina C è presente in moltissima frutta, specie agrumi, fragole, kiwi, ecc.,...
Vitamina D Devi sapere che nella stagione fredda ci ammaliamo di più anche perché ci manca, con più probabili...
Succo di Acerola: guida alla scelta Le bacche di acerola sono dei piccoli scrigni di vitamina C. Pensa che questo frutto sudamericano va...
Succo di Aloe Vera: scopri le proprietà Cleopatra la usava per i suoi bagni di bellezza, i romani per aiutare la cicatrizzazione delle ferit...
eBook Gratuito
Guida: Depurazione, Salute e Bellezza

Vuoi riceverla gratuitamente? Scoprirai:

  • 4 metodi naturali per depurarti
  • Gli alimenti e i frullati detox
  • Come depurare il fegato e l'intestino
  • Tre rimedi naturali per depurare il colon
  • Test della pelle e Bristol Stool Chart
A quale indirizzo mail vuoi riceverlo?

Inserisci l'indirizzo mail al quale vuoi ricevere gratuitamente l'eBook e le ultime novità dal Mondo dei Rimedi Naturali Salugea!

Controlla subito la tua casella di posta!
Fatto!